fbpx
apertura delle attività commerciali dopo il 18 aprile

Coronavirus, nuova chiusura almeno fino al 18 aprile

Coronavirus, nuova chiusura almeno fino al 18 aprile

Per riapertura bar e sale giochi bisognerà attendere.

Riapertura delle attività a scaglioni. E’ quanto potrebbe essere previsto nel prossimo decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri.

attività commerciali chiuse almeno fino al 18 aprile

Lo schema dovrebbe prevedere un nuovo decreto del presidente del Consiglio, che dovrebbe estendere il lockdown almeno fino al 18 aprile, quindi dopo Pasqua. Dopodiché, anche con un occhio all’andamento della curva dei contagi, potrebbe scattare un’apertura graduale, dando la precedenza a quelle attività dove si può garantire la distanza necessaria tra le persone. Palazzo Chigi ha chiesto a tutti i ministeri di presentare a stretto giro una lista delle attività che devono riaprire e di quelle che al contrario devono rimanere chiuse. Allo stesso tempo il comitato tecnico scientifico sta valutando gli ultimi dati, con l’obiettivo di produrre un report per il capo del Governo.

«Quanto tempo dovremo restare a casa? Arriviamo fino a Pasqua e poi guardiamo i dati per stabilire come procedere -ha detto il presidente dell’Istituto superiore di sanità Silvio Brusaferro in un’intervista a Repubblica – Va vista l’evoluzione dell’epidemia».

Secondo quanto scrive il Sole 24 Ore bar, ristoranti, sale giochi e sale scommesse sono le attività per cui ci vorrà più tempo.

La riapertura potrebbe essere così scaglionata:

  • Imprese della filiera alimentare e filiera farmaceutica;
  • Imprese della filiera meccanica e logistica;
  • Attività dove è più facile rispettare la distanza di 1 metro (ad esempio, negozi di abbigliamento);
  • Ristoranti, bar, sale giochi e scommesse, cinema, teatri;
  • Centri estetici, parrucchieri.

Jamma

Lascia una tua opinione o un commento. Grazie!

Chiama ora! Torna su
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: