fbpx

PVR Scommesse – Confronto Quote Prima Giornata di Serie A 2018/19

PVR Scommesse – Confronto Quote Prima Giornata di Serie A 2018/19.

Abbiamo più e più volte riportato e pubblicizzato sul nostro Blog, ma anche sulla Pagina Facebook, la convenienza delle nostre quote calcio; ma oggi a circa 10 giorni dall’inizio del Campionato di Serie A 2018/19 vogliamo dimostrarlo semplicemente mettendoci a confronto sugli eventi della Prima Giornata di Serie A con ben 6 società leader indiscusse del Settore Scommesse (non riporteremo i nomi delle altre società, poichè non ci sembra un’azione corretta).

Per i titolari dei PVR (Punti Vendita Ricarica) promuovere un Bookmaker concorrenziale è un aspetto fondamentale, i clienti infatti sono sempre alla ricerca del Centro Scommesse che gli proponga le Quote più Alte, sicuramente il metodo più corretto per “misurare” questa differenza è simulare giocate uguali su diverse piattaforme fino a trovare quella che ci offre una Vincita Potenziale Superiore.

Abbiamo sviluppato in simultanea la stessa giocata provando con un importo di 2 euro;

Teniamo a precisare che le quote, bonus e vincite non sono in nessun modo modificate o contraffatte ed è tutto assolutamente reale.

ecco i risultati…

Scommesse - Confronto Quote Prima Giornata di Serie A 2018/19 www.AttivazioniGratuite.it


Inoltraci la tua Richiesta di Affiliazione PVR (Punto Vendita Ricarica):

Contattaci ora!

Entro poco tempo verrai ricontattato per definire tutti gli aspetti di una Collaborazione Vincente!

Scommesse e PVR (Punto Vendita Ricarica): un’opportunità importante per gli imprenditori.

Scommesse e PVR (Punto Vendita Ricarica): un’opportunità importante per gli imprenditori.

Andrea Ventre di AttivazioniGratuite.itLe recenti modifiche, introdotte dal Decreto Dignità, oltre che a sfiduciare nuovi investimenti orientati al settore giochi e scommesse, hanno acceso dibattiti e confronti importanti tra tutti gli addetti ai lavori, che, nel tentativo di dare certezza ad un segmento attualmente confuso, valutano e consigliano soluzioni alternative e meno onerose, oggi sottovalutate ma che in futuro, potrebbero rivelarsi idee importanti e vincenti per fare business.

Andrea Ventre, in prima linea con il suo AttivazioniGratuite.it, spiega il perché avviare un PVR rappresenta una scelta ottimale alternativa alla classica agenzia; una soluzione low-budget aperta a tutti. Diventare imprenditore – dice Ventre – di un’attività legata alle scommesse, porta a pensare immediatamente alla tipica agenzia da banco, con offerta di gioco effettuata senza censimento del giocatore ma soprattutto ottenuta tramite l’ausilio di uno o più operatori. Errore comune e molto spesso commesso da chi per la prima volta si appresta a diventare esercente di un’agenzia, è proprio quello di sottovalutare tutta una serie di vincoli e investimenti che l’avvio comporta e che in poco tempo, con effetti catastrofici, portano al fallimento di un business plan già in partenza precario.

Oggi le multinazionali dei giochi e i grandi provider di scommesse richiedono, tramite contratti e già in fase di start up, garanzie certe di fatturato (dettaglio che non tutti conoscono), che in caso di mancato rispetto, portano a risoluzioni contrattuali celeri e senza possibilità di opposizione. Parliamo di cifre mai inferiori ai 40mila euro giocati/mese, che difficilmente una nuova attività può prevedere e garantire soprattutto in virtù della vasta concorrenza oggi presente su tutto il territorio.

I PVR (Punti Vendita Ricarica) sono l’alternativa legale e a basso rischio imprenditoriale, capaci di offrire una comoda e valida soluzione a chi, come un nuovo imprenditore, si appresta per la prima volta a far parte di un settore in veloce rimodulazione costante come quello delle scommesse.

Gestire un PVR richiede ugualmente dedizione e passione ma permette senza molti “cavilli”, di fare un test importantissimo per capire realmente se il mondo giochi è il settore giusto da intraprendere. Questo vuol dire curare i processi di attivazione e gestione di conti gioco clienti, offrendo assistenza e possibilità di ricarica agli iscritti.

Il futuro del gioco – continua Ventre – si articola per i giocatori, tramite la tecnologia, sfruttando la duttilità e la comodità di pc, smartphone e tablet, in piena libertà, e in qualsiasi ora del giorno e della notte, lontano da occhi indiscreti. Per gli imprenditori invece, il futuro è guadagnare 24 ore su 24, sfruttando tutte le possibilità offerte dalla tecnologia e assecondando tutte le nuove mode e richieste degli utenti.

Avvalersi di consulenze affidabili ed esperte – conclude Ventre – è il primo passo per tracciare vie imprenditoriali solide e di successo. Per questo, www.AttivazioniGratuite.it da anni rappresenta un punto di riferimento costante per qualsiasi imprenditore.

Agimeg.

Scelta di un Bookmaker competitivo.

Scelta di un Bookmaker competitivo.

Molto spesso riceviamo messaggi da clienti non soddisfatti dei loro attuali bookmaker; ne riportiamo alcuni:

 

Ho aperto un pvr con una società che per rispetto ora preferirei non nominare. Diciamo che non mi trovo molto bene con l’attuale società in quanto spessissimo ho problemi con il sito, lunghissime attese per l’accettazione di una giocata e così via….

 

I miei clienti si lamentano perché quando devono effettuare giocate nelle ore serali il sito non accetta importi di giocata superiori a 50 euro, e quando provano a rigiocare  la stessa bolletta viene subito bloccata…..

 

Diversi clienti aprono il conto gioco nel mio punto, effettuano un paio di ricariche, ma poi spesso non ricaricano più perché dicono che le quote e i bonus  sono nettamente inferiori rispetto ai siti presenti nella zona

 

Nell’ambito delle piattaforme online di scommesse legali, ci sono limiti e vincoli dovuti alle capacità finanziarie e ai rischi che il singolo bookmaker decide o meno di affrontare. Queste scelte si ripercuotono inevitabilmente su tutta la filiera, ed in particolare sulle Agenzia e PVR, creando dei feedback negativi e dei disservizi che per i titolari dei punti scommesse è difficile gestire o “giustificare” ai clienti.

 

Ma vediamo quali sono i limiti delle piattaforme scommesse di cui stiamo parlando:

  1. Il più comune è il limite di importo su singola giocata o il blocco sulle giocate ripetute: in questo caso la piattaforma ci “negozia” l’importo da poter giocare o ricalcola la vincita in base al rischio impostato dal sito; inoltre quando proviamo ad effettuare la stessa giocata, che precedentemente era stata valutata e rinegoziata, viene rifiutata da sistema e non c’è modo di poterla giocare nuovamente;
  2. Quote basse o calcolo dei Bonus a partire da quote alte: quando si collabora con un sito è importante essere sicuri di proporre un prodotto concorrenziale; ci sono diversi aspetti da tenere in considerazione: facilità di utilizzo, grafica accattivante, completezza dei giochi offerti, facilità nelle ricariche, velocità nei prelievi, un palinsesto ampio di eventi sportivi, ma gli elementi fondamenti sono sicuramente le Quote Calcio e i Bonus di giocata, perchè i clienti migliori, che spendono di più e che pretendono di più, prima di utilizzare un sito per le scommesse comparano le quote tra diversi siti. Per non farsi trovare impreparati, quindi si devono tenere in considerazione due fattori, controllare scrupolosamente le quote che ogni bookmaker offre e il calcolo che lo stesso propone per i bonus di giocate;
  3. Provvigioni: quando si apre un’attività come il PVR, che ha come fonte principale di guadagno le scommesse e il gioco online, non si deve assolutamente tralasciare il fattore guadagni, perchè sono tante le spese fisse che un’attività commerciale deve affrontare quotidianamente. Ma perché ogni sito di scommesse ha profili provvigionali diversi? Molte skin scommesse non sono titolari della concessione, ma lavorano in accordo con il provider in sub-concessione: per questo si trovano a dividere i loro guadagni o hanno dei costi di gestione più elevati; altre skin invece hanno una mala gestione dei loro budget, e altre ancora, per mantenere buona parte dei margini di guadagno per loro, offrono ai punti delle schede provvigionali molto basse, accordando delle percentuali sugli utili mensili generati addirittura del 35%/40%.

 

Noi di AttivazioniGratuite.it essendo titolari di importanti accordi commerciali, e avendo un peso contrattuale dovuto alla vasta rete di punti presenti sull’intero territorio nazionale, collaboriamo da anni solo ed esclusivamente con multinazionali del settore, poichè in questo settore è fondamentale possedere delle ingenti disponibilità finanziarie di grandi realtà, realtà che possono garantire una elasticità nelle accettazioni giocate, bonus di benvenuto per i clienti e soprattutto delle quote superiori rispetto a tante piccole skin presenti sul mercato italiano.

Altro aspetto fondamentale sono i guadagni per i punti scommesse: noi riusciamo a mantenere i nostri margini bassi, dando ai concessionari con cui collaboriamo la possibilità di offrire delle ottime provvigioni per i punti,  perché siamo certi che se i punti guadagnano di più sono più soddisfatti e lavorano meglio e si fidelizzano a lungo termine.

 


 

Queste le due soluzioni principali che offriamo:

Fisso sul giocato settimanale + Bonus del 50% mensile sugli utili.

40/45/50% sugli utili generati in ogni settimana (in base ai volumi raggiunti).

 


 

Contattaci per ricevere una consulenza gratuita,

e se avrai piacere potrai incontrarci di persona.

AttivazioniGratuite.it e lo sviluppo di nuove agenzie scommesse in Calabria, Basilicata e Puglia.

AttivazioniGratuite.it e lo sviluppo di nuove agenzie scommesse in Calabria, Basilicata e Puglia.

Entra anche tu nel settore che non conosce crisi…”

“Apri un Centro Scommesse senza alcun investimento…”

“Apri in 24 ore la tua Agenzia Scommesse…”

“Un Guadagno assicurato…”

Sempre più spesso ci capita di leggere questi slogan su social network, siti internet e giornali, che vogliono attrarre l’attenzione ed invogliare coloro che hanno un’attività commerciale (Bar, Tabacchi, Sala Giochi, Edicola, Cartoleria, ma anche Circolo e Associazione) ad inserire un vero e proprio Punto Scommesse.

Messaggi aleatori, che nella sostanza non spiegano niente, ma che come unico obiettivo vogliono trasmettere l’illusione di facili guadagni, a fronte di poco lavoro e nessun rischio, creando giustamente diffidenza negli occhi di chi legge, nei potenziali clienti, che pur interessati al business delle scommesse, interpongono un muro di scetticismo.

E’ questo che il direttore commerciale, nonché fondatore del brand AttivazioniGratuite.it, Andrea Ventre, ci fa notare quando ci spiega la sua nuova iniziativa:

Noi di AttivazioniGratuite abbiamo deciso di promuovere in modo diverso e più professionale il settore del gaming. Infatti, tramite i nostri AGENTI stiamo rinforzando e ampliando la rete commerciale nella zona del Sud-Italia, in particolare nelle Regioni della CalabriaBasilicata e Puglia, al fine di poter gestire al meglio qualsiasi richiesta di affiliazione, e raggiungere di persona ogni potenziale cliente che vuole ampliare la sua attività inserendo le scommesse”.

Lo stesso continua: “Per sviluppare una rete commerciale è importante prestare attenzione al cliente, capire come sviluppare un business insieme; la nostra politica, quella che ci piace, è incontrare il cliente e sedersi a tavolino, per:

    1. Capire bene in che modo soddisfare le sue richieste;
    1. Confrontarsi, colmare ogni dubbio, fornire una consulenza professionale;
    1. Far capire al cliente che in noi può trovare un partner che lo tuteli e consigli;
  1. Fornire una formazione di base, che parta dall’ABC e che porti per mano il cliente fino all’apertura del Punto Scommesse.

Il nostro team deve essere un punto di riferimento, infatti siamo sempre in contatto con i nostri clienti, anche e soprattutto dopo l’apertura, per qualsiasi esigenza e assistenza.

Naturalmente, la visita di un nostro AGENTE non obbliga il cliente alla stipula di un accordo commerciale, ma serve solo per far capire all’esercente interessato al settore del gioco, quali sono le effettive possibilità di mercato, gli eventuali investimenti, i guadagni offerti e ad ottimizzare il processo di apertura, per ottenere il migliore riscontro da parte della clientela”.

Abbiamo chiesto a Ventre come è nata l’idea di AttivazioniGratuite.it?

AttivazioniGratuite nasce nel 2013 da un’idea di business innovativa, dalla necessità di inventare qualcosa di nuovo e diverso, qualcosa che ci potesse differenziare da tutti gli altri competitor di mercato: siamo stati il primo brand di promozione di servizi low cost per attività commerciali, i primi ad eliminare ogni costo di attivazione, canone e vincolo per l’esercente.

La fiducia riposta in noi ha dimostrato ai clienti, nei fatti, come i servizi che gestiamo siano in grado, a fronte di un loro impegno costante, di aumentare notevolmente i ricavi: infatti solo se il cliente lavora proficuamente, si crea un guadagno per lui e per noi.

Proprio per questo, da parte nostra è necessaria costante motivazione e voglia di fare: siamo sempre alla ricerca di novità e del “prodotto migliore”, lavoriamo con grande entusiasmo e precisione e dedicando ai punti la massima assistenza, necessaria per permettere loro di concorrere da leader nel settore deiservizi ed in particolare del Gaming.”

Un cliente interessato come può richiedere un appuntamento con un vostro agente?

Basta visitare il nostro sito www.AttivazioniGratuite.it, dove oltre alle pagine dei servizi promossi e ai numerosi articoli pubblicati sul blog, è possibile accedere allarea“contatti, in cui é presente un modulo da compilare. Inoltrata la richiesta, l’interessato verrà ricontattato per un primo colloquio e per fissare un appuntamento con un agente di zona”.

Quali sono i presupposti per il futuro del suo brand?

“Trascorsi 5 anni, se ad oggi dovessi fare un bilancio del percorso intrapreso, posso ritenermi soddisfatto;negli anni abbiamo sempre più perfezionato e ampliato la nostra offerta di servizi e giochi, arrivando ad offrire:

  • Servizi Telematici pre e post-pagato;
  • Soluzioni di allestimento per Centri Scommesse;
  • Naturalmente le scommesse sportive, che sono state e restano il nostro cavallo di battaglia.

In questo ultimo settore abbiamo fatto grandi miglioramenti, avendo la possibilità di aprire tre tipologie di centro scommesse, cioè: PVR, AGENZIA e CTD. Abbiamo una rete di circa 200 punti sull’intero territorio nazionale e con questo primo step di sviluppo della rete commerciale del sud Italia, contiamo di aumentare ulteriormente questo numero. Abbiamo inoltre ancora tante idee da sviluppare e importanti richieste di partnership che stiamo valutando“.

PressGiochi.it

APRIRE UN PVR SCOMMESSE

APRIRE UN PVR SCOMMESSE

PVR (Punto Vendita Ricariche), anche detto PDC (Punto Di Commercializzazione), è la speciale modalità di affiliazione che permette di poter aprire e ricaricare conti gioco, per conto del Concessionario, presso un punto vendita creato ad hoc, oppure come attività accessoria di un negozio di qualsiasi attività merceologica, in particolare bar, tabacchi, edicola, internet point, punto servizi.

 

Attraverso questo tipo di affiliazione al Business Partner (Punto Vendita Ricariche Affiliato) verrà aperto un “Conto Madre” da dove, in maniera semplice, veloce e intuitiva, avrà la possibilità a sua volta di aprire conti gioco e ricaricare i propri clienti. Una volta registrato un cliente, esso entra a far parte di una “Rete commerciale” di utenti che da quel momento garantiranno una provvigione al Business Partner in proporzione alle giocate mensili effettuate da tutti i giocatori che fanno parte della rete: infatti ogni azione di gioco effettuata dal cliente registrato, svolta in ogni momento del giorno e della notte, sulla piattaforma gioco del Concessionario a cui ci si è affiliati, creerà dei guadagni H24 al Business Partner (Punto Vendita Ricariche Affiliato) in cui è stato aperto il conto gioco del cliente, anche se esso in futuro deciderà di ricaricare ed effettuare tutte le altre operazioni in maniera autonoma, magari attraverso smartphone e tablet.

Questo tipo di affiliazione consente di entrare nel mondo del gioco online in maniera facile e veloce a tutte quelle attività commerciali che vogliono incrementare i loro guadagni. Inoltre questo tipo di affiliazione per il Business Partner (Punto Vendita Ricariche Affiliato) è a RISCHIO ZERO, poichè le vincite e la regolarità delle giocate viene garantita dai Monopoli di Stato e dal bookmaker titolare della concessione.

 

 

COME GARANTIRSI UN’OTTIMA RENDITA MENSILE?

Per garantirsi un’ottima rendita mensile, l’obiettivo del Business Partner (Punto Vendita Ricariche Affiliato) sarà solo quello di registrare più giocatori possibili, magari cominciando con gli amici, con i parenti e con i conoscenti, per poi allargare il cerchio. Più giocatori si riusciranno a registrare e più alto diventerà il profitto alla fine del mese!

 

 

L’AFFILIAZIONE E’ COMPLETAMENTE GRATUITA E SENZA RISCHI!

Questo tipo di affiliazione è completamente gratuita e non comporta rischi. Infatti per affiliarsi basta compilare il contratto standard, come indicato dai Monopoli, e presentare una serie di documenti come l’attribuzione di P.Iva e la visura camerale. I rischi sono a zero, infatti nel malaugurato caso alla fine del mese, in particolare per quel che riguarda le scommesse sportive, le perdite superano le vincite, sarà sempre il Concessionario, a garantire in maniera precisa e tempestiva, le vincite ai clienti scommettitori. Ed anche in questo caso il Punto percepirà un guadagno su tutte le scommesse giocata nella propria sotto rete di clienti.

 

 

QUALI VANTAGGI HAI SE APRI UN PVR SCOMMESSE CON ATTIVAZIONIGRATUITE.IT?

Diventare un nostro PVR Scommesse oggi significa entrare nel mercato del gioco on-line dalla porta principale grazie a una serie di importanti presupposti di base su cui l’Azienda ha puntato da subito:

  • Percentuali di guadagno sia sul giocato della tua rete di clienti che sugli utili generati;
  • Nessun investimento richiesto;
  • Un’offerta completa che soddisfa anche i giocatori più esigenti;
  • Quote tra le migliori del mercato;
  • Assistenza costante a 360 gradi grazie al supporto da parte di un Consulente personale e del Servizio Clienti dedicato;
  • Fornitura del “kit marketing” completo contenente tutto il materiale pubblicitario necessario per segnalare in maniera importante e ben visibile la presenza all’interno dei propri locali dell’offerta;
  • Piattaforma di gioco user friendly, con una grafica semplice e nel contempo accattivante;
  • Pagamento vincite in tempo reale;
  • Esclusivi bonus per i clienti che aprono un conto gioco;
  • Massima elasticità nelle accettazioni delle giocate;
  • Visibilità a livello nazionale, grazie a numerose campagne pubblicitarie:
  • Pc e stampante in omaggio per i punti che realizzano un minimo di fatturato. (“La Lotteria dei PC“).

 

Cosa aspetti a contattarci,

i nostri consulenti sono a tua disposizione per qualsiasi informazione.

La più Vantaggiosa Affiliazione Scommesse

La più Vantaggiosa Affiliazione Scommesse

AttivazioniGratuite.it offre la possibilità a tutti di poter collaborare nel mondo delle scommesse sportive, grazie a diverse soluzioni per le affiliazioni scommesse.

 

 

La nostra Affiliazione Scommesse si svolge in due fasi:

  1. l’assistenza tecnico/burocratica ad attività che vogliono entrare nel settore o migliorare il loro prodotto scommesse;
  2. il coordinamento dei centinaia di punti scommesse che ormai operano costantemente con noi, dislocati sull’intero territorio nazionale, che ci hanno reso da più di dieci anni, il Brand di riferimento in Italia nel settore betting.

Infatti, siamo presenti su tutto il territorio italiano con una rete distributiva di agenzie di scommesse e in aggiunta gestiamo concessioni per il gioco telematico, tra i prodotti offerti, oltre alle scommesse sportive a quota fissa ed ippiche, anche i tradizionali giochi pubblici, quali il Totocalcio ed il Totogol, le scommesse totalizzate “Big”, l’Ippica Nazionale, il Totip e gli Skill Games.

 

I Vantaggi della nostra Affiliazione?

 

Ecco i nostri punti di forza:

  • autonomia tecnologica, con un proprio service provider;
  • piattaforma di gioco proprietaria;
  • disponibilitá di significative risorse professionali interne, con un proprio centro quote e gestione del rischio;
  • organizzazione capillare di assistenza e supporto formativo su tutto il territorio nazionale;
  • presenza significativa con propri punti vendita in tutte le regioni italiane;
  • uniformitá di immagine in tutta la rete territoriale;
  • sinergie con altri importanti Gruppi del comparto giochi;
  • capacitá di partecipazione alle gare di privatizzazione dei giochi pubblici.

 

 

Perchè affiliarsi con Noi?

L’affiliazione ad AttivazioniGratuite.it può essere molto conveniente per diversi aspetti. In questo paragrafo spieghiamo perchè può essere molto positiva l’affiliazione al bookmaker e l’entrata nel mondo delle scommesse sportive.

Vuoi aprire un Centro Scommesse?

 

La prima cosa da sapere è diamo la possibilità di poter lavorare con 3 diverse tipologie di sale scommesse:

  • Punto Vendita Ricarica (PVR):

    il servizio ideale per tutte le Attività Commerciali (Bar, Tabacchi, Edicole, Sala Scommesse, Sala Giochi, ecc), Circoli e Associazioni che vogliono aumentare notevolmente i propri introiti, grazie alla possibilità di poter scegliere tra i migliori portali del mercato per completezza di giochi online offerti, quote calcio superiori alla media di mercato e i migliori ristorni provvigionali. Un portale delle Scommesse in cui si lavora tramite apertura conti gioco. Non ci sono costi da corrispondere alla società, non sono imposti vincoli di alcuna natura.

  1. Si può arredare il locale come meglio si preferisce o in base alle proprie possibilità.
  2. Sono necessari solo un pc di cassa e un paio di pc a disposizione della clientela, collegati ad una stampante termica.
  3. Non ci sono canoni, vincoli o costi di alcuna natura.
  4. Non si possono fare scommesse da banco: questo vuol dire che il gestore non può effettuare la scommessa al cliente da un unico conto madre, ma deve aprire il conto intestato al cliente e poi può effettuargli le giocate alla cassa.
  • Agenzia Scommesse (Scommesse da Banco, Virtuali, Ippica, con Newslot e VLT):

    per realizzare un’Agenzia con scommesse da Banco è necessario ottenere un documento da parte della questura, c.d. TULPS art.88, che viene rilasciato solo se si soddisfano una serie di criteri. E’ necessario disporre di una sala sufficientemente grande (>100m2), con arredamento in linea con i vincoli imposti dall’azienda madre, 13 televisori, almeno tre postazioni di cassa, una certa tecnologia (decoder satellitari, case ad alta risoluzione, telecamere, videosorveglianza, prenotatori). Indicativamente si sosterrebbe dunque un costo che va dai 30.000 ai 40.000€. Inoltre il bookmaker richiede un canone mensile (che va dai 350 ai 700 euro in base al tipo di società), una fideiussione bancaria (o deposito cauzionale a garanzia di circa 10.000 euro) e vuole garantito un certo livello di fatturato mensile, pena la rescissione del contratto.

  • Centro Trasmissione Dati (CTD):

    è un esercizio commerciale dove si effettuano giocate (Scommesse, Virtual, Giochi a concorso, ecc) senza autorizzazione aams da banco, ma tramite un bookmaker estero senza licenza aams (.com, .info .eu ecc) si può ottenere la possibilità di far giocare i clienti dal proprio locale direttamente al banco. In Italia in realtà il CTD risultano essere operanti ma non autorizzati aams, questi centri vengono avviati secondo le procedure previste dal Codice delle comunicazioni  D.lgs. 259/2003 perché assimilati agli internet point, per i quali occorre effettuare una Scia all’Ispettorato territoriale del Ministero delle comunicazioni c/o M.i.s.e. Questa soluzione non obbliga l’affiliato a vincoli di produzione, canoni e la spesa per l’allestimento varia tra i 7.500/20.000 euro in base alla grandezza del locale e per eventuali controversie legali il bookmaker garantisce assistenza legale gratuita.

 

Ci sono tanti motivi per iniziare la collaborazione con noi, ecco i più importanti:

  1. Per l’apertura di un Punto Scommesse (PVR), l’investimento è minimo;
  2. Tanti bonus per i clienti e promozioni per i nuovi punti affiliati (LA LOTTERIA DEI PC);
  3. Le quote e i bonus sono imabattibili. Sempre aggiornate in tempo reale, tra le migliori del mercato italiano;
  4. Proponiamo un’offerta completa di giochi, molto apprezzato dagli amanti di gambling: dal casino agli sport virtuali;
  5. La percentuale di guadagno con l’affiliazione è molto alta, una delle più convenienti tra le affiliazioni ai vari bookmakers.

 

Come affiliarsi e Aprire un centro scommesse?

Tante persone hanno l’idea di aprire un centro scommesse per guadagnare con le scommesse sportive. L’affiliazione e le nostre offerte commerciali sono molto convenienti e potrebbe essere una fonte di guadagno molto importante. Chi è interessato all’affiliazione può compilare il nostro form sulla pagina https://attivazionigratuite.it/puntoscommesse e verrà ricontattato da un nostro consulente. Oltre ai dati personali, bisogna inserire la zona d’interesse dove aprire il negozio e inviare la candidatura online scegliendo la tipologia di interessa, tra PVR e AGENZIA.

Gioco online, in forte crescita l’utilizzo del mobile.

Gioco online, in forte crescita l’utilizzo del mobile.

Nel 2017 la spesa nel gioco mobile ha toccato quota 354 milioni di euro (+52% sul 2016) con una penetrazione sull’intero comparto online del 27%. Negli ultimi quattro anni il numero di operatori è sceso dai 97 del 2014 ai 76 del 2017: di questi, 70 sono rimasti invariati rispetto all’anno precedente, 14 sono usciti e 6 nuovi sono entrati. I primi 10 operatori controllano circa il 70% del mercato. A febbraio 2018 il numero di operatori con iniziative riguardanti il Mobile si è attestato a 69, il 91% del totale. Nel 2017 il numero di iniziative Real Money su Smartphone (391) e Tablet (157) è stato pari a 548, il +13% rispetto alle 487 dell’anno precedente. Dal gennaio 2017 è attivo il nuovo protocollo di comunicazione per la raccolta dati del flusso di gioco per canale e piattaforma. Il 98,3% del gioco online arriva da internet, il restane 1,7% da app. Per le scommesse sportive, il 77% delle giocate arriva da mobile (il 23% da desktop), inverso il discorso per le altre tipologie di gioco: per i Casinò games, il 70% da desktop e il 30% da mobile, per i Cash Games l’83% da desktop e il 17% da mobile mentre per i Tournament Games il 67% da desktop e il 33% da mobile.

 

Lo scorso anno i giocatori unici – ovvero coloro che hanno almeno un conto gioco aperto – sono stati in media 3,8 milioni al mese, con il picco registrato a luglio (oltre 4 milioni, seguito da agosto con 3,9 milioni). A fine 2017 si contano 3,7 milioni di giocatori per un totale di 8,2 milioni di conti gioco: in media in Italia ogni giocatore online ha circa 2 account su cui scommettere. Nella distribuzione geografica dei giocatori, il 48% vive al Sud o nelle isole, il 22% al Centro e il 30% al Nord. Nell’82% dei casi a puntare via internet è un uomo, nel restante 18% è una donna (nel 2016 le donne rappresentavano il 17%). Per fasce d’età, il grosso delle giocate arriva da 25-34enni (29% del totale) seguiti dai 35-44enni (24%). Al 18% sia la fascia 18-24 sia quella 45-54, mentre gli over 55 rappresentano il restante 11%. Dei 3,8 milioni di giocatori medi mensili, il 25% è considerato attivo, ovvero ha puntato almeno una volta al mese, il 29% è inattivo (ha effettuato almeno una giocata negli ultimi 5 mesi), mentre il 46% è dormiente, cioè non gioca da 6 o più mesi (nel 2016 la percentuale di giocatori dormienti raggiungeva il 50%). Rispetto al 2016 – riporta il Report dell’Osservatorio sul gioco online del Politecnico di Milano – è cresciuta la media di giocatori attivi (nel 2017 rappresentavano il 25% del totale contro il precedente 22%), pari a 959 mila al mese contro i 766 mila dell’anno precedente. Considerando i soli giocatori attivi, a fine 2017 ognuno aveva in media 1,3 account: il numero dei conti gioco lo scorso anno è salito del 29% rispetto al 2016 (1,2 milioni contro 955mila). La spesa media per giocatore lo scorso anno è stata di 120 euro, un dato in crescita dell’8% rispetto ai 111 euro del 2016. Nel 2017 sono stati depositati sui conti gioco online 3 miliardi di euro, il +38% rispetto ai 2,1 miliardi dell’anno precedente (con 91 milioni di transazioni effettuate, il +37%), di cui 1,85 miliardi ritirati. Nel 2017 si sono registrati 698mila nuovi giocatori (+30%) che hanno aperto per la prima volta un account, 494mila nuovi giocatori attivi (+38%), che hanno giocato per la prima volta nell’anno di riferimento, e 409mila nuovi giocatori unici che hanno aperto il loro primo conto depositandovi del denaro (+16%), pari a 192,3 milioni di euro (il 6% del totale deposto da tutti i giocatori). La gran parte dei nuovi giocatori effettua un deposito entro 30 giorni, nell’80% dei casi entro i primi 3 giorni.

 

 

Gioco online, in Campania il maggior numero di giocatori, seguita da Sicilia e Lombardia.

 

Il 48% dei giocatori attivi abita al Sud Italia e nelle isole, il 30% al Nord e il 22% nelle regioni del Centro. La Campania detiene il maggior numero di giocatori attivi, pari al 17% del totale nazionale, seguita dalla Sicilia con il 13% e dalla Lombardia con il 12%. In doppia cifra il Lazio, con l’11%, seguito dalla Puglia con il 9%. Dall’analisi della tipologia di gioco emerge che la Campania è al primo posto (seguita sempre dalla Sicilia) per Scommesse sportive (19%), Tournament Skill (16%) e Poker Cash (18%), mentre per i Casinò Games è prima, ma a pari merito con la Sicilia (17%). Il Lazio è al terzo posto per le Scommesse sportive, mentre la Lombardia lo è per Tournament Skill, Poker cash e Casinò Games. A livello di spesa nel gioco online, il 46% arriva da Sud e isole, il 34% dal Nord e il 20% dal Centro. La Campania è prima anche in questa speciale classifica con il 15%, seguita da Lombardia (13%) e dalla coppia Sicilia-Lazio (entrambe al 12%). La Campania è in testa nella spesa su Scommesse sportive e Poker cash (in tutte e due i casi con una quota del 17%), mentre la Lombardia primeggia nelle spesa nei Tournament Skill (14%) e dei Casinò Games (ancora 14%).

Interessante il dato sulla spesa per singolo giocatore: in testa la Liguria, dove ogni giocatore attivo spende 147 euro, seguita dal Trentino Alto Adige con 135 euro e dall’Abruzzo con 131 euro. Quarto posto per la Lombardia con 130 euro, seguita dal Lazio con 129 euro, mentre la Campania è in penultima posizione con 104 euro, preceduta dalla Sicilia a quota 112 euro.

GGR da Regioni e Giochi
Sport BettingTournament SkillCash PokerCasino Games
Campania17%Lombardia14%Campania17%Lombardia14%
Lazio13%Campania12%Sicilia13%Sicilia13%
Lombardia12%Lazio12%Lazio12%Campania13%
Sicilia11%Sicilia10%Puglia10%Lazio11%
Puglia10%Puglia8%Lombardia8%Puglia8%
Calabria5%Piemonte6%Piemonte6%Piemonte6%
Piemonte5%Emilia6%Emilia5%Emilia6%
Emilia5%Toscana5%Calabria5%Calabria5%
Toscana5%Calabria5%Toscana5%Toscana5%
Veneto3%Veneto4%Veneto3%Veneto4%
Sardegna3%Sardegna3%Marche3%Abruzzo3%
Abruzzo3%Abruzzo3%Sardegna3%Sardegna3%
Liguria3%Liguria3%Liguria3%Liguria2%
Marche2%Marche2%Abruzzo2%Marche2%
Basilicata1%Trentino1%Umbria1%Friuli1%
Umbria1%Umbria1%Basilicata1%Umbria1%
Friuli1%Friuli1%Trentino1%Basilicata1%
Trentino1%Basilicata1%Friuli1%Trentino1%
Molise1%Molise1%Molise1%Molise1%
Val D’Aosta0%Val D’Aosta0%Val D’Aosta0%Val D’Aosta0%

cr/AGIMEG

 

AttivazioniGratuite.it per tutti le attività commerciali che vogliono intraprendere l’attività di Punto Vendita Ricarica (PVR) garantisce i Migliori Guadagni del settore su Scommesse Sportive, Casinò online, Virtual, Ippica e Giochi di Carte, oltre tanti promozioni e incentivi (tra cui La lotteria dei PC) che ci hanno contraddistinto come leader del mercato dei servizi per attività commerciali e associazioni. Ci piace sottolineare che le promozioni che offriamo non sono il motivo di tale successo, oltre a quest’aspetto infatti vi è la commistione di tanti elementi:

  1. Abbattimento dei costi, quali cancellazioni di Royalty, Canoni, Vincoli, ecc
  2. Completezza dei servizi offerti (non solo giochi, ma anche Servizi Telematici, NoleggioSlot, ecc),
  3. Affidabilità – tutti i servizi sono regolamentati da concessioni e operano nel totale rispetto delle norme di settore
  4. Assistenza – Massima disponibilità e operatività 7 giorni su 7.

 

Contattaci per aprire il tuo Punto Scommesse,

o per aggiungere alla tua Attività Commerciale un Punto Vendita Ricarica (PVR)

Il Punto Vendita Ricarica Scommesse (PVR)

Il Punto Vendita Ricarica (PVR)

 
Prima di capire come aprire un PVR cerchiamo di capire quali differenze intercorrono tra un PVR e la classica Agenzia da Banco, quali differenze ci sono nella sua gestione e qual è il funzionamento corretto di questa attività.

Qui di seguito andiamo a vedere le principali Funzioni del PVR:

    • Può aprire il conto gioco ad un proprio cliente. Il PVR ha un suo personale accesso al pannello di controllo dal quale potrà effettuare l’apertura del conto gioco ai propri clienti. Per farlo bisognerà compilare i suoi dati anagrafici e inviare entro 3 settimane via mail o tramite whathsapp la foto di un documento valido,

    • Può caricare il conto gioco del proprio cliente. Accedendo al pannello di controllo il PVR può trasferire denaro dal conto del punto al conto gioco del cliente. Oppure ricaricarlo con Postepay, Bonifici, Carte di credito,
    • Può effettuare il pagamento delle vincite. Può accreditare la vincita sul conto gioco del cliente, sulla sua Postapay, sulla sua paypal, sulla sua carta di credito o pagargliela in contanti,
    • Può effettuare la cosiddetta Giocata Assistita. Per assistere i giocatori che hanno poca dimestichezza con il pc, ottenendo il loro consenso, il PVR può accedere al loro conto gioco ed effettuare la giocata per conto loro,
    • Può effettuare la stampa dei Ticket, che sono i promemoria di giocata,
  • Aprire un PVR è semplice, veloce ed economico. Per farlo basta effettuare la vostra richiesta ed inviarci un documento valido e P.IVA della vostra attività commerciale. Al resto pensiamo noi, occupandoci di tutta la parte burocratica e garantendovi l’apertura nell’arco di meno di 24 ore del vostro PVR.
 

Quali sono i vantaggi di un PVR:

Aprire un PVR non solo è un’operazione veloce e conveniente, ma riserva anche diversi vantaggi:
    • Nessun costo di licenza o vincolo. Licenze da banco o corner hanno dei canoni mensili, e vincoli di produzione mensili dai 30.000 euro a salire;
    • I PVR ottengono provvigioni anche se i propri clienti giocano online fuori dalla nostra sala (anche tramite smartphone e tablet);
  • Non c’è bisogno di alcun permesso per aprire un PVR e non bisogna rispettare alcun vincolo né tanto meno è soggetto ai limiti di distanze dai centri sensibili come scuole o chiese, come avviene per le agenzie con licenze da banco.
 
 

I vantaggi di un Punto Scommesse PVR sono davvero importanti.

Viste le indicazioni da parte di ADM nei confronti della raccolta gioco nei locali pubblici, che prevede sempre più restrizioni, riduzione delle slot, orari prefissi dai comuni, distanze dai luoghi sensibili nonché il rilascio dei nuovi  diritti per la raccolta del gioco fisico tramite i “corner ed agenzie”, e il  rinnovo degli esistenti pari ad un massimo di 15.000 punti per tutto il territorio nazionale, diventa evidente come tutti gli altri locali, ad oggi abituati ad avere un aggio dalla raccolta dei giochi, verranno inevitabilmente “tagliati fuori”.
 
A questo punto visto che il punto vendita ricariche non può che essere associato ad un’altra attività prevalente, e non incappando in nessuna delle restrizione qui sopra descritte, diventa evidente come a costo zero, si possa entrare a far parte del mercato dei giochi da protagonista.
 

Ecco un elenco di tutti i vantaggi riservati ad un PVR Punto Scommesse:

    1. Guadagnare anche quando l’attività è chiusa, grazie alla possibilità dei propri clienti di gestirsi in modalità autonoma ed indipendente.
    1. Avere a diposizione un ventaglio di profili guadagno personalizzabili ad alto rendimento.
    1. Essere supportati da uno staff commerciale esperto.
    1. Essere supportati da un call center operativo 7gg su 7 dalle 9:15 alle 20:00.
    1. Offrire un palinsesto sport, completo, facile ed intuitivo.
    1. Offrire le quote degli eventi tra le più alte del mercato.
    1. Offrire ai propri clienti la scommessa assistita.
  1. Offrire ai propri clienti tutta la gamma dei giochi, dai giochi numerici con jackpot (più di 2000 slot on line, giochi del casinò, poker, scopa, briscola, burraco, giochi virtuali, ippica e tutte le novità in arrivo sul mercato Italiano).

 

Cosa occorre esporre nel locale?

Il PVR non è un punto gioco, pertanto, non esiste nessun obbligo di esposizione in capo a lui. Il titolare della concessione, autorizzato dai Monopoli di Stato, ha l’onere di esporre sul sito stesso tutti i loghi di gioco sicuro e vietato ai minori.

Che attività svolge un PVR?

Apertura dei conti gioco nominativi e ricariche conto gioco on line.

Il PVR assiste il proprio cliente?

Certo lo assiste nella misura in cui il cliente chiede informazioni per l’utilizzo del proprio conto gioco e relative funzionalità di ricarica e giocata, esattamente come ciascun esercente assiste i propri clienti.

Il PVR paga le vincite?

Il PVR è titolato solo ed esclusivamente ad incassare IDP (istanza di prelievo) o detti anche voucher, emessi direttamente dal giocatore dal proprio conto gioco di importo non superiori ad euro 2999.99 e a pagare gli stessi per conto del concessionario che lo ha preventivamente autorizzato a farlo mediante abilitazione da sistema.

 

Il PVR è equivalente ad un punto o negozio sportivo?

No, non è assolutamente autorizzato ad essere né un Punto né un Negozio sportivo è un PUNTO VENDITA RICARICHE GIOCO ON LINE.

Il PVR ha necessità di richiedere licenza pubblica sicurezza (TULPS)?

NO. Non essendo né un Punto né un Negozio non può fare richiesta Tulps.

Il PVR può avere slot all’interno del proprio esercizio?

Certo, nel rispetto della normativa prevista dal settore che regolamenta le slot.


Contattaci per aprire il tuo Punto Scommesse,

o per aggiungere alla tua Attività Commerciale un Punto Vendita Ricarica (PVR)

APRIRE UNA SALA SLOT: TUTTO QUELLO CHE DEVI SAPERE

APRIRE UNA SALA SLOT: TUTTO QUELLO CHE DEVI SAPERE

Noleggio e assistenza apparecchi da intrattenimento

Operiamo in Calabria e Basilicata.

L’azienda opera nel Sud Italia grazie ad una ramificata rete di assistenza, indirizzandosi a:

– Bar, caffè ed esercizi simili;

– Sale scommesse/giochi;

– Pub, alberghi, ristoranti;

– Tabaccai;

– Circoli privati, associazioni;

– Centri commerciali


Aprire una Sala Slot: Ottima opportunità di guadagno. 

Il gioco d’azzardo è molto amato dagli italiani e il settore continua a registrare una crescita elevata. La costante ascesa del settore è dovuta alla necessità di tante persone di tentare anche la sorte per recuperare del denaro e sicuramente anche al brivido del gioco. Rispetto ad altri Paesi, l’Italia ha iniziato a muoversi nell’ambito del gambling abbastanza tardi, ma ciò non ha impedito di recuperare posizioni nelle classifiche delle giocate. Inizialmente la scarsa propensione degli operatori del comparto verso l’innovazione e l’atteggiamento critico dell’opinione pubblica avevano impedito la diffusione del gioco d’azzardo, ma ora il contesto è decisamente cambiato. Aprire una sala slot è sicuramente un buon affare, come dimostrano le ricerche di mercato.

In realtà non mancano le strutture, ma la domanda sale esponenzialmente a tal punto da ampliare gli spazi per i nuovi imprenditori interessati all’avvio di un’attiva commerciale in questo ambito. Si deve agire secondo le regole imposte dalla legge, ma se si imposta in modo corretto il lavoro, si possono raggiungere guadagni elevati. Le procedure non sono complesse, ma è bene fare attenzione alla richiesta da parte delle normative vigenti del rispetto dei requisiti da parte del titolare. Non bisogna avere precedenti con la giustizia e avere una situazione economica solida. Ciò che rende questo tipo di attività diverso dagli altri riguarda proprio la sfera legale.

Tuttavia, per far fronte agli adempimenti burocratici di qualsiasi genere, rivolgersi al commercialista è la soluzione migliore. Il professionista può assistere il cliente nella scelta da operare, indicare quali siano le strade da seguire e provvedere al disbrigo delle pratiche, sollevando l’imprenditore da qualsiasi incombenza. Il titolare dell’attività si può concentrare sul lavoro, lasciando la burocrazia all’esperto. Per aprire una sala slot si deve necessariamente fare una ricerca di mercato, per comprendere dove avviare l’attività e naturalmente fare un calcolo di spese e ricavi. Si deve anche fare una lista di tutto ciò che serve, così da rendersi conto dell’entità del budget necessario per investire nell’impresa commerciale.

 

 

Cosa serve per aprire una Sala Slot?

La definizione delle spese per aprire una sala slot passa da diversi elementi, ma uno dei più importante è certamente il locale in cui svolgere l’attività. Va tenuto presente che per attirare la clientela e soprattutto i potenziali clienti, bisogna allestire un arredamento elegante, curato nei minimi dettagli. Riguardo alle dimensioni del locale, invece, dipende esclusivamente dalle intenzioni dell’imprenditore e dalle richieste dei concessionari a cui si deve necessariamente essere affiliati per avere le licenze a operare. In base al tipo di attività e alla quantità di persone da ospitare con i vari giochi.

Un ambiente abbastanza grande per poter operare misura 50 metri quadrati, ma i concessionari spesso esigono che lo spazio abbia una dimensione minima superiore, infatti la media si aggira sui 150 metri quadrati, di cui almeno 100 metri quadrati devono essere commerciali. Lo spazio influisce sulla quantità di slot VLT da mettere all’interno dell’esercizio. Infatti il loro numero massimo viene messo in relazione alle misure del locale: tra i 50 e i 100 metri quadrati si possono installare 30 slot; per gli ambienti compresi tra i 101 e i 300 metri quadrati si hanno 70 slot; negli spazi superiori a 300 metri quadrati si inseriscono 150 slot. Si deve prestare molta attenzione anche alla dislocazione, infatti è opportuno che nelle vicinanze non ci siano concorrenti e che vi sia un accesso diretto alle strade di passaggio, per essere individuati facilmente.

La visibilità permette di incrementare la clientela e per questo, comunque, è meglio scegliere le zone con una densità abitativa elevata. La legge, inoltre, prevede che la sala sia a una certa distanza dalle scuole e dai centri di incontro dei minori. Aprire una sala slot significa avere maggiori accortezze verso chi non ha ancora compiuto 18 anni, proprio perché il gioco d’azzardo crea dipendenza e soprattutto mette a rischio di perdita di denaro. Bisogna essere consapevoli della scelta in tale direzione. La presenza, va comunque pubblicizzata, non solo nel quartiere in cui si è deciso di stabilire la sede.

 

Aprire una Sala Slot: I Requisiti.

L’avvio di un’attività commerciale nel settore richiede di riferirsi alla legislazione che indica esattamente chi possa gestire questo tipo di impresa e come debba farlo. Si tratta infatti di un lavoro un po’ particolare, quindi i requisiti importanti da rispettare riguardano il titolare. Per conoscere esattamente quale sia la documentazione da presentare e gli adempimenti necessari, si deve contattare il Comune sul cui territorio si intende aprire una sala slot. Le attività di gambling sono regolate a livello comunale e un limite all’avvio dell’esercizio commerciale può essere la presenza di un’impresa simile nella zona.

Certamente dipende anche dalle dimensioni del territorio, ovvero dal numero di abitanti dell’area, perché potrebbe esserci abbastanza spazio per tutti, ma su questo decide l’amministrazione locale. Generalmente è necessario presentare: il certificato penale per attestare l’assenza di carichi pendenti; l’abitabilità e la destinazione commerciale del locale; la planimetria dello spazio adibito a sala slot; la certificazione della messa a norma degli impianti elettrico e sanitario; l’estratto della mappa del piano regolatore generale indicante l’esatta posizione della sala; l’autocertificazione degli eventuali soci sul loro possesso dei requisiti morali richiesti per la gestione della sala slot.

regolamenti comunali che disciplinano le modalità con cui si deve presentare la Scia si ispirano naturalmente alla legge vigente. In questo casi si tratta del Regio Decreto numero 773 del 18 giugno 1931, ovvero del Testo Unico sulla Pubblica Sicurezza. All’interno dell’articolato vengono descritte le caratteristiche di come devono essere gli apparecchi installati nel locale. Sicuramente non è ammesso l’utilizzo di macchinari con classificazione di gioco d’azzardo. Nell’esercizio commerciale deve essere presente una tabella con l’elencazione dei giochi non consentiti e ogni slot machine deve essere dotata di nullaosta, esposto sopra all’apparecchio. Aprire una sala slot significa avere le apposite autorizzazioni e comprare macchine che rispondano perfettamente alle indicazioni normative, altrimenti si rischia la denuncia da parte delle autorità competenti.

 

Aprire una Sala Slot: Costi e Soluzioni.

Come accade per ogni attività commerciale, anche l’avvio di questo tipo di attività richiede un business plan, con una ricerca di mercato e un piano finanziario ben definito. Vanno calcolati i potenziali ricavi e soprattutto i costi da sostenere. Non è facile fare un conto preciso, perché le variabili sono molte, a partire dall’acquisto o dalla locazione dello spazio, tuttavia è certo che non sia un’impresa economica. Bisogna disporre di un certo capitale iniziale per poter aprire una sala slot. Le voci di spesa riguardano l’arredamento, che deve essere raffinato e curato; l’impianto di climatizzazione; la presenza di una sala fumatori, separata e attrezzata per non contaminare gli altri spazi; le strumentazioni di base per il locale; gli impianti d’illuminazione, antincendio, di sorveglianza e antifurto.

Bisogna calcolare le imposte, le utenze e quindi la pubblicità. L’imprenditore può prendere in considerazione il franchising come soluzione, non tanto per risparmiare, ma per avere un supporto, utile all’inizio. La scelta di affiliazione comporta migliori prospettive di guadagno. A seconda dell’azienda selezionata cambiano le condizioni di accesso e quindi i costi, ma è bene richiedere le copie dei contratti a più operatori, così da esaminare con l’ausilio del commercialista le diverse opzioni.

Trovata quella più conveniente, si può procedere. In linea generale la quota di adesione si attesta sui 15 mila euro, ma a fronte dell’investimento si riceve una formazione, un supporto tecnico e l’opportunità di sfruttare il brand, già conosciuto dai giocatori. Chiaramente la loro richiesta riguarda anche il pagamento delle royalties a l’allestimento del locale in un certo modo, proprio perché deve richiamare le sale dello stesso marchio. L’assistenza iniziale assicurata dal franchisor assicura la facilità nel reperimento del materiale e nella selezione delle apparecchiature. Si può comunque risparmiare sull’acquisto delle slot, perché possono essere prese in comodato d’uso dall’azienda a cui ci si affilia.

Studio Allievi

 

Contattaci per inserire le nostre slot all’interno della tua attività

Scommesse Sportive online: a Gennaio mercato in crescita del +4%.

Scommesse Sportive online: a Gennaio mercato in crescita del +4%.

In leggero calo il gioco in Agenzia, sale l’Online.

Nonostante la lunga pausa del campionato della serie A, il mese di gennaio 2018 ha comunque chiuso con il segno più per ciò che concerne il mercato delle scommesse sportive. Il mercato ha infatti registrato una spesa di 150,5 milioni di euro ed una raccolta di 806,3 milioni, valore in crescita del +4% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. Il payout medio è stato dell’81,3%. In leggero calo il gioco in agenzia, che ha avuto una spesa a gennaio di 89,7 milioni di euro d una raccolta di 321,2 milioni. Ottimo il payout per le aziende con un valore medio del 72,1%. In crescita invece il segmento dell’online, con una spesa di 60,8 milioni di euro ed una raccolta di 485.1 milioni (+15,5%). In questo caso il payout medio è stato dell’87,5%.

 

Scommesse Sportive Online:

a Gennaio sul podio Bet365, SKS365 ed Eurobet.

A gennaio 2018 il mercato online ha generato una raccolta superiore ai 485 milioni di euro (+15,5%), con una spesa effettiva di 60,8 milioni. Leader di mercato sempre Bet365, con una raccolta di 145,1 milioni di euro, seguito da SKS365 con 44 milioni e da Eurobet, con 39,3 milioni. In top five anche Snaitech, in quarta posizione a 36,7 milioni e poi Sisal con 34,1 milioni. William Hill scende in sesta posizione a 25 milioni, seguito da Lottomatica con oltre 23,3 milioni, poi Goldbet (18,1 mln) e Bwin (17 mln), ma sopra quota 10 milioni in luce anche Betaland (15,95 mln), Betfair (14,9 mln) e Unibet (10,5 mln).
Considerando la sola spesa, la classifica vede sempre in testa Bet365 con 10 milioni di euro, seguito da SKS365 con 8,5 milioni e poi Snaitech con 5,7 milioni. In top five anche Eurobet (5,1 mln) e Sisal (4,8 mln), poi Betaland con 3,4 milioni seguito da Lottomatica con 3,3 milioni, con Goldbet che sfiora 3,2 milioni.

Ecco come si sono divisi il mercato a gennaio i principali operatori di gioco online:
OperatoreRaccoltaSpesa
BET365145,110,1
SKS36544,08,5
EUROBET39,35,1
SNAITECH36,75,7
SISAL34,14,9
WILLIAM HILL25,12,1
LOTTOMATICA23,43,3
GOLDBET18,23,2
BWIN17,11,9
BETALAND16,03,4
BETFAIR15,01,0
UNIBET10,60,3
POKERSTARS10,01,1
8888,40,6
INTRALOT5,40,9
STANLEYBET4,30,9
GRUPPO VINCITU’3,21,0
BETCLIC LTD2,50,3
BETFLAG2,40,2
SKYBET2,00,3
MICROGAME2,00,7
BETPOINT1,90,5
GI.LU.PI.1,70,5
REPLATZ1,50,4
BGAME SRL1,40,4
NEXIGAMES1,40,3
DOMUSBET1,40,4
MULTIGIOCO1,20,3
ADMIRAL1,10,2
SCOMMETTENDO1,10,3
E-PLAY 241,00,2
VITTORIA BET0,90,3
LEOVEGAS0,90,1
SCOMMESSEITALIA0,90,2
dati in milioni di euro

cr/AGIMEG

 

Diventa PVR Scommesse (Punto Vendita Ricarica).

E’ un’attività’ che recluta giocatori per un sito di scommesse sportive tramite un’attività commerciale aperta al pubblico. Internet point, bar, tabacchi, edicole, sale giochi, sono tutte opportunità di lavoro alle quali è possibile affiancare il business delle scommesse. Che tu abbia un’attività già avviata o l’intenzione di aprirne una, la soluzione dell’affiliazione è realmente un vantaggio commerciale di possibile aggiunta di utili. Tramite l’attività di Punto Vendita Ricariche (PVR) potrai facilmente aprire il tuo conto affiliato e attivare e ricaricare direttamente i tuoi giocatori, dando vita alla tua rete di scommettitori.

 

Cosa aspetti?

Contattaci tramite la nostra pagina web dedicata.

Cosa significa e Come aprire un Punto Vendita Ricarica (PVR)

Cosa significa e Come aprire un Punto Vendita Ricarica (PVR).

Cosa significa e Come aprire un Punto Vendita Ricarica (PVR)Il Punto Vendita Ricarica (PVR) è un’attività che recluta giocatori per un sito di scommesse sportive tramite un’attività commerciale aperta al pubblico. Internet point, bar, tabacchi, edicole, sale giochi, sono tutte opportunità di lavoro alle quali e’ possibile affiancare il business delle scommesse. Che tu abbia un’attività già avviata o l’intenzione di aprirne una, la soluzione dell’affiliazione è un reale vantaggio commerciale di possibile aggiunta di utili. Tramite queste attività di Punto Vendita Ricariche (PVR) potrai attivare il tuo conto affiliato e aprire e ricaricare direttamente i tuoi giocatori, dando vita alla tua rete di scommettitori.

Dunque, per attivare un PVR basta avere già un attività commerciale aperta come ad esempio Bar, Edicola, Internet Point, Rivendita di Tabacchi, Sala Pubblica da Gioco, Circoli Privati, Vendita Gadget e Servizi, Centro Elaborazione Dati e/o comunque qualsiasi attività commerciale rivolta al pubblico.

 

Perché scegliere di aprire un PVR Scommesse?

Certamente, essere un PVR determina una serie di vantaggi specifici che il classico punto fisico di gioco non può avere ed in particolare:

  1. Nessun investimento iniziale poiché basta un semplice PC e una linea ADSL per dare il servizio e l assistenza al cliente;
  2. Immediata resa economica, perché il settore del gaming è tra le prime industrie mondiali ed in costante crescita quindi fra i tuoi clienti abituali troverai subito il massimo interesse. Inoltre essere un PVR significa fidelizzare ed aumentare il tuo portafoglio clienti;
  3. Offrire un servizio che ti fa guadagnare sempre anche durante gli orari di chiusura del tuo negozio. Il tuo cliente ha la possibilità di poter giocare in totale autonomia tramite il suo PC, Tablet o Telefonino ovunque si trovi ed a qualsiasi ora;
  4. Poter offrire al tuo cliente una ampia offerta di giochi tra scommesse sportive, casino, casino live, giochi virtuali e poker online;
  5. Nessun vincolo territoriale perché non si devono rispettare distanze minime ed è cosi possibile offrire il servizio anche in quei luoghi dove i le agenzie di scommesse non sono ammesse per legge;
  6. Nessun limite di distanza imposto dalle agenzie di scommesse;
  7. Nessun rischio finanziario perché il tuo cliente può effettuare versamenti e prelievi anche direttamente online riducendo quindi la necessità per il PVR di tenere grosse somme di denaro presso il punto vendita;
  8. Piani commissioni competitivi, nel nostro caso: Fisso Settiamanale sul Giocato più Bonus Mensile sugli Utili generati;
  9. Co-Branding aziendale, tramite l’ identificazione e la personalizzazione interna ed esterna della tua attività commerciale con grafiche dedicate;
  10. Crescita del proprio parco cliente anche tramite servizi di web marketing, superando le barriere del tuo quartiere e della tua città, tramite i link banner da condividere sulla tua pagina Web o sul tuo profilo social.

 

Come opera un PVR

scommesse sportive - attivazionigratuite.itSvolgere la tua attività di PVR è estremamente facile, tramite il portale di gioco per l’utilizzo del quale ti vengono  fornite le credenziali di accesso username e password.

Accedendo al portale di gestione il PVR svolgi le seguenti attività:

  1. Aprire il conto gioco al tuo cliente;
  2. Effettua la ricarica del conto gioco cliente;
  3. Può liquidare il saldo del conto gioco cliente;
  4. Potrai offrire assistenza a quei clienti che dovessero avere difficoltà all’utilizzo del proprio conto gioco;
  5. Può far stampare al cliente il promemoria di giocata.

 

Cosa è lecito fare in un PVR

  1. Esporre il logo del concessionario di giochi pubblici per l’esterno (insegne,vetrofanie);
  2. Esporre il logo del concessionario di giochi pubblici all’interno dell’esercizio accompagnato da tabelle sul gioco responsabile, il divieto di gioco ai minori e le probabilità di vincita;
  3. Vendere ricariche per il conto di gioco;
  4. Assistere i clienti nella apertura del conto di gioco (acquisendo le informazioni anagrafiche e seguendo il cliente nelle diverse fasi della registrazione) senza mai sostituirsi al cliente:
  5. Fare vedere eventi sportivi in diretta;
  6. Poter prelevare credito dai conti giochi e pagare in contatti i prelievi,

Cosa non si può fare in un PVR

  1. Fare intermediazione, ossia:
    – accettare denaro per piazzare le scommesse: il passaggio di denaro avviene sempre e solo per l’acquisto di ricariche;
    – pagare le vincite: può solo avvenire il prelievo dal conto di gioco dell’utente mai il pagamento di una vincita;
  2. Vendere ricariche di conto di gioco a minori;
  3. Esporre scritte che richiamano alle vincite facili (gioca e vinci, giocare e’ bello, Vinci qui, etc.) o che parlano del prodotto (qui le quote migliori, scommetti qui, etc.); in generale esponete solo che scritte che vengono fornite sul sito oiamarketing.info;
  4. Mettere le parole “scommesse sportive” o qualunque altro gioco in insegne e vetrofanie;
  5. Mettere a disposizione computer abilitati ad operare solo con il sito di gioco;
  6. Mettere totem o dispositivi di qualunque natura atti a collegare qualunque gioco;
  7. Commercializzare o promuovere siti di gioco non dotati di licenza italiana (in questo caso si compie il reato di raccolta abusiva di scommesse con immediata chiusura dell’esercizio).

Requisiti richiesti dalla normativa vigente:

Per diventare un nostro Punto Vendita Ricariche in linea con la nuova normativa, è sufficiente essere titolari di Partita Iva e avere un esercizio commerciale.

 

Documentazione necessaria:

Per attivare un Punto Vendita Ricariche è necessario fornirci la seguente documentazione:
1. Contratto con il Concessionario;
2. Copia documento d’identità in corso di validità;
3. Copia codice fiscale o tessera sanitaria;
4. Attribuzione P.IVA;
5. Autocertificazioni carichi pendenti e casellario giudiziale.

 

La tecnologia necessaria:

Per l’attività di PVR occorre disporre della seguente tecnologia:

1. linea internet ADSL flat.
2. n°1/2 personal computer per l’apertura del conto di gioco;
3. n°1 stampante multifunzione per fotocopiare o scansionare i documenti dei Clienti (consigliata);
4. n°1 stampante termica per la stampa dei promemoria scommessa (consigliata).

 

Il materiale fornito:

Per facilitare la promozione della piattaforma di gioco fornisce a ogni singolo Point un ricco kit marketing contenente dell’utilissimo materiale pubblicitario.

 

Contattaci, per ulteriori informazioni e per procedere all’affiliazione.

Gioco online – Il Futuro delle Slot é online

Gioco online – Il Futuro delle Slot é online.

Con l’avvento delle nuove tecnologie (tablet, smartphone, wifi) e l’importanza che la rete internet ha rapidamente acquistato negli ultimi anni, sempre più persone ogni giorno utilizzano il web, sia per lavoro che per divertimento. Infatti ogni mese sono migliaia i giocatori che si spostano dal gioco di sala al gioco online, abbandonando le classiche slot da Bar (comma 6/A) per giocare con le slot online; i motivi sono diversi:

  1. Il payout (cioè la percentuale di vincite rispetto al giocato) delle slot comma 6/a è per legge pari al 70%, il payout della slot online circa 85/90%;
  2. Massima discrezione: i clienti possono caricare in piena privacy il loro conto gioco e giocare ovunque vogiiano, con la possibilità di prelevare le loro vincite in contanti presso il loro Punto Vendita di riferimento o tramite carte e bonifico;
  3. E’ possibile scegliere tra migliaia di slot diverse e verificare il proprio storico di vincete/perdite sul proprio conto in qualsiasi momento.

casino online con concessione AAMS sono gli unici in grado di accettare in maniera legale i giocatori italiani;  sono comparsi per la prima volta nell’estate del 2011 in seguito alla legalizzazione dell’intero settore del casinò online voluta dal Governo italiano. Consapevoli di poter partecipare ad un mercato che si muove su cifre da capogiro, tutte le maggiori sale internazionali hanno scelto di prendere la via del casinò legale in Italia facendo domanda per una licenza AAMS e proponendo giochi di casinò secondo le nostre leggi.

Il Mondo delle Slot online - AttivazioniGratuite.it

 Rispetto a qualche anno fa, quando ancora esistevano solo i casino .com, i siti con con licenza rilasciata dal Monopolio di  Stato adesso sono molto numerosi e i giocatori più esperti, ma anche quelli alle prime armi, ormai si fidano solo di casino online sicuri. È molto importante infatti poter giocare e divertirsi in totale tranquillità e sicurezza senza il rischio di veder sparire le vincite senza alcun motivo valido. L’esperienza che un giocatore ha su un sito online garantisce fama e notorietà al casino online in questione e di conseguenza la corsa alla legalizzazione di recente è diventata più diffusa del solito. Infatti sono ormai veramente poche le principali aziende del settore del gioco online a non avere una sezione per i giocatori italiani regolamentata secondo le leggi guida del Monopolio di Stato.

Ma andiamo a vedere un po’ più nel dettaglio cosa sono i casino online aams, a quali norme devono sottostare, come è possibile riconoscerli dalle sale che invece non sono autorizzate e soprattutto quali sono i vantaggi di giocare in questi casinò online sicuri e legali.

 

COSA SONO I CASINO ONLINE AAMS?

Con il nome di Casino online AAMS si intendono tutte le sale di gioco online che accettano giocatori italiani e che agiscono nel rispetto della normativa sul gioco a distanza entrata in vigore in Italia nel mese di luglio 2011. Tutte le sale che fanno parte di questa specialissima “categoria” mettono a disposizione dei propri giocatori dei programmi certificati dai Monopoli Statali con a capo delle società la cui solidità economico finanziaria è garantita dall’ottenimento di una licenza per il gioco su internet, la licenza di AAMS, appunto. Esattamente come avviene in molti altri paesi nel mondo, per tenere sotto controllo le vincite e le perdite dei giocatori, e le sale da gioco stesse, i migliori casino online legali in Italia sono l’unica scelta a disposizione dei player italiani in termini di gioco online – visto che il legislatore vieta (e punisce) severamente le giocate effettuate su siti non autorizzati. Questo significa che anche i grandi colossi del gioco a livello internazionale sono costretti a richiedere una licenza in Italia per poter operare sul nostro suolo, e devono fare in modo che i loro casino online aams rispettino tutte le norme previste.

 

QUALI SONO I CASINÒ LEGALI IN ITALIA?

Visto che prima di aprire un conto di gioco su un casino online aams è una buona idea informarsi sulle garanzie offerte dalla sala da gioco in tema di sicurezza e legalità, vale la pena ricordare di come i Monopoli di Stato Italiani garantiscano licenze soltanto ai casinò online trasparenti e sicuri al 100%.

 

Il modo più semplice per riconoscere un casino online AAMS è senza dubbio i loghi AAMS e il numero di concessione riportato sui siti di gioco legali.

Un casino online legale deve avere:

  1. Il logo di AAMS;
  2. Il numero della concessione AAMS;
  3. Un indirizzo internet .it;
  4. Il proprio nome all’interno della lista delle sale legali pubblicata sul sito di AAMS.

 

PERCHÉ GIOCARE IN SICUREZZA CONVIENE?

  • Tanto per cominciare i casino online aams pubblicano periodicamente i report sulle vincite realizzate in ogni gioco e per ottenere la licenza devono usare un software per le transazioni SSL a 128 bit. Da qui discende la garanzia che il proprio denaro sarà sempre al sicuro tra un deposito ed un prelievo;
  • Giocando in sale non autorizzate non avrete le stesse garanzie in termini di transizioni bancarie e i soldi depositati nel vostro conto di gioco non sarebbero in alcun modo tutelati come avviene invece nei casino online aams. Oltre alla tutela del vostro denaro vi è in ballo anche quella, forse più importante, dei vostri dati sensibili;
  • Registrandovi nei casino online aams avrete la certezza matematica che ogni singolo dato e documento presentato nella fase di iscrizione, e a seguire, sarà protetto e tutelato nel migliore dei modi;
  • Oltre a questo avrete anche una serie di garanzie che difficilmente troverete nelle sale non autorizzate. Ad esempio dei termini e condizioni sempre molto chiari e dettagliati sia per quanto riguarda i bonus di benvenuto (anche questo punto forte di un sito AAMS) che per le promozioni periodiche, programmi di fedeltà ben strutturati e un servizio clienti in lingua italiana sempre affidabile;
  • Ai fini della legge italiana, per le sale è necessario offrire un servizio di assistenza, operativo tutti i giorni, in grado di garantire una risposta immediata a qualsiasi problema gli utenti abbiano con il servizio utilizzato. Nelle sale da gioco non legalizzate non necessariamente troverete un servizio clienti, cosa che limita di molto la trasarenza delle operazioni oltre che il supporto eventuale di cui potreste aver bisogno per gestire il vostro account;
  • Un’altra (importante) garanzia è data dall’Online Player’s Association, un’associazione indipendente che controlla l’integrità dei casino online aams e pubblica report mensili sui pagamenti effettuati, così che i giocatori possano controllare la qualità di ogni sala da gioco.

 

COSA ASPETTI? CONTATTACI!

Per offrire alla tua clientela un prodotto all’avanguardia e garantito dalla normativa di settore, contattaci .  Ti possiamo proporre un’offerta commerciale tra le più convenienti del settore:

  1. Per i nostri Punti Vendita guadagni fino al 40% sugli utili mensili;
  2. Più di 2000 slot online tra cui poter scegliere;
  3. Tanti Bonus per i tuoi clienti;
  4. Concessione diretta dei Monopoli di Stato;
  5. Vincite veloci e garantite.

L’Affiliazione PVR (Punto Vendita Ricariche)

L’Affiliazione PVR (Punto Vendita Ricariche)

Cos'è un PVR e Come affiliarsiL’Affiliazione PVR (Punto Vendita Ricariche) è rivolta ai bar, sala giochi, tabaccherie, internet point, circoli o attività similari. Aprire un Punto Vendita Ricariche di scommesse sportive e SEMPLICE e VELOCE, apertura in 48h. Il nostro team ti seguirà passo passo offrendoti il meglio e garantendoti ottimi GUADAGNI.

Perchè diventare un PVR (Punto Vendita Ricariche)?

Da premettere che da anni ormai le diverse attività si arricchiscono di servizi per poter portare all’interno della propria più CLIENTI possibili, uno dei tanti servizi che abbiamo visto negli anni insidiarsi nelle varie attività è stata la ricarica telefonica la quale nonostante avesse un costo mensile e la bassissima percentuale (%) di aggio era sempre più richiesta. Bene fata questa premessa vado al dunque e vi elenco i MOTIVI:

  • NESSUN COSTO DI AFFILIAZIONE,
  • NESSUN CANONE MENSILE,
  • OTTIME PERCENTUALI (%) DI GUADAGNO,
  • PIU’ SERVIZI PER I TUOI CLIENTI,
  • GUADAGNI ANCHE NEI GIORNI DI CHIUSURA.

Se tutto ciò non ti basta considera che questo tipo di SERVIZIO richiede davvero un IMPEGNO MINIMO e sicuramente inferiore al servizio di ricarica telefonica ma con GUADAGNI decisamente superiori.

Passando alla cosa più interessante il GUADAGNO, possiamo dire che per ogni gioco presente all’interno del sito e presente una formula provvigionale.

Per quanto riguarda le scommesse sportive è diamo un doppio guadagno sia sul volume di gioco movimentato, e sia sull’utile generato

 

Quale documentazione serve per l’affiliazione?

Documentazione necessaria per l’apertura di un PUNTO SCOMMESSE (PVR)

  • Documento d’identità e codice fiscale del titolare/legale rappresentante del PVR, in corso di validità;
  • Visura camerale (per le ditte);
  • Atto Costitutivo, Statuto, Certificato Cod.Fiscale (per i circoli e le associazioni).

Poi abbiamo bisogno della seguente documentazione che vi forniremo noi:

  • Contratto tra il Concessionario e il PVR debitamente compilato e firmato nelle parti richieste.

 

Come Opera un PVR?

A differenza della classica Agenzia o Corner da Banco il PVR (Punto Vendita Ricariche) ha una gestione differente, infatti in questo articolo vi spiegheremo passo passo come va gestito un PVR e la mansione corretta da svolgere.

Qual’è la gestione corretta di un PVR?

Qui sotto travate tutto ciò che deve o può fare un Punto Scommesse:

  1. APRIRE I CONTI GIOCO AI CLIENTI: l’apertura dei conti gioco avviene sul sito nella pagina pannello di controllo, basterà inserire tutti i dati anagrafici del cliente e inviare copia del documento entro 30 giorni per email o WhatsApp. fino a quando il documento non viene inviato il cliente non potrà prelevare in caso di vincita e passati i 30 giorni il conto viene sospeso, in attesa del documento;
  2. RICARICARE I CONTI GIOCO DEI CLIENTI: sempre nella pagina pannello di controllo sotto la voce ricarica online altro conto gioco, basterà inserire l’importo e la user scelta in fase di registrazione del cliente e dare conferma, un operazione tanto veloce quanto semplice,
  3. PAGAMENTO DELLE VINCITE AI CLIENTI: da sistema è implementato anche il pagamento delle vincite Presso il Punto Vendita un opzione di vostra scelta se utilizzarla o meno (noi la consigliamo), i clienti possono comunque utilizzare diversi tipi di prelievo PostePay, Bonifico, Skrill e Carte di Credito con tempi di accredito veloci.

Come fare e Consigli per Affiliarsi come PVR

Sarà nostra cura assisterti nella gestione del tuo punto, inoltre ti terremo sempre aggiornato tramite email su nuovi bonus e opportunità di business.

MASSIMO PROFITTO CON IL MINOR SFORZO

Incremento del Gioco Online: Scommesse e Slot online

Incremento del Gioco Online: Scommesse e Slot online

Tra il 2013 ed il 2016, i giochi del canale fisico hanno registrato un incremento della spesa del +11,1%. Nel 2013 infatti scommesse sportive, ippiche, Lotto, giochi numerici a totalizzatore, lotterie, bingo, awp, vlt ed apparecchi a premi avevano registrato una spesa di 16,3 miliardi di euro, salita a 18,1 miliardi nel 2016. E’ quanto viene fuori dai dati elaborati dall’Adm. Riguardo i singoli giochi, nel canale fisico in crescita scommesse sportive (+29,9%), Lotto (+38,7%), awp (+17,2%) e vlt (+9,4%). In calo invece le scommesse ippiche in agenzia (-31,4%), i giochi numerici a totalizzatore (-8,6%), le lotterie (-8,5%), il Bingo (-21%) e gli apparecchi con premi in denaro (-22,1%).

Per quanto riguarda invece la spesa per i giochi su canale telematico, l’incremento è stato del +41,1%, passando dai 727 milioni del 2013 ai 1.026 milioni del 2016. Quasi raddoppiate le scommesse sportive, passate da 192 milioni a 362. In forte crescita anche il Lotto (da 5 a 17 milioni), slot online (da 116 milioni a 296) , i giochi da casinò (+20,8%). In calo invece il bingo (-15,6%) ed il poker a torneo (-24,7%). Il poker cash ha perso praticamente metà mercato, passando da una spesa di 141 milioni nel 2013 a 73 nel 2016 (-48,2%). In aumento anche l’Erario, sia per quanto riguarda i giochi sul canale fisico sia per quelli online. Nel 2013 infatti, i primi hanno portato nella cassa dello Stato poco più di 8 miliardi di euro, mentre nel 2016 9,8 miliardi, con un incremento del 22,5%. I giochi online invece sono passati dai 168 milioni di euro del 2013 ad i 234 del 2016 (+39,3%). I principali contribuenti nel 2016 per il canale fisico sono state le awp (con quasi la metà della spesa destinata all’Erario, seguite dal Lotto (1,8 miliardi di euro), Lotterie (1,33 miliardi) e vlt (1,27). Tra i giochi online invece, il primo contribuente lo scorso anno è stato il settore delle scommesse sportive (79 milioni), seguito dalle slot online (59) e dai giochi da casinò (29 milioni).

Vola la spesa nel gioco online anche nel 2017. Infatti, nei primi nove mesi dell’anno l’incremento è stato superiore al 25,7%, passando dai 717,2 milioni del periodo gennaio-settembre 2016 ai 906,3 milioni di euro dell’anno in corso. L’aumento della spesa ha interessato, in misura più o meno significativa, tutti i giochi online, ad eccezione del poker cash che, pur rappresentando una fetta importante di mercato (52 milioni di euro nei primi nove mesi del 2017), ha registrato una flessione del 4,2% sull’anno precedente (54,3 milioni). La prima voce in termini di spesa è costituita dai casinò games, che continuano a trainare il mercato del gioco via internet: nei primi nove mesi dell’anno la spesa è stata di 408,3 milioni di euro, pari al 45,5% del totale, in aumento del 29,5% sull’anno precedente (315,3 milioni). Ancora più significativa la crescita delle scommesse sportive che hanno superato i 339 milioni di euro (37,4% del totale), il +34% rispetto ai 253 milioni del 2016. Terzo gioco per importanza, il poker a torneo, che registra un +17,7% a 61,8 milioni (6,8% della spesa totale). In termini percentuali, l’incremento maggiore si evidenzia nel betting exchange, lo scambio scommesse tra giocatori, che tra gennaio e settembre 2017 è cresciuto dell’81,8% attestandosi a 4 milioni di euro contro i 2,2 milioni del 2016. Segno più anche per scommesse virtuali (+5,1% a 8,2 milioni di euro), Ippica (+3,4%) e Bingo (+2,5%).

 

Cosa cercano i giocatori di scommesse sportive online e quale risulta, di conseguenza, la piattaforma di gioco ideale a soddisfare le loro richieste?

Le abitudini di gioco in merito alle scommesse sportive portano alla luce un massiccio incremento nell’utilizzo delle piattaforme online. Desktop, smartphone e tablet (tramite collegamento diretto al sito e, solo raramente, tramite l’App) sembrano essere diventati strumenti piuttosto consueti, incrementando il numero di partite sulle quali scommettere. In effetti, il procedere attraverso la modalità online porta con sé alcuni vantaggi unanimemente condivisi. Lo smartphone o il tablet, restituiscono un senso di maggior libertà, consentendo al giocatore di dedicarsi alla scommessa anche durante i ritagli di tempo che scandiscono le singole attività quotidiane.

Tra la rosa di caratteristiche proprie agli smarthphone e ai tablet, alcune sono indispensabili per progettare un sistema conforme alle loro peculiarità. Tenendo conto della velocità e della leggerezza con la quale abitualmente si interagisce con questi device, una buona app deve: agevolare una focalizzazione attenzionale poco impegnata con la presenza di un’unica informazione per schermata; utilizzare una dimensione dei caratteri adeguata tale da consentire una manualità più agevole; garantire che il susseguirsi di schermate rispecchi il modo dinamico e veloce proprio di questi dispositivi.

Il Pc, di contro, velocizza l’esecuzione grazie una visualizzazione più immediata e mirata alle singole discipline. Rimanda ad un vissuto di scommessa più comodo, più intimo e più ragionato. Gli elementi che si richiedono a un pc sono diversi da quelli da un’App, e dunque devono essere adeguati al device senza trasferire il modello App su Pc: non ci deve essere un susseguirsi di schermate inusuale, laddove le dimensioni dello schermo consentono di disporre in un’unica pagina più elementi, senza per questo impedirne facile lettura. Ciò affinché il percorso non rischi di richiedere un dispendio di tempo maggiore proprio a causa della necessità di scorrere singolarmente ciascuna schermata. I driver che solitamente inducono un giocatore a registrarsi a uno o più siti di scommesse sportive seguono dei criteri abbastanza standardizzati e vengono principalmente ricondotti a due differenti dimensioni.

Un primo canale di accesso, che suggerisce l’esplorazione di determinati operatori, è rappresentato dalla risonanza mediatica riconosciuta a determinate piattaforme, nonché alla loro popolarità/notorietà tra la cerchia di conoscenti e amici. In secondo luogo, la possibilità di accedere a dei bonus in fase di registrazione fornisce un valido incentivo per il quale scegliere di registrarsi ad una nuova piattaforma, valutandone caratteristiche e modalità di funzionamento.
Gli elementi che spingono a preferire un sito di scommesse piuttosto che un altro sono riconducibili sia ad aspetti funzionali che prettamente visivi. Gli aspetti funzionali sono dunque legati a: numerosità delle quote, fruibilità della schermata, presenza di promozioni. Mentre quelli visivi sono rappresentati da: ridotte alternanze cromatiche, layout grafico ordinato ed essenziale, poche informazioni per schermata
Un buon mix è rappresentato pertanto da una piattaforma in grado di restituire un’esperienza di navigazione che, seppur articolata, risulti semplice e chiara a livello visivo. Infatti, una buona piattaforma deve essere in grado di mantenere l’essenzialità delle informazioni pur offrendo una campo d’azione ampio e strutturato (possibilità di scommettere su diverse discipline, contenere quote diversificate). Inoltre, sin dalla prima fase di registrazione, la piattaforma deve consentire una facile lettura e giungere alla fase conclusiva nel minor tempo possibile, profilandosi come un’operazione lineare e veloce.

 

piattaforma scommesse - attivazionigratuite

 

Noi di AttivazioniGratuite.it da anni siamo specializzati nei giochi su canale telematico, nella consulenza ed affiliazioni di PVR (Punti Vendita Ricarica), questo ci ha permesso di costruire una vasta rete di punti in tutta Italia oltre che un’ampia scelta di soluzioni per i clienti che vogliono entrare nel mondo del betting, in particolar modo diamo la possibilità di sviluppare lavoro sia all’interno dei locali dedicati al gioco che online; tramite la nostra consulenza, infatti, il cliente che apre un PVR potrà creare una rete di conti gioco, in cui tutti i clienti registrati avranno una vasta scelta di giochi (Scommesse Sportive, Live, Casinò online, Poker, Virtuali, Ippica, ecc) con cui giocheranno da qualsiasi posto e con qualsiasi terminale (PC, Smartphone e Tablet) caricando e prelevando le proprie vincite sia tramite il punto, che attraverso diversi strumenti, quali: Postepay, Bonifico, Carte di Credito, Skrill. ecc

Il tutto senza alcun costo di attivazione, canoni e vincoli, con delle provvigioni al di sopra della media e con promozioni e bonus per i clienti che aprono il conto gioco imbattibili, il tutto mirato a massimizzare le entrate del PVR e facilitare le registrazioni di nuovi clienti.

 

Leggi alcuni articoli per avere maggiori informazioni sui PVR (Punti Vendita Ricarica) e come poterti affiliare:

Cosa sapere dei Punti Vendita Ricarica Scommesse

Cosa sapere dei Punti Vendita Ricarica Scommesse

COSA E’ LECITO FARE IN UN PVR (Punto Vendita Ricarica)

  1. Esporre il logo del concessionario di giochi pubblici per l’esterno (insegne, vetrofanie);
  2. Esporre il logo del concessionario di giochi pubblici all’interno dell’esercizio accompagnato da tabelle sul gioco responsabile, il divieto di gioco ai minori
    e le probabilità di vincita;
  3. Vendere ricariche per il conto di gioco;
  4. Assistere i clienti nella apertura del conto di gioco (acquisendo le informazioni anagrafiche e seguendo il cliente nelle diverse fasi della registrazione) senza mai sostituirsi al cliente;
  5. Fare vedere eventi sportivi in diretta.

 

COSA NON SI PUO’ FARE IN UN PVR (Punto Vendita Ricarica)

  1. Fare intermediazione, ossia:
    – accettare denaro per piazzare le scommesse: il passaggio di denaro avviene sempre e solo per l’acquisto di ricariche
    – pagare le vincite direttamente: può solo avvenire il prelievo dal conto di gioco dell’utente;
  2. Vendere ricariche di conto di gioco a minori;
  3. Esporre scritte che richiamano alle vincite facili (gioca e vinci, giocare e’ bello, Vinci qui, etc.) o che parlano del prodotto (qui le quote migliori;
    scommetti qui, etc.); in generale esponete solo che scritte che vengono fornite da noi o da bookmaker;
  4. Mettere le parole “scommesse sportive” o qualunque altro gioco in insegne e vetrofanie;
  5. Mettere a disposizione computer abilitati alla libera navigazione;
  6. Mettere totem o dispositivi di qualunque natura atti a collegare qualunque gioco;
  7. Commercializzare o promuovere siti di gioco non dotati di licenza italiana (in questo caso si compie il reato di raccolta abusiva di scommesse con immediata chiusura dell’esercizio).

Cosa sapere dei PVR (Punti Vendita Ricarica Scommesse)

RACCOMANDAZIONI PER OPERARE NEL RISPETTO DELLE NORME VIGENTI

  • Rifiuta ogni forma di pagamento per contanti della scommessa (intermediazione);
  • Richiedi sempre l’identificazione anti riciclaggio per le ricariche superiori a 1.000 euro e rilascia sempre la ricevuta della ricarica del conto di gioco;
  • Conserva di una copia del contratto di promozione di giochi pubblici;
  • E’ sconsigliato installare PC con libera navigazione per i clienti.

 

PERCHE’ APRIRE UN PVR CON ATTIVAZIONIGRATUITE.IT?

Cos'è un PVR e Come affiliarsi

Sei titolare di un esercizio commerciale come un bar, una tabaccheria, una cartoleria, un internet point e desideri diventare partner di AttivazioniGratuite.it?

Grazie alla nostra offerta, potrai aprire in meno di 48 ore un punto vendita ricariche (PVR). I PVR sono autorizzati dalla regolamentazione vigente a promuovere i prodotti di gioco, effettuare le ricariche dei conti gioco dei giocatori già registrati, sottoscrivere nuovi contratti di conto di gioco, assistere il cliente nel gioco utilizzando rigorosamente il conto di gioco a lui/lei intestato con le funzioni del Prenotatore seguirà ogni evoluzione normativa assicurando che l’attività dei PVR si svolga sempre all’interno del quadro della piena legalità e della regolazione vigente.

Aprire un PVR NON vuol dire offrire scommesse a banco! Le scommesse da banco sono legali esclusivamente presso le agenzie di scommesse e corner autorizzati dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.

 

COME FARE?

Per aprire un PVR è necessario disporre di un locale in cui si esercita un’attività commerciale aperta al pubblico o anche un’associazione/circolo, destinando un minimo spazio all’allestimento di un’area dedicata. Sottoscrivere un contratto di affiliazione PVR è facile e veloce. Per saperne di più contattaci.

 

UN’ ORGANIZZAZIONE AL TUO SERVIZIO

Il nostro supporto clienti ti fornirà la massima assistenza per allestire ed aprire il tuo PVR mettendosi a disposizione uno per soddisfare ogni tipo di richiesta: dalla realizzazione di un layout ad hoc dell’area riservata alla promozione dei gioco, alla definizione delle attività da svolgere nel rispetto della normativa vigente, alla fornitura dei supporti informativi previsti in materia dal decreto Balduzzi e all’assistenza software. Inoltre un customer service con operatori qualificati sarà in grado di fornire risposte rapide ed efficaci a tutti le tue domande.

Il PVR è obbligato dal contratto al rispetto di tutte le normative vigenti in materia di gioco. Per tale ragione, forniremo al PVR tutto il materiale da esporre compatibilmente con la regolamentazione attuale, incluso il materiale promozionale ammesso.

Cos’è un PVR e Come affiliarsi?

Cos’è un PVR e Come affiliarsi?

PVR (Punto Vendita Ricarica), anche detto PDC (Punto Di Commercializzazione), è un Punto Scommesse dove è possibile aprire e ricaricare conti gioco. Questo tipo di servizio legato alle scommesse dà la possibilità ad una vasta gamma di attività commerciali di lavorare tramite piattaforme gioco con concessione dei Monopoli di Stato e registrare utenti sotto la propria rete; questi ultimi tramite internet e con  qualsiasi terminale (PC, Smartphone, Tablet) possono collegarsi sul loro account e giocare con diversi giochi (Scommesse, Casinò, Poker, Virtual Games, Ippica, ecc), ogni azione di gioco svolta sulla piattaforma creerà dei guadagni H24 al Punto in cui hanno aperto il conto.

Questo tipo di affiliazione consente un approccio facile e veloce a tutte quelle attività commerciali che ne fanno richiesta, senza rischi (poichè le vincite e la regolarità delle giocate viene garantita dai Monopoli di Stato e dal bookmaker titolare della concessione) ed inoltre l’apertura di un account è Gratuito. Pertanto è la soluzione che consigliamo, per la facilità di realizzazione di un business affidabile e proficuo.

E’ importante sottolineare che l’obiettivo del PVR sostanzialmente è quello di registrare più giocatori possibili per un sito di scommesse sportive tramite un’attività commerciale aperta al pubblico, tipo: Internet point, bar, tabacchi, edicole, sale giochi.

Potrai attivare il tuo conto affiliato e aprire e ricaricare direttamente i tuoi giocatori, dando vita alla tua rete di scommettitori.

Cos'è un PVR e Come affiliarsi? - attivazionigratuite,it


 

Andiamo a vedere le principali Funzioni del PVR:
  • Può aprire il conto gioco ad un proprio cliente. Il PVR ha un suo personale accesso al pannello di controllo dal quale potrà effettuare l’apertura del conto gioco ai propri clienti. Per farlo bisognerà compilare i suoi dati anagrafici e inviare entro 3 settimane via mail o tramite whatsapp la fotocopia di un documento valido,
  • Può caricare il conto gioco del proprio cliente. Accedendo al pannello di controllo il PVR può trasferire denaro dal conto madre del punto al conto gioco del cliente, oppure ricaricarlo con Postepay, Bonifici, Carte di credito, Bollettini Postali e Skrill,
  • Può effettuare il pagamento delle vincite. Può accreditare la vincita sul conto gioco del cliente, sulla sua Postapay, sulla sua paypal, sulla sua carta di credito o pagargliela in contanti,
  • Può effettuare la cosiddetta Giocata Assistita. Per assistere i giocatori che hanno poca dimestichezza con il pc, ottenendo il loro consenso, il PVR può accedere al loro conto gioco ed effettuare la giocata per conto loro,
  • Può effettuare la stampa dei Ticket, che sono i promemoria di giocata.

 

Chiarito Cos’è un PVR e Come Funziona, adesso bisogna capire… 
Perchè affiliarsi tramite AttivazioniGratuite.it?

Partendo dal presupposto che lavoriamo solo con concessioni AAMS garantite e con bookmaker della massima affidabilità e leader a livello europeo, ci piace ricordare che operiamo da più di 10 anni nel settore e ci siamo da sempre distinti nel mercato per la correttezza e la trasparenza delle nostre offerte commerciali. Andando nello specifico, riportiamo punto per punto i vantaggi della nostra offerta per le affiliazioni PVR:

  1. Offriamo una consulenza Gratuita e Personalizzata a 360°, sia sotto l’aspetto Burocratico (Documenti necessari, Contrattualistica, Autorizzazioni), che sotto l’aspetto puramente Tecnico (Corsi per la spiegazione del funzionamento delle piattaforme),
  2. Per l’utilizzo delle piattaforme non richiediamo alcun Costo, Canone o Vincolo,
  3. I Guadagni che offriamo ai nostri Punti sono senza alcun dubbio i più alti di mercato,
  4. Migliore giocabilità e la più vasta scelta di giochi della rete,
  5. Bonus per incentivare l’apertura conti gioco,
  6. Assistenza 7 giorni su 7 (tramite email, chat live e centralino)
  7. Kit di Benvenuto omaggio (materiale pubblicitario per attirare clienti nella propria attività),
  8. Abbiamo uno Shop online per l’Acquisto della strumentazione Hardware (PC. Stampanti termiche, Stampanti A4) a basso costo,
  9. Attivazione di servizi aggiuntivi a Costo Zero (tipo; ricariche telefoniche, pagamento bollettini, ricariche postepay, schede internazionali, spedizione pacchi, ecc).
  10. Diamo la possibilità di poter aprire la sala scommesse entro 48 ore dalla ricezione della documentazione,
  11. Promozioni e agevolazioni per i PVR più produttivi (visita la pagina Promozioni Punti Scommesse).

 


 

E’ importante ricordare che il PVR è una delle tre soluzioni possibili nel panorama delle tipologie di Punti Scommesse operanti in Italia. Noi di Attivazioni Gratuite offriamo la nostra consulenza e gli strumenti per operare per ognuna delle tre tipologie, e ti invitiamo a leggere l’articolo “Aprire un Centro Scommesse, tutte le opportunità” dove spieghiamo le differenze e gli aspetti negativi/positivi delle tre tipologie.

 

Se hai bisogno di altre informazioni e vuoi procedere all’affiliazione come PVR,

invia un messaggio tramite il nostro modulo, un nostro responsabile ti ricontatterà a breve

 

Aprire un Centro Scommesse, tutte le opportunità.

La formula commerciale che proponiamo per i Centri Scommesse è particolarmente adatta per tutti quegli imprenditori che vogliono entrare in un nuovo mercato e cercano l’appoggio di un brand affermato del gaming, con il il suo punto di forza nell’ampia scelta di possibilità per trovare la forma di centro scommesse più adatta alle proprie esigenze, quindi:

 

  • PVR (Punto Vendita Ricarica Scommesse),

  • AGENZIA (Concessione con Diritto di Scommesse da Banco),

  • CTD (Centro Trasmissione Dati con Bookmaker estero).

 

in questo modo pur avendo una gestione abbastanza autonoma, si può contare sull’appoggio di una società professionale che garantisce la massima affidabilità, con assistenza tecnica e burocratica gratuita.

 

Vuoi aprire un Centro Scommesse?

Il franchising scommesse sembra un settore interessante sul quale puntare, il motivo di questa crescita è legato al fatto che il settore delle scommesse è in crescita, in pratica produce utili nonostante l’attuale crisi economica. Resta il fatto che aprire un franchising di scommesse non è una formula miracolosa, non vuol dire avere fatto 13 o una vincita alla lotteria, parliamo sempre a tutti gli effetti di un’impresa che come tale va gestita con un’ottica imprenditoriale, questo vuol dire avere una serie di vantaggi o privilegi ma nello stesso tempo una serie di rischi connessi alla gestione di quest’attività.

 

E’ ancora possibile guadagnare aprendo un Centro Scommesse?

Si! Partiamo da un presupposto: guadagnare in un settore che in Italia non conosce crisi, offre ancora dei vantaggi! E’ chiaro che un buon imprenditore riesca sempre e comunque a cavarsela, ma un bravo imprenditore nel settore giusto riesce a realizzare anche di piu’!

 

Quanto bisogna investire per aprire un Centro Scommesse?

Per prima cosa, bisogna capire cosa si intende per centro scommesse. In Italia ci sono 3 diverse tipologie di centri:

  1. PVR, o Punti Vendita Ricarica (nessun obbligo o vincolo sull’investimento) è un attività commerciale che ha la facoltà di aprire conti scommesse, effettuare ricariche e mettere a disposizione dei giocatori dei PC e/o stampanti.
  2. Punti in franchising con Agenzia di Scommesse (con investimenti alti, circa 30.000/40.000 euro a punto) – accettazione delle scommesse al banco: per intenderci, non serve alcuna registrazione da parte dello scommettitore, e nella sala si può giocare: SCOMMESSE SPORTIVE, VIRTUALI, IPPICA, CON ALLESTIMENTO SALA SLOT E VLT,
  3. CTD, o Centri di Trasmissione Dati, centri scommesse che operano senza autorizzazione aams da banco, ma tramite un bookmaker estero, ovvero attraverso un’affiliazione con un bookmaker estera, senza licenza aams (.com, .info .eu ecc) si può ottenere la possibilità di far giocare i clienti dal proprio locale direttamente al banco.
    In Italia in realtà il CTD risulta essere un’attività illegale. In genere però le compagnie estere più importanti vi danno un’appoggio legale qualora fosse necessario. Non sono poche le cause vinte in cassazione da noti bookmaker di scommesse estere.

Noi consigliamo come primo approccio al settore, di partire con un PVR, ed eventualmente procedere con l’apertura di Centro Scommesse di diversa natura in un secondo momento.

 

Per quali motivi è preferibile aprire un PVR?

  1. il PVR permette di attivare un prodotto di Scommesse che richiede un investimento minore, senza alcuna forma di vincolo o canone,
  2. si lavora con un prodotto assolutamente legale, con concessione aams online,
  3. tecnologia altamente concorrenziale e performante, i tuoi clienti potranno giocare dal locale tramite il loro conto gioco, da casa tramite un qualsiasi pc, e tramite qualsiasi modello di smartphone e con tutti i sistemi mobile esistenti ed effettuare scommesse, partite alle slot online, partite di poker cash e tornei ed altri giochi di carte, bingo, ippica, ecc,
  4. i clienti che aprono un conto gioco presso il PVR, possono caricare il loro conto direttamente tramite il PVR, ma anche in piena libertà con postepay, bonifico, skrill, e con tutte le carte mastercard e visa e prelevare in contanti tramite il PVR ed inoltre con gli stessi metodi di ricarica, il tutto in tempi brevissimi senza alcun costo sia per le ricariche che per i prelievi,
  5. diamo ai PVR la possibilità di offrire tantissime promozioni per i clienti che aprono un conto gioco, sia al momento della registrazione che successivamente, in modo da poter incentivare sempre l’utilizzo dei conti gioco aperti e massimizzare i guadagni dei nostri PVR.

 

Quanto si guadagna con un PVR?

Guadagni PVR - AttivazioniGratuite

Come al solito, quando si parla di attivita’ commerciali, la risposta a questa domanda e’: dipende!

Dipende dagli sforzi dell’imprenditore, dal numero di giocatori, dal fatturato, dalle vincite, ecc. Noi di AttivazioniGratuite sui PVR offriamo una doppia possibilità di guadagno sulle scommesse, cioè un fisso settimanale sul giocato più un bonus a fine mese del 50% sugli utili, oltre che garantire ottimi guadagni sugli altri giochi, come: Casinò online, Poker, Ippica, Bingo, Virtuali,ecc.

In generale, ci sono dei modi per massimizzare i guadagni di un PVR ed invogliare i propri giocatori:

  1. offrire dei PC per scommettere, possibilmente offrendo privacy, pertanto e’ consigliabile posizionare i PC in luogo “riservato” all’interno della propria attività,
  2. pagare le vincite ai giocatori in modo celere,
  3. stampare i palinsesti e metterli a disposizione dei giocatori,
  4. offrire caffè e snack all’interno della propria attività (molti scelgono le “vending machines”), in modo che i giocatori spendano piu’ tempo nel PVR,
  5. abbinare il servizio PVR ad altre attività: BAR, EDICOLA, SALA SLOT, ECC, e servizi, tipo: Ricariche Telefoniche, pagamento Bollettini e PostePay, spedizione pacchi, ecc.

 

Ora che hai le prime risposte ai tuoi quesiti, non esitare a contattarci.

Entra anche tu nel miglior settore in Italia ed inizia subito a guadagnare con noi!

Punti Scommesse – Profilo Sport

Una bella novità per i Punti Scommesse che si affiliano con noi, da oggi infatti avremo un profilo unico per le Scommesse Sportive:

una doppia possibilità di guadagno,

che garantisce un guadagno superiore rispetto a qualsiasi altro bookmaker,

infatti, è prevista una percentuale fissa sul giocato settimanale calcolata per ogni ticket giocato dalla rete del punto, a partire dal 2% per le singole fino al 20% per ticket in cui sono presenti almeno 20 eventi, in più a fine mese si potrà contare anche su un ulteriore guadagno pari al 50% dell’utile mensile prodotto dal punto.

E’ importante ricordare che l’affiliazione come Punto Scommesse non ha alcun costo, canone e vincolo, e che inoltre, subito dopo aver attivato il servizio, il titolare riceve GRATUITAMENTE un’assistenza dedicata, un Kit Pubblicitario e incredibili promozioni per i clienti.

Contattaci, saremo a tua disposizione per fornirti tutte le informazioni necessarie e maggiori dettagli circa la nostra proposta commerciale.Punti Scommesse - Provvigioni

Vuoi aprire un Centro Scommesse?

Fai la tua Scelta:

  • Negozio Uno spazio completamente dedicato al betting e al gaming (Sport, Virtual Sport, Slot/Videolottery) in cui il cliente ha la possibilità di vivere un’esperienza di gioco unica e irripetibile all’interno di un ambiente altamente professionale;
  • Punto Vendita Ricarica In presenza di un’attività commerciale prevalente (es. Bar, Tabacchi, Edicole, Internet Point, Centri Servizi, ecc.), è possibile inserire un angolo scommesse, dedicato all’apertura di conti gioco di scommesse su Sport, Virtual sport, Casinò online, Ippica, Bingo e altri giochi.

Vuoi aprire un Centro Scommesse?

 

Perchè scegliere Noi?

Scegliere AttivazioniGratuite nel panorama del betting e del gaming è la scelta migliore per chi desidera affidabilità e professionalità e vuole partecipare al processo di innovazione che ci contraddistingue da sempre. Il nostro brand è un’azienda all’avanguardia che conta su un team qualificato ed esperto di collaboratori pronti a guidare costantemente chiunque decida di investire sul brand. Un palinsesto di eventi sportivi e di tipologie di scommesse sempre più ricco e attento alle esigenze dei clienti retail e on line.

Vantaggi:

  1. Assoluta riconoscibilità del brand a livello nazionale;
  2. Ampia offerta di scommesse sportive prematch/live con tutte le info relative ai diversi sport e campionati quotati;
  3. Profili commerciali competitivi;
  4. Scommesse sui virtual sport;
  5. Apertura conti gioco on line;
  6. Sito web dedicato ai Punti Vendita per allestimento esterno e interno e info per la gestione dell’attività;
  7. Supporto commerciale e legale;
  8. Help Desk attivo 7 giorni su 7;
  9. Consulenza attività di marketing per la corretta implementazione delle attività promozionali e pubblicitarie.

Requisiti per l’attività

  • Il locale deve essere proporzionato al flusso di persone presenti nella zona commerciale e dotato di spazi che facilitano la sosta e l’accesso al potenziale Punto Vendita (investimento ridotto, senza canoni ne vincoli), in caso di Negozio (Agenzia di Scommesse) è necessaria una metratura di almeno 100 mq. e un investimento di circa 30.000/40.000 euro;
  • Capacità di organizzare in modo autonomo l’allestimento degli spazi interni ed esterni (diamo la possibilità di finanziamenti a tassi agevolati);
  • Capacità relazionali e di ascolto delle esigenze dei clienti.

 

Contattaci per maggiori informazioni o per procedere subito all’Affiliazione

Avviare un Centro Scommesse: Location, Business Plan, Allestimento e Pubblicità

Avviare un Centro Scommesse è un’esperienza che necessita di un’attenta valutazione. Innanzitutto è necessario ben analizzare le locations in cui si vuole avviare l’attività: nessuna posizione è uguale ad un’altra e ciascuna attività ha le sue specifiche esigenze. Per questo motivo ogni progetto risulta essere diverso e rispecchia le specificità della location analizzata in funzione di chi la deve utilizzare.

Per la scelta del luogo, i fattori da valutare sono diversi. In particolare, deve essere molto accurato il lavoro centrato sui bacini d’utenza: sono definiti dal cliente secondo una combinazione di tempi di percorrenza per raggiungere il vostro negozio, mezzo di trasporto e livello di traffico veicolare. L’analisi dei “bacini di utenza” consiste in una mappatura micro-territoriale della popolazione del bacino analizzata per classe d’età e suddividendo per livello di reddito netto annuo. Inoltre è molto utile comparare i dati su popolazione e reddito con le medie comunali, provinciali, regionali e nazionali e costruire grafici a barre tridimensionali per la visualizzazione dei dati.

 

Nella vostra indagine non dovete tralasciare:

  • il passaggio pedonale (soprattutto se vendete merce soggetta ad acquisto “d’impulso”);
  • la possibilità di parcheggio (soprattutto se vendete merce ingombrante);
  • la situazione economica della zona;
  • il target, se è quello appropriato per un centro scommesse;
  • l’effettiva possibilità normativa (soprattutto urbanistica e i regolamenti comunali) di aprire il negozio.

 

LE DOMANDE DA FARSI

Farsi queste domande per le locazioni che state considerando vi aiuterà a prendere una decisione:

  1. l’edificio è collocato in una zona adatta al vostro tipo di attività?
  2. l’edificio ha abbastanza spazio per negozio: postazioni casse, postazioni clienti, parete attrezzate, sala slot, sala vlt, ufficio, magazzino, etc.?
  3. se la vostra attività crescerà, l’edificio sarà ancora adatto?
  4. l’edificio necessita riparazioni? Illuminazione, riscaldamento e condizionamento funzionano e sono adatti ai vostri scopi?
  5. l’edificio si trova in una zona sicura?
  6. l’illuminazione esterna è sufficiente a far sentire al sicuro i clienti anche di sera?
  7. ci sono parcheggi? Quanti e di che tipo?
  8. la zona può essere raggiunta con i trasporti pubblici?
  9. l’edificio può essere comodamente raggiunto dalla vostra abitazione?
  10. i potenziali clienti vivono nella zona? Se no, potete permettervi le necessarie campagne pubblicitarie?
  11. la densità demografica è sufficiente per i vostri bisogni?
  12. il commercio nell’area è molto legato alla stagionalità?
  13. le attività della zona possono favorire anche la vostra? Se si tratta di concorrenti, siete in grado di reggere il confronto?
  14. i termini del contratto di locazione e l’affitto sono favorevoli?

 

Adesso vediamo alcuni consigli per aprire un Centro Scommesse annullando il rischio di impresa. “Non fare l’errore di tanti commercianti che hanno aperto a priori, senza fare una valutazione approfondita del mercato.

Avviare un Centro Scommesse - attivazioni gratuite

Mettere tutto su carta è fondamentale, crea il tuo Business Plan.

Per molti commercianti la fase di progettazione è la più noiosa e la saltano o si impegnano poco nel farla, infatti molti di essi chiudono dopo un anno. Se invece vuoi cominciare con il piede giusto è importante pianificare tutto in modo accurato. Se apri un negozio devi crescere come persona e come negoziante, ci saranno molte cose che dovrai metterti a studiare e come fare il business plan è una di queste.

 

1. Che cos’è effettivamente un business plan?

Il business plan è un documento che descrive in modo quantitativo e qualitativo le strategie future dell’azienda e le azioni da intraprendere per metterle in atto. Nel business model spieghiamo come la nostra azienda crea, fornisce e acquista valore, indicando i seguenti elementi: clienti, valore, canali, relazione, ricavi, risorse, attività e costi. Nel business plan descriviamo che cosa, quanto tempo e quanti soldi ci serviranno per mettere in pratica il nostro business model.

Il business plan copre di solito un periodo prospettico di 3-5 anni ed è un documento che deve essere tenuto il più possibile aggiornato con i risultati economici e finanziari raggiunti e le trasformazioni del modello di business in itinere.

 

2. Che cosa deve contenere?

In un business plan non deve mancare la descrizione del:

– L’ Executive Summary;

– La società;

– I prodotti;

– L’analisi di mercato;

– La strategia di marketing;

– La struttura del management;

– Il piano di realizzazione;

– I capitali necessari,

 

3. A cosa ti serve il Business Plan?

Capire in anticipo gli ostacoli che andrai a trovare nell’avvio del tuo negozio in modo da poter anticipare una soluzione.

Se dietro ai numeri non ci sei tu che li hai “trovati” e messi su carta, i numeri non ti diranno niente e da un Business Plan non capirai nulla di come affrontare i problemi che ti verranno contro come un treno.

Ovviamente si parla di ostacoli di qualsiasi genere (quali sono i margini, come raggiungere il punto di pareggio, creazione del team, organizzazione contabile del punto, aspetti burocratici…).

 

Posiziona il tuo negozio sul mercato.

Quale è il Cavallo di Battaglia con il quale vuoi fare la differenza e rimanere impresso nella mente del potenziale cliente?

In cosa vuoi specializzarti? Chi è il tuo potenziale cliente? Quali problemi, passioni o bisogni soddisfi? Come e dove puoi raggiungerlo con le tue pubblicità? Quali partner ci sono in zona che possono essere contattati? etc…

Ricorda che da questa fase dipende l’efficacia di tutte le azioni commerciali che farei nella vita del tuo negozio.

Questa è la prima tua unica preoccupazione. Capire se c’è spazio per il tuo negozio.

 

Crea la tua presenza massiccia online e testa il mercato.

Grazie ai sistemi di “geo-localizzazione” è possibile farsi vedere e ancora meglio pubblicizzarsi esattamente nella propria zona di riferimento.

Ma attenzione, creare un seguito di fans su Facebook, Google Maps, Instagram etc… è solo il punto di partenza.

Infatti qui l’obiettivo è raccogliere il contatto (nome, email, n° di telefono etc…) del maggior numero di potenziali clienti (target) per far crescere il tuo database.

Ricorda che raggiungere il tuo target è importante perchè significa farsi vedere da persone che amano o hanno bisogno dei tuoi prodotti e che sono della zona dove vuoi aprire il tuo negozio.

 

Alimenta una comunicazione con i tuoi potenziali clienti.

A questo punto dovresti aver creato il tuo database di potenziali clienti.

In questo passo il consiglio per aprire un negozio è di cominciare a creare con loro una comunicazione tramite whatsapp, newsletter, facebook, sms etc…

Lo scopo è dare loro informazioni utili, far capire che puoi diventare il loro punto di riferimento.

Puoi anche chiedere a loro tramite sondaggi quali sono i prodotti preferiti che vorrebbero vedere nel tuo negozio e puoi persino chiedere se desiderano dei servizi correlati.

Qui la logica è molto semplice ed è il cuore del successo del progetto:

NON SARAI TU A SCEGLIERE PRODOTTI E SERVIZI BASANDOTI SUL TUO INTUITO. SARANNO INVECE I TUOI POTENZIALI CLIENTI A DIRTI COSA E’ MEGLIO PER LORO.

 

Scelta della location e allestimento

Se nella fase precedente abbiamo constatato che il mercato risponde bene sia alle tue iniziative online che “offline” allora l’attività è certamente fattibile anzi sappiamo che sarà certamente profittevole.

Ora passiamo a:

A – LOCATIONAvere un centro scommesse in un punto di passaggio è certamente importante, così come è importante evitare di mettere il negozio in una strada di senso unico e così come sarebbe il massimo avere il negozio con una vetrina ad angolo.

Ma molto più importante di farsi vedere da tante persone è: “DEVI FARTI VEDERE DAL TUO TARGET” il che significa magari meno passaggio ma più di qualità, significa anche mettere il negozio vicino a punti strategici dove è più facile trovare il tuo potenziale cliente o dove non è facile trovare attività simile alla tua.

Insomma il consiglio è questo: “SCEGLI LA LOCATION ANCHE IN BASE ALLE AZIONI COMMERCIALI CHE HAI IN MENTE DI FARE E NON SOLO CONTANDO IL PASSAGGIO

B – INTERNI E VETRINEIl consiglio più importante di tutti è quello di fare i tuoi allestimenti ogni volta con in testa questa domanda:

LA VETRINA O GLI INTERNI CHE STAI ALLESTENDO INVOGLIANO CHI LI VEDE A FOTOGRAFARLI E CONDIVIDERLI SU FACEBOOK?

Se la risposta è sì, significa che hai fatto un buon lavoro, perchè l’obiettivo dei tuoi allestimenti deve essere che siano unici, tematici che strappino un’emozione e che facciano parlare! (allestimento sale scommesse – visita la nostra pagina dedicata)

Avviare un Centro Scommesse - attivazioni gratuite

Inaugurazione e lancio ufficiale.

A questo punto creare un evento di successo sarà facile perchè inviteremo le persone che abbiamo già coinvolto online e offline e di cui abbiamo già raccolto nome e indirizzo email.

Qui c’è poco da dire se non che il tuo evento deve, anche in questo caso, far parlare e attirare potenziali clienti, non ti serve che sia pieno di gente se poi nessuno comprerà mai da te ed è venuto solo per curiosare.

Questa fase, se hai fatto bene tutto il resto sarà molto facile.

Considera che fino ad ora hai lavorato sulla creazione di un database di potenziali clienti con i quali hai già creato un rapporto via email e sito web.

Queste persone non vedranno l’ora di venire a trovarti!

 

Il negozio è avviato, misura e migliora.

Eccoci arrivati, alla fine della fase di start-up del tuo Centro Scommesse.

L’ultimo dei consigli per aprire un negozio è questo: continua ad agire, a far crescere il tuo database di potenziali clienti e cerca di distinguerti dal qualsiasi altro centro scommesse, inventa. sii originale con promozioni, feste, gadget….. insomma fai parlare della tua attività.

In questa fase il segreto è MISURARE i risultati di ogni azione commerciale in modo da poter migliorare continuamente e attirare sempre più clienti.

Metti un Mi Piace
Clicca e scopri la nostra offerta PVR
apri il tuo Punto Scommesse
Inviaci ora un messaggio!
Tasto contatto whatsapp AttivazioniGratuite.it
Blog e News
Commenti recenti
Archivi