fbpx

Dieci giorni all’inizio del Campionato di Serie A 2020/21

Calendario Serie A 2020-2021: date, tutte le partite, ultime notizie

Quando inizia la Serie A 2020-2021? La Serie A 2020/21 partirà ufficialmente il 19 settembre 2020. È questa la data scelta dalla Lega Serie A al termine del Consiglio di Lega riunitosi il 3 agosto. Slitta quindi di una settimana l’inizio del prossimo campionato rispetto alla prima data ipotizzata del 12 settembre. L’ultima giornata sarà il 23 maggio. L’ultima giornata sarà il 23 maggio.

SQUADRE SERIE A 2020/2021

  • ATALANTA

  • BENEVENTO

  • BOLOGNA

  • CAGLIARI

  • CROTONE

  • FIORENTINA

  • GENOA

  • INTER

  • JUVENTUS

  • LAZIO

  • MILAN

  • NAPOLI

  • PARMA

  • ROMA

  • SAMPDORIA

  • SASSUOLO

  • SPEZIA

  • TORINO

  • UDINESE

  • VERONA

 

Il calendario della Serie A 2020-2021

La Juventus di Andrea Pirlo apre la stagione di Serie A contro la Sampdoria ma sarà un avvio difficile per i campioni d’Italia che poi sfideranno subito Roma e Napoli. Alla settima il confronto con la Lazio, mentre il derby contro il Torino sarà alla decima. Finale complicato contro Milan alla sedicesima e Inter alla penultima prima di chiudere contro il Bologna.

Sono sei i turni infrasettimanali previsti, mentre le soste saranno tre e in concomitanza con gli impegni delle Nazionali: domenica 11 ottobre, domenica 15 novembre, domenica 28 marzo 2021. Per quanto riguarda i turni infrasettimanali, le date sono le seguenti: mercoledì 16 dicembre, mercoledì 23 dicembre, mercoledì 6 gennaio 2021, mercoledì 3 marzo (anzichè il 3 febbraio quando si giocherà la semifinale di andata di Coppa Italia mentre la seconda il 10 febbraio), mercoledì 21 aprile e mercoledì 12 maggio.

Un record assoluto che verrà stabilito in questo campionato di Serie A sarà quello del maggior numero di titoli complessivi vinti dalle squadre partecipanti: ben 107

Il campionato di Serie A 2020-21 può contare, nuovamente, sul massimo numero di squadre che abbiano vinto almeno uno scudetto, cioé 13. Non solo.
In questo torneo sarà stabilito anche il nuovo record della somma del maggior numero di titoli italiani vinti dalle squadre presenti nel massimo campionato italiani.
Nel campionato di Serie A 2020-21, come già specificato, sono presenti 13 squadre che possono vantare almeno un titolo italiano (come già accaduto nel 2013-14, 2017-18 e nel 2019-20), ossia Bologna, Cagliari, Fiorentina, Genoa, Hellas Verona, Inter, Juventus, Lazio, Milan, Napoli, Roma, Sampdoria e Torino.

La presenza dello Spezia impreziosirà ancor più la rosa delle partecipanti visto che i liguri (grazie soprattutto al reclutamento dei giocatori da parte del comandante dei “Vigili del Fuoco di La Spezia”) si aggiudicarono il tricolore del 1944, conquistato al termine di un torneo disputato durante il periodo bellico, titolo ufficialmente valido per la “Coppa Federale del campionato di guerra”, ma riconosciuto come onorifico nel 2002 dalla FIGC.
Per eccesso di zelo, ma a dimostrazione del valore storico dei titoli rappresentati, potremmo citare anche la presenza dell’Udinese, che si aggiudicò, nel 1896, il primo titolo nazionale in ambito calcistico, scudetto, però, non riconosciuto visto che non esisteva neanche la federazione calcistica nazionale a quell’epoca.
A questo appello “storico” mancano, in pratica, solo 3 squadre, cioé Pro Vercelli, Casale e Novese.

 

Serie A, il calendario completo: si inizia il 19 settembre

Articolo tratto da:
https://www.Today.it
https://www.Numericalcio.it
pallone coronavirus

Quando ripartono i Campionati di Calcio?

Quando ripartono i Campionati di Calcio?

Dalla Serie A alla Premier League: ecco quando riprenderanno, almeno in linea teorica, i maggiori tornei di Calcio europei dopo l’emergenza Coronavirus.

Tutto sospeso. Il calcio, dentro e fuori i confini italiani, si è fermato, stoppato dall’emergenza e della paura del Coronavirus. E in questo momento non è ancora chiaro quando il pallone potrà riprendere a rotolare regolarmente, sia in Serie A che nei principali campionati e coppe europee. In attesa di scoprire come evolverà la situazione, l’UEFA ha segnalato il 25 maggio come data ultima per presentare i piani di ripresa.

Ma fino a quando è valida la sospensione dei campionati europei più importanti? Ecco un quadro dettagliato della situazione, sempre tenendo in considerazione che, per tutti, lo stop potrebbe essere ulteriormente prolungato nel caso l’emergenza Coronavirus dovesse permanere.

Se la Serie A spera di ricominciare intorno alla metà di giugno, anche in tutto il resto d’Europa il calcio sta facendo i conti con l’emergenza coronavirus e, d’accordo con medici e politica, le varie federazioni sono al lavoro per un nuovo inizio. Vediamo allora qual è al momento la situazione dei principali campionati europei.

 

ALBANIA – Dopo la ripresa degli allenamenti, lo scorso 23 aprile, il massimo campionato dovrebbe ripartire il prossimo 3 giugno.
ARMENIA – Ripartito il 23 maggio
ANDORRA – In attesa di una decisione ufficiale
AUSTRIA – Si riprende il 2 giugno, a porte chiuse. La particolarità del protocollo: in caso di positività, anche i compagni saranno messi in quarantena ma – previo tampone negativo – potranno comunque allenarsi e disputare partite
AZERBAIJAN – Eventi sportivi proibiti fino al 31 maggio
BIELORUSSIA – Campionato iniziato il 19 marzo
BELGIO – La prima a prendere posizione, campionato cancellato: decisione ratificata dopo i rinvii dell’Assemblea
BOSNIA – Si pensa di riprendere a giugno
BULGARIA – Ripartenza tra il 5 e il 12 giugno
CIPRO – Campionato cancellato, nessun accordo tra federcalcio e Governo sul protocollo. Nessuna retrocessione, si passerà da 12 a 14 squadre nel 2020/21. Non assegnato il titolo.
CROAZIA – Si pensa di riprendere il 6 giugno
DANIMARCA – Si riparte il 28 maggio con chiusura prevista il 26 luglio
ESTONIA – Il campionato è ripreso il 19 maggio
FAR OER – Campionato iniziato il 9 maggio
FINLANDIA – Si considera di riprendere a luglio, serve l’ok governativo
FRANCIA – Campionato cancellato il 30 aprile, titoli assegnati e retrocessioni ufficializzate. Si riparte nel 2020/21, al netto dei ricorsi.
GALLES – Campionato dichiarato chiuso: primo scudetto nella storia per i Connah’s Quay Nomads.
GEORGIA – Ancora nessuna decisione
GERMANIA – Prime partite giocate il 16 maggio, il termine della stagione è fissato per il 27/28 giugno.
GIBILTERRA – Campionato cancellato
GRECIA – Si pensa di riprendere il 6 giugno,  serve l’ok governativo
KAZAKISTAN – Si torna in campo il 31 maggio, serve l’ok governativo
KOSOVO – Si pensa di riprendere il 30 maggio
INGHILTERRA – Via libera dal 1 giugno, ma i club pensano al 12
IRLANDA – Inizio previsto prima di luglio
ISLANDA – Si riparte il 13 giugno
ISRAELE – La ripresa il 30 maggio
ITALIA – Ripresi gli allenamenti di gruppo, obiettivo ripartire a metà giugno: stagione da chiudere il 20 agosto
LETTONIA – Si pensa di ripartire a giugno. Dal primo giugno ok agli allenamenti.
LITUANIA – Si riparte il 30 maggio, serve l’ok governativo
LUSSEMBURGO – Campionato cancellato
MOLDAVIA – Inizio fissato il 20 giugno
MONTENEGRO – Si riparte il 2 giugno
NORVEGIA – Si ricomincia il 16 giugno
OLANDA – Campionato cancellato senza assegnazione del titolo ma c’è un ricorso dell’Utrecht
POLONIA – Si riparte il 29 maggio
PORTOGALLO – Ripresa fissata per il 3 giugno, con conclusione prevista il 21 luglio. La Serie B non riprenderà
REPUBBLICA CECA – Si è ricominciato il 23 maggio con chiusura prevista entro il 15 luglio
ROMANIA – Si pensa al 13 giugno, serve l’ok governativo
RUSSIA – Il campionato riprenderà il 21 giugno: otto turni da finire il 22 luglio.
SCOZIA – La prima divisione scozzese non riparte: Celtic campione. I campionati di seconda, terza e quarta divisione sono stati dichiarati chiusi
SERBIA – Si riprende il 30 maggio
SLOVACCHIA – Il Governo ha detto ok per la ripartenza del 3 giugno, serve l’ok della Lega
SLOVENIA – Ancora nessuna decisione
SPAGNA – La Liga ripartirà “la settimana dell’8 giugno” ha annunciato il governo: verosimilmente prime partite il 12.
SVEZIA – Si pensa di riprendere il 14 giugno. Niente test a calciatori e tecnici, sì all’autocertificazione.
SVIZZERA – Si riparte l’8 giugno, decisione il 29 maggio
TURCHIA – Si riprende il 12 giugno
UCRAINA – Si pensa di ricominciare il 30 maggio, serve l’ok governativo
UNGHERIA – Campionato ripartito il 23 maggio

Comunicato stampa del CONI: Stop alle Competizioni Sportive fino al 3 Aprile con richiesta di Decreto al Governo

Comunicato stampa del CONI: Stop alle Competizioni Sportive fino al 3 Aprile con richiesta di Decreto al Governo

 

Si è svolta oggi pomeriggio al Foro Italico una riunione, indetta dal presidente del CONI Giovanni Malagò, e alla quale hanno partecipato i rappresentanti delle Federazioni degli Sport di Squadra, unitamente al Segretario Generale Carlo Mornati.

Dopo aver ascoltato le opinioni di tutti gli intervenuti (alcuni in presenza, altri via Skype), il Presidente Malagò ha pubblicamente ringraziato i Presidenti federali e le Federazioni per la grande coesione e l’apprezzata unità di intenti manifestate in un’occasione così delicata per il Paese e in particolare per il mondo dello sport che non ha precedenti nella storia.

Confermando che in ogni azione e circostanza la tutela della salute è la priorità assoluta di tutti, al termine della riunione il CONI all’unanimità ha stabilito che:
  1. tutte le decisioni prese dalle singole FSN e DSA fino ad oggi sono da considerarsi corrette e nel pieno rispetto delle norme e delle leggi emanate e attualmente in vigore;
  2. sono sospese tutte le competizioni sportive degli sport di squadra, ad ogni livello, fino al 3 aprile 2020;
  3. per ottemperare al punto sopra descritto, viene richiesto al Governo di emanare un apposito DPCM che possa superare quello attuale in corso di validità;
  4. di chiedere alle Regioni, pur nel rispetto dell’autonomia costituzionale, di uniformare le singole ordinanze ai decreti della Presidenza del Consiglio dei Ministri al fine di non creare divergenti applicazioni della stessa materia nei vari territori;
  5. viene altresì richiesto al Governo di inserire anche il comparto sport, sia professionistico sia dilettantistico, nell’annunciato piano di sostegno economico che possa compensare i disagi e le emergenze che lo sport italiano ha affrontato finora con responsabilità e senso del dovere, rinunciando in alcuni casi particolari allo svolgimento della regolare attività senza possibilità di recupero nelle prossime settimane a causa di specifiche temporalità delle manifestazioni.

 

Il Presidente Malagò è stato delegato da tutti di informare oggi stesso il Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, e il Ministro per le Politiche Giovanili e lo Sport, Vincenzo Spadafora, sulle risultanze dell’incontro.

Il CONI ricorda altresì che le competizioni a carattere internazionale, sia per i club sia per le nazionali, non rientrano nella disponibilità giurisdizionale del Comitato Olimpico Nazionale Italiano e che quindi non possono essere regolate dalle decisioni odierne.

Il CONI da giorni sta sostenendo e continuerà a sostenere le singole Federazioni in tutte le iniziative che intenderanno intraprendere con le rispettive organizzazioni internazionali (europee e mondiali) al fine di armonizzare i calendari e gli eventi anche in vista delle prossime scadenze legate alle qualificazioni olimpiche. CONI

Scommesse e Coronavirus, cosa succede per le partite sospese?

Scommesse e Coronavirus, cosa succede per le partite sospese?

La situazione è la solita: il regolamento sottolinea che in caso di una partita rinviata, se il recupero avviene entro 72 ore, calcolate a partire dalla mezzanotte successiva al giorno dell’evento originariamente previsto, la scommessa è considerata valida. Se invece il recupero avviene in una data successiva, la giocata è considerata a quota 1 (quindi nulla), verrà rimborsata e non sarà presa in considerazione nel computo di scommesse multiple o di sistemi.

Come noto sono state tre le partite della Serie A, una di Serie B e 5 di Serie C per cercare di contenere l’emergenza dei contagi: Inter-Sampdoria, Atalanta-Sassuolo e Verona-Cagliari. In Serie B rinviata Ascoli-Cremonese, mentre in Serie C non sono scese in campo Piacenza-Sanbenedettese, Giana-Como, Lecco Pro Patria, Arzignano Valchiampo-Padova e Feralpi Slò-Carpi.

Che succede se si ferma il campionato per colpa del coronavirus?

Adesso va capito cosa succederà per il campionato di Serie A. Già ieri alcuni addetti ai lavori parlavano, almeno, di giocare a porte chiuse. Una soluzione che penalizzerebbe le società che perderebbero gli incassi allo stadio ma che salverebbe lo spettacolo e garantirebbe la regolarità del campionato.

Non sarebbe facile recuperare tutte le partite e, in questo modo, sarebbero salve sia le scommesse che i diritti tv. Problemi secondari alla salute, ovvio, ma la vita deve andare avanti e, con essa, l’intrattenimento preferito dagli italiani anche. ovviamente il ragionamento deve valere per tutti gli sport.

Champions League, le partite del primo turno dei gironi

Champions League, le partite del primo turno dei gironi

Prende il via oggi 17 settembre 2019 la 65^ edizione della Champions League, il torneo europeo di calcio per club più importante. Dopo le varie fasi preliminari, che non hanno visto impegnate le italiane, si inizia a fare sul serio con la fase a gironi. La finale si svolgerà il 30 maggio 2020 allo stadio Ataturk di Istanbul. Una competizione molto attesa, che quest’anno vede la partecipazione di 4 squadre italiane: Juventus, Napoli, Inter e Atalanta. I bianconeri sono un’habitué della Coppa, così come partenopei e nerazzurri, prima storica presenza per i bergamaschi. Ci si aspetta tanto dalle italiane, rinforzatesi sul mercato anche per fare bene a livello europeo.

Il sorteggio dei gironi si è svolto il 30 agosto scorso ed ha determinato gli 8 raggruppamenti. Si qualificano agli ottavi di finale le prime due di ogni gruppo, mentre le terze classificate retrocedono in Europa League. Questi i gironi sorteggiati.

 

Il trofeo della UEFA Champions League

Gruppo A

  1. 🇫🇷 Paris Saint-Germain
  2. 🇪🇸 Real Madrid
  3. 🇧🇪 Club Bruges
  4. 🇹🇷 Galatasaray

Gruppo B

  1. 🇩🇪 Bayern Monaco
  2. 🏴󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿 Tottenham Hotspur
  3. 🇬🇷 Olympiakos
  4. 🇷🇸 Stella Rossa

Gruppo C

  1. 🏴󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿 Manchester City
  2. 🇺🇦 Shakhtar Donetsk
  3. 🇭🇷 Dinamo Zagabria
  4. 🇮🇹 Atalanta

Gruppo D

  1. 🇮🇹 Juventus
  2. 🇪🇸 Atletico Madrid
  3. 🇩🇪 Bayer Leverkusen
  4. 🇷🇺 Lokomotiv Mosca

Gruppo E

  1. 🏴󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿 Liverpool
  2. 🇮🇹 Napoli
  3. 🇦🇹 Salisburgo
  4. 🇧🇪 Genk

Gruppo F

  1. 🇪🇸 Barcellona
  2. 🇩🇪 Borussia Dortmund
  3. 🇮🇹 Internazionale Milano
  4. 🇨🇿 Slavia Praga

Gruppo G

  1. 🇷🇺 Zenit San Pietroburgo
  2. 🇵🇹 Benfica
  3. 🇫🇷 Lione
  4. 🇩🇪 RB Lipsia

Gruppo H

  1. 🏴󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿 Chelsea
  2. 🇳🇱 Ajax
  3. 🇪🇸 Valencia
  4. 🇫🇷 LOSC Lille

GIRONE A

Il girone A sembra avere le due favoritissime per il passaggio del turno: Psg e Real Madrid. Brugge e Galatasaray sembrano già destinate a giocarsi il terzo posto.

GIRONE B

Anche il girone B ha sulla carta le due squadre favorite per passare agli ottavi: Bayern Monaco e Tottenham. Da non sottovalutare comunque i greci dell’Olympiakos, avversari scomodi specialmente ad Atene. Trasferta insidiosa anche quella a Belgrado, anche se la Stella Rossa parte da cenerentola del girone.

GIRONE C

Il girone C è quello dell’Atalanta. La squadra di Gasperini se la vedrà con il Manchester City di Guardiola, favorito per arrivare primo. Occhio agli ucraini dello Shakhtar, infoltiti di brasiliani e ai croati della Dinamo Zagabria, pieni di vecchie conoscenze del nostro campionato. La Dea ha tutte le carte in regola per passare il turno.

GIRONE D

Juventus e Atletico Madrid partono favorite. Il terzo incomodo è il Bayer Leverkusen, ricco di giocatori di talento ma troppo discontinui. La quarta forza del girone è la Lokomotiv Mosca.

GIRONE E

Liverpool e Napoli si giocheranno il primato, a meno di clamorosi colpi di scena. Insidiose comunque le avversarie Salisburgo e Genk in quello che si preannuncia un girone ricco a livello di gol e spettacolo.

GIRONE F

Il gruppo di fuoco, quello che vede coinvolta l’Inter di Antonio Conte. I nerazzurri se la vedranno con Barcellona e Borussia Dortmund, oltre che con lo Slavia Praga. A nostro avviso i blaugrana sono i favoriti del girone, anche se le assenze peseranno specialmente nelle prime due partite. L’Inter e il Borussia Dormund partono sullo stesso piano. I cechi nettamente indietro.

GIRONE G

Il girone più equilibrato, almeno sulla carta. Difficile fare pronostici in un gruppo che comprende Lione, Zenit, Lipsia e Benfica. A nostro avviso i tedeschi del Red Bull Lipsia potrebbero agire da prima forza del gruppo, le altre partono sullo stesso piano. Diamo qualche chance in più al Lione, squadra ricca di talenti.

GIRONE H

Interessantissimo anche il girone H. Chelsea, Valencia, Lilla e Ajax cercano un posto agli ottavi. La squadra di Lampard parte con i favori del pronostico, ma nulla sembra scontato in questo girone H. Nemmeno l’Ajax, semifinalista della scorsa edizione, sembra avere certezze dopo le cessioni di alcuni pezzi pregiati. Il Valencia è sempre un’incognita, il Lilla è una squadra giovane che può stupire. Il nostro pronostico va in favore di Chelsea e Valencia.


 

Come accennato si inizia oggi. Le fasce orarie sono rimaste quelle dello scorso anno: 18:55, 21. La prima delle italiane a scendere in campo sarà l’Inter, che ospiterà a San Siro lo Slavia Praga. Impegno non certo proibitivo per la squadra milanese. I cechi sono a punteggio pieno nel proprio campionato, ma non sembrano rappresentare un ostacolo insormontabile per Sensi e compagni, pur avendo qualche buona individualità come Stanciu. In serata sarà di scena il Napoli contro il Liverpool, in un match che può dire già molto sul primato del girone. Rivincita della sfida della scorsa edizione, costata l’eliminazione alla squadra di Ancelotti. Inutile dire chi sono i pericoli dei Reds, squadra campione d’Europa e ricca di calciatori fortissimi. Dal canto suo, la compagine azzurra potrà contare sulla spinta del San Paolo e sugli uomini più in forma come Mertens e Fabian Ruiz.

Domani di scena le altre due italiane. La Juventus va in Spagna, in casa dell’Atletico Madrid, in quella che è diventata una classica del calcio europeo. Colchoneros molto rinnovati: l’addio di Griezmann sembra aver creato qualche patema a Simeone, che potrebbe dover rinunciare anche all’ex di turno Morata. Occhio al talento di Joao Felix, già autore di una doppietta in International Champions Cup contro i bianconeri, e al solito Diego Costa. Partita fondamentale per la Juventus, nella quale il gioco di Sarri si dovrà iniziare a vedere. Probabili assenti in casa bianconera Pjanic, Douglas Costa e Higuain. Potrebbe esserci la prima occasione per Dybala. Alle 21 di domani farà il suo debutto anche l’Atalanta, alla prima partecipazione. La squadra di Gasperini non ha nulla da perdere e non parte sfavorita nel proprio girone. Il primo impegno sarà in trasferta. La Dinamo Zagabria è imbattuta da agosto 2018 nelle partite casalinghe e non è una squadra materasso. Prima nel proprio campionato con 16 punti (frutto di 5 vittorie, 1 pareggio e 1 sconfitta), la squadra croata può annoverare tra le sue fila giocatori passati dal campionato italiano con alterne fortune come Petkovic (ex Trapani e Bologna), ma anche gli ex Spezia Situm e Orsic. In panchina per la Dinamo Zagabria c’è l’ex allenatore dello Spezia Bjelica. Gasperini dovrà rinunciare a Muriel, ma l’Atalanta ha tutte le carte in regola per uscire con i 3 punti dalla trasferta al Maksimir.

Il regolamento: la formula del torneo

Sono 32 le squadre al via, divise in 8 gironi da 4 squadre ognuno, che si sfideranno in gare di andata e ritorno per un totale di 6 giornate. Al termine della fase a gironi, le prime due classificate di ogni gruppo (16 squadre in tutto) accedono alla fase a eliminazione diretta: ottavi di finale, quarti e semifinali si giocano su due gare (andata e ritorno), fino alla finale che determinerà il prossimo club campione d’Europa. Campione in carica è il Liverpool, che nella finale della passata edizione ha battuto il Tottenham 2-0.

Quando e dove si gioca la finale?

La finale della Champions 2019-2020 si giocherà il 30 maggio 2020 a Istanbul, allo Stadio Olimpico Ataturk.

Quando si giocano le partite della fase a eliminazione diretta?

Dal 17 settembre all’11 dicembre 2019 si giocano le partite della fase a gironi, che determineranno le 16 squadre che accederanno agli ottavi di finale. Andata degli ottavi di finale il 18-19 e il 25-26 febbraio 2020, ritorno il 10-11 e il 17-18 marzo. I quarti di finale si giocheranno il 7-8 aprile 2020 (andata) e il 14-15 aprile (ritorno). Semifinali il 28-29 aprile (andata) e il 5-6 maggio (ritorno), per chiudere con la finale del 30 maggio 2020.

Quando saranno i prossimi sorteggi?

Al termine della fase a gironi, si terrà il sorteggio che determinerà gli abbinamenti degli ottavi: ogni prima classificata incontrerà una seconda proveniente da un altro girone (non dal proprio). Sorteggio degli ottavi a Nyon il 16 dicembre (gli ottavi si giocheranno a febbraio). Il 20 marzo (due giorni dopo gli ottavi) nuovo sorteggio, sempre a Nyon, per definire sia i quarti di finale sia la “griglia” che determinerà il cammino verso la finale.

Quanto guadagnano le squadre dalla Champions?

La Uefa ha reso noti i premi per la prossima stagione di Champions: garantiti, per la semplice partecipazione alla fase a gironi, 15.25 milioni di euro per ognuno dei 32 club. A questi vanno aggiunti i premi determinati dal “campo”, con ogni vittoria nella prima fase che vale 2.7 milioni (900mila euro per il pareggio). E ancora: 9.5 milioni per chi arriva agli ottavi, 10.5 milioni per la qualificazione ai quarti, 12 milioni per chi raggiunge la semifinale e 15 per chi arriva in finale, con altri 4 milioni alla vincitrice. Infine, ci sono 292 milioni di importi variabili a partire dagli ottavi (legati al “valore” del mercato televisivo del Paese rappresentato dai suoi club) e altri 585 mln suddivisi in base al ranking storico che tiene conto degli ultimi 10 anni (1.1 mln per l’ultima del ranking, 32 alla prima). Per un totale che si aggira tra i 70 e gli 80 milioni, intascati dalla vincitrice (al Liverpool ne andarono 75, nell’ultima edizione).

Confronto Quote – 8° Giornata di Serie A

Confronto Quote – 8° Giornata di Serie A

Al fine di far comprendere al meglio la qualità del nostro prodotto PVR (Punti Vendita Ricarica Scommesse), ti riportiamo di seguito un classico confronto quote di tutte le partite dell’8° Giornata di Serie A (dal 14 al 16 ottobre 2017). Come si evince dalle decine di prove pubblicate negli articoli precedenti sul nostro sito nella scorsa stagione calcistica, anche in questa ci poniamo come leader indiscussi quando si parla di quota calcio; abbiamo sfidato 4 Big del Settore Scommesse in Europa e, con una giocata secca con ESITI FINALI e GOL con un importo simbolico di 2 euro, anche puntando una piccola cifra la differenza è abbastanza netta.

Il confronto consiste nello sviluppare in simultanea la stessa giocata su diversi siti di scommesse, con lo stesso importo giocato; la verifica è semplice, basta vedere chi offre la vincita più alta.

Come sempre, preferiamo non riportare i nomi delle altre società, poichè non ci sembra un’azione corretta.

Teniamo a precisare che le quote, bonus e vincite non sono in nessun modo modificate o contraffatte ed è tutto assolutamente reale.

Il servizio che offriamo permette ai clienti che aprono i conti gioco presso i nostri Punti Scommesse di giocare con delle ottime quote, bonus e quindi vincite. Inoltre garantiamo ai nostri Punti Scommesse degli ottimi margini di guadagno, permettendogli di lavorare in un ambiente professionale e nel rispetto della normativa di settore.

Per poter offrire il nostro servizio Scommesse presso la tua Attività Commerciale, contattaci, ti forniremo tutte le informazioni necessarie.

La Bolletta Consigliata del Weekend (19-20 agosto)

La Bolletta Consigliata del Weekend (19-20 agosto)
Con la I°Giornata di Serie A inizia ufficialmente la nuova stagione di calcio 2017/18, per l’occasione pubblichiamo una bolletta con le partite del weekend di tutti i Principali Campionati Europei, abbiamo scelto esiti abbastanza realistici, senza accedere, nè rischiare troppo, speriamo vi piaccia, nel caso condividete!!!

BOLLETTA CONSIGLIATA (19-20 AGOSTO)

Importo giocato 2 euro

Vincita Potenziale 797,77 euro

La Bolletta Consigliata del Weekend (19-20 agosto)

Per poter offrire il nostro servizio Scommesse presso la tua Attività Commerciale, contattaci, ti forniremo tutte le informazioni necessarie. Con l’Affiliazione Punto Vendita Ricarica, puoi Guadagnare con le Scommesse senza Costo Fissi, nè Vincoli,

Confronto Quote – 1° Giornata di Serie A

A pochi giorni dalla tanto attesa Prima Giornata di Campionato di Serie A, non potevamo non pubblicare il nostro consueto articolo sul “confronto quote”. Come avete visto nella scorsa stagione calcistica, anche in questa ci poniamo come leader indiscussi quando si parla di quota calcio; abbiamo sfidato 6 Big del Settore Scommesse in Europa, con una giocata abbastanza facile da 2 euro solo ed esclusivamente sulla prima giornata di Seria A (del 20 e 21 Agosto).

Il confronto consiste nello sviluppare in simultanea la stessa giocata su diversi siti di scommesse, con lo stesso importo giocato; la verifica è semplice, basta vedere chi offre la vincita più alta.

 

attivazioni gratuite - confronto quote prima giornata di seria a

Come sempre, preferiamo non riportare i nomi delle altre società, poichè non ci sembra un’azione corretta.

Teniamo a precisare che le quote, bonus e vincite non sono in nessun modo modificate o contraffatte ed è tutto assolutamente reale.

logo-punto-scommesse-attivazioni-gratuite[1]Il servizio che offriamo permette ai clienti che aprono i conti gioco presso i nostri Punti Scommesse di giocare con delle ottime quote, bonus e quindi vincite. Inoltre garantiamo ai nostri Punti Scommesse degli ottimi margini, permettendogli di lavorare in un ambiente professionale e nel rispetto della normativa di settore.

Per poter offrire il nostro servizio Scommesse presso la tua Attività Commerciale, contattaci, ti forniremo tutte le informazioni necessarie.

La Notte degli Over nella II° Divisione Olandese

La Notte dell’11 Aprile 2016 si è distinta per una serie di risultati con tanti gol, soprattutto nella II° Divisione Olandese; anche i giocatori meno informati sanno che in Olanda, e soprattutto nella seconda Divisione, è normale vedere tanti goal, ma quel che è successo è qualcosa di insolito, infatti in tutti gli incontri disputati sono stati realizzati almeno 3 goal.

risultati della II° divisione olandese 11/04/16

questo evento non ha stupito i tanti scommettitori che hanno avuto questo presentimento giocando tutti i 9 incontri disputati con OVER 2,5: questa volta la fortuna ha premiato questi temerari con delle ottime vincite.

Belvedere Marittimo (CS)Lagonegro (PZ)

Confronto Quote – 32° Giornata di Serie A

Questa settimana sfidiamo 5 Big del Settore Scommesse in Italia, con una giocata – abbastanza alta – da 50 euro sulla 32° Giornata di Serie A, con molte Doppie Chance per poter aumentare per quanto possibile le possibilità di vincita.

Il confronto consiste nello sviluppare in simultanea la stessa giocata su diversi siti di scommesse, con lo stesso importo giocato; la verifica è semplice, basta vedere chi offre la vincita più alta.

A voi le conclusioni…

confronto quote - 32° giornata di serie a attivazionigratuite.itCome sempre, preferiamo non riportare i nomi delle altre società, poichè non ci sembra un’azione corretta.

Teniamo a precisare che le quote, bonus e vincite non sono in nessun modo modificate o contraffatte ed è tutto assolutamente reale.

logo-punto-scommesse-attivazioni-gratuite[1]Il servizio che offriamo permette ai clienti che aprono i conti gioco presso i nostri Punti Scommesse di giocare con delle ottime quote, bonus e quindi vincite. Inoltre garantiamo ai nostri Punti Scommesse degli ottimi margini, permettendogli di lavorare in un ambiente professionale e nel rispetto della normativa di settore.

Per poter offrire il nostro servizio Scommesse presso la tua Attività Commerciale, contattaci, ti forniremo tutte le informazioni necessarie.

Confronto Quote – 31° Giornata di Serie A

A Grande richiesta dei nostri lettori e clienti ritorna il consueto appuntamento con il “Confronto Quote“.

Questa settimana proviamo a sfidare 5 Big del Settore Scommesse in Italia, con una giocata da 10 euro sulla 31° Giornata di Serie A, cercando di mantenerci prudenti e aumentare le nostre chance di poter far Cassa!

Il confronto consiste nello sviluppare in simultanea la stessa giocata su diversi siti di scommesse, con lo stesso importo giocato; la verifica è semplice, basta vedere chi offre la vincita più alta.

 

A voi le conclusioni…

attivazionigratuite - confronto quote calcio 31 serie a

 

Come sempre, preferiamo non riportare i nomi delle altre società, poichè non ci sembra un’azione corretta.

Teniamo a precisare che le quote, bonus e vincite non sono in nessun modo modificate o contraffatte ed è tutto assolutamente reale.

logo-punto-scommesse-attivazioni-gratuite[1]Per poter offrire il nostro servizio Scommesse presso la tua Attività Commerciale, contattaci, ti forniremo tutte le informazioni necessarie.

Confronto Quote – 23° Giornata di Serie A

Questa settimana sfida con 7 Big del Settore Scommesse, sono 7 operatori italiani di primissimo piano: oggi proviamo a giocare tutte le partite della giornata di domani (3 Febbraio) della Serie A puntando sulle favorite con un importo di 5 euro.

Il confronto consiste nello sviluppare in simultanea la stessa giocata su diversi siti di scommesse, con lo stesso importo giocato (in questo caso abbiamo provato con 50 euro); la verifica è semplice, basta vedere chi offre la vincita più alta.

 

A voi le conclusioni…

confronto quote 23 giornata - attivazioni gratuite

Come sempre, preferiamo non riportare i nomi delle altre società, poichè non ci sembra un’azione corretta.

Teniamo a precisare che le quote, bonus e vincite non sono in nessun modo modificate o contraffatte ed è tutto assolutamente reale.

logo-punto-scommesse-attivazioni-gratuite[1]Per poter offrire il nostro servizio Scommesse presso la tua Attività Commerciale, contattaci, ti forniremo tutte le informazioni necessarie.

Confronto Quote – 17° Giornata di Serie A

Questa settimana sfida con 9 Big del Settore Scommesse in Europa, con 7 operatori italiani e 2 bookmaker esteri di primissimo piano: oggi proviamo a giocare tutte le partite della 17° Giornata di Serie A puntando sulle favorite con un importo di 50 euro e diminuendo al massimo il rischio con ben tre doppie chance sulle partite più difficili:

 

19/12 20:45Bologna – Empoli1
20/12 12:30Carpi – Juventus2
20/12 15:00Roma – Genoa1
20/12 15:00Verona – Sassuolo1X
20/12 15:00Fiorentina – Chievo V.1
20/12 15:00Atalanta – Napoli2
20/12 18:00Torino – Udinese1X
20/12 18:00Sampdoria – Palermo1
20/12 18:00Frosinone – Milan2
20/12 20:45Inter – Lazio1X

 

Il confronto consiste nello sviluppare in simultanea la stessa giocata su diversi siti di scommesse, con lo stesso importo giocato (in questo caso abbiamo provato con 50 euro); la verifica è semplice, basta vedere chi offre la vincita più alta.

 

A voi le conclusioni…

confronto quote 17 giornata - attivazioni gratuite

Come sempre, preferiamo non riportare i nomi delle altre società, poichè non ci sembra un’azione corretta.

Teniamo a precisare che le quote, bonus e vincite non sono in nessun modo modificate o contraffatte ed è tutto assolutamente reale.

 

 

logo-punto-scommesse-attivazioni-gratuite[1]Per poter offrire il nostro servizio Scommesse presso la tua Attività Commerciale, contattaci, ti forniremo tutte le informazioni necessarie.

Confronto Quote – Giocata Mista con Campionati Europei

 

Questa settimana una Super Sfida con 10 Big del Settore Scommesse in Europa, con 8 operatori italiani e 2 bookmaker esteri di primissimo piano: oggi proviamo a giocare una bolletta mista con i 5 Migliori Campionati d’Europa giocando le favorite, con un importo di 10 euro.

 

Il confronto consiste nello sviluppare in simultanea la stessa giocata su diversi siti di scommesse, con lo stesso importo giocato (in questo caso abbiamo provato con 10 euro); la verifica è semplice, basta vedere chi offre la vincita più alta.

 

Come sempre, preferiamo non riportare i nomi delle altre società, poichè non ci sembra un’azione corretta.

 

Teniamo a precisare che le quote, bonus e vincite non sono in nessun modo modificate o contraffatte ed è tutto assolutamente reale.

 

 

A voi le conclusioni…

confronto tra bollette - giocata mista campionati europei

 

Per poter offrire il nostro servizio Scommesse presso la tua Attività Commerciale, contattaci, ti forniremo tutte le informazioni necessarie.

Confronto Quote – 15° Giornata di Serie A

Questa settimana sfida con 7 Big del Settore Scommesse in Italia, con le partite della 15° Giornata di Serie A: oggi proviamo a giocare una bolletta con le favorite, (diamo fiducia al Frosinone vista l’ottima prova dell’ultima partita e alla Sampdoria con il nuovo allenatore, Vincenzo Montella, alla prima partita in casa) con un importo di 2 euro.

 

Il confronto consiste nello sviluppare in simultanea la stessa giocata su diversi siti di scommesse, con lo stesso importo giocato (in questo caso abbiamo provato con 2 euro); la verifica è semplice, basta vedere chi offre la vincita più alta.

 

Come sempre, preferiamo non riportare i nomi delle altre società, poichè non ci sembra un’azione corretta.

 

Teniamo a precisare che le quote, bonus e vincite non sono in nessun modo modificate o contraffatte ed è tutto assolutamente reale.

 

 

A voi le conclusioni…

confronto quote 15 giornata - attivazioni gratuite

 

Per poter offrire il nostro servizio Scommesse presso la tua Attività Commerciale, contattaci, ti forniremo tutte le informazioni necessarie.

Confronto Quote – 14° Giornata di Serie A

Questa settimana sfida con 7 Big del Settore Scommesse in Italia più un Bookmaker Estero, con le partite della 14° Giornata di Serie A: oggi proviamo a giocare una bolletta con le favorite, con due doppie chance,  con un importo di 10 euro.

Il confronto consiste nello sviluppare in simultanea la stessa giocata su diversi siti di scommesse, con lo stesso importo giocato (in questo caso abbiamo provato con 10 euro); la verifica è semplice, basta vedere chi offre la vincita più alta.

 

Come sempre, preferiamo non riportare i nomi delle altre società, poichè non ci sembra un’azione corretta.

 

Teniamo a precisare che le quote, bonus e vincite non sono in nessun modo modificate o contraffatte ed è tutto assolutamente reale.

 

 

A voi le conclusioni…

confronto quote 14 giornata - attivazioni gratuite

Per poter offrire il nostro servizio Scommesse presso la tua Attività Commerciale, contattaci, ti forniremo tutte le informazioni necessarie.

 

Confronto Quote – 13° Giornata di Serie A

Questa settimana sfida record con ben 9 Big del Settore Scommesse in Italia, con le partite della 13° Giornata di Serie A: oggi proviamo a giocare una bolletta con le favorite, con l’unica “sorpresa” Sampdoria vincente fuori casa, (visto l’arrivo del nuovo tecnico Vincenzo Montella) con un importo di 2 euro.

Il confronto consiste nello sviluppare in simultanea la stessa giocata su diversi siti di scommesse, con lo stesso importo giocato (in questo caso abbiamo provato con 10 euro); la verifica è semplice, basta vedere chi offre la vincita più alta.

 

Come sempre, preferiamo non riportare i nomi delle altre società, poichè non ci sembra un’azione corretta.

 

Teniamo a precisare che le quote, bonus e vincite non sono in nessun modo modificate o contraffatte ed è tutto assolutamente reale.

 

 

A voi le conclusioni…

 

confronto quote 13 giornata - attivazioni gratuite

Per poter offrire il nostro servizio Scommesse presso la tua Attività Commerciale, contattaci, ti forniremo tutte le informazioni necessarie.

 

Confronto Quote – 12° Giornata di Serie A

Questa settimana sfidiamo ben 7 Big del Settore Scommesse in Italia, con le partite della 12° Giornata di Serie A: oggi sceglieremo solo 4 partite che potrebbero essere le sorprese della settimana, con un importo di 10 euro.

Il confronto consiste nello sviluppare in simultanea la stessa giocata su diversi siti di scommesse, con lo stesso importo giocato (in questo caso abbiamo provato con 10 euro); la verifica è semplice, basta vedere chi offre la vincita più alta.

 

Come sempre, preferiamo non riportare i nomi delle altre società, poichè non ci sembra un’azione corretta.

 

Teniamo a precisare che le quote, bonus e vincite non sono in nessun modo modificate o contraffatte ed è tutto assolutamente reale.

 

 

A voi le conclusioni…

 

confronto quote 12 giornata - attivazioni gratuite

Per poter offrire il nostro servizio Scommesse presso la tua Attività Commerciale, contattaci, ti forniremo tutte le informazioni necessarie.

 

Confronto Quote – 8° Giornata di Serie A

Questa settimana sfidiamo 5 Big del Settore Scommesse in Italia, con le partite dell’8° Giornata di Serie A; infatti: sceglieremo in base alle nostre sensazioni, inserendo i risultati più prevedibili, con un importo di 10 euro.

Il confronto consiste nello sviluppare in simultanea la stessa giocata su diversi siti di scommesse, con lo stesso importo giocato (in questo caso abbiamo provato con 10 euro); la verifica è semplice, basta vedere chi offre la vincita più alta.

 

Come sempre, preferiamo non riportare i nomi delle altre società, poichè non ci sembra un’azione corretta.

 

Teniamo a precisare che le quote, bonus e vincite non sono in nessun modo modificate o contraffatte ed è tutto assolutamente reale.

 

 

A voi le conclusioni…

confronto quote 8 giornata - attivazioni gratuite

Per poter offrire il nostro servizio Scommesse presso la tua Attività Commerciale, contattaci, ti forniremo tutte le informazioni necessarie.

 

Confronto Quote – Giocata Mista con Squadre Europee

Questa settimana proviamo a sfidare 5 Big del Settore Scommesse in Italia, con una giocata alternativa alla classica bolletta della Serie A, infatti: sceglieremo tra i 5 migliori campionati europei le squadre che hanno maggiore possibilità di vittoria e che questa settimana giocano in casa, con un importo di 10 euro.

Il confronto consiste nello sviluppare in simultanea la stessa giocata su diversi siti di scommesse, provando lo stesso importo giocato (in questo caso abbiamo provato con 10 euro); la verifica è semplice, basta vedere chi offre la vincita più alta.

 

Come sempre, preferiamo non riportare i nomi delle altre società, poichè non ci sembra un’azione corretta.

Teniamo a precisare che le quote, bonus e vincite non sono in nessun modo modificate o contraffatte ed è tutto assolutamente reale.

 

 

A voi le conclusioni…

confronto quote - giocata mista - attivazioni gratuite

Per poter offrire il nostro servizio Scommesse presso la tua Attività Commerciale, contattaci, ti forniremo tutte le informazioni necessarie.

 

Metti un Mi Piace
Clicca e scopri la nostra offerta PVR
apri il tuo Punto Scommesse
Inviaci ora un messaggio!
Tasto contatto whatsapp AttivazioniGratuite.it
Blog e News
Commenti recenti
Archivi