fbpx
aprire un punto scommesse

Da dove partire per aprire un Punto Scommesse?

Riceviamo numerose richieste di consulenza ogni giorno da parte di:

  • imprenditori ed esercenti che vogliono integrare i servizi nella loro attività commerciale inserendo una ricevitoria scommesse,
  • ragazzi che hanno avuto esperienza come dipedenti o hanno collaborato in agenzia e punti scommesse e sono appassionati di questo lavoro e vogliono mettersi in proprio,
  • persone che già stanno lavorando in altri settori, ma vogliono aumentare le loro entrate aprendosi un’attività secondaria con l’aiuto dei propri familiari.

Questi sono solo alcuni esempi che danno l’idea della necessità di offire da parte nostra una consulenza più mirata possibile, sondando l’esperienza delle persone che ci contattano, le possibilità e il tipo di apertura più idonea alle loro esigenze, in modo da massimizzare le possibilità di Successo.

Noi di AttivazioniGratuite.it non richiediamo costi di attivazione/fee di ingresso, nè canoni mensili quindi il nostro obiettivo principale è fornire maggiori strumenti possibili per far sì che la sala scommesse che assisteremo nell’iter di apertura possa essere sostenibile per il cliente e generare ricavi tali da lavorare in modo proficuo a lungo termine. I nostri guadagni in nessun modo ricadono sul punto che apre, ma sono esclusivamente a carico del bookmaker con cui lavoriamo. Quindi prendere in carico una richiesta di apertura in cui non ci sono i presupposti o non si abbiano i necessari requisti non ha alcun vantaggio per noi, in questo caso è una perdita di tempo sia per il cliente che per noi.

grafici

Come incrementare le possibilità di aprire un Punto Scommesse di Successo?

Ci sono diversi fattori che aumentano le probabilità che un punto sia sostenibile, e che quindi crei dei ricavi superiori alle spese.

Riportiamo di seguito alcuni aspetti fondamentali:

  • Locale di proprietà, o in caso di affitto: canone di locazione non eccessivo;
  • Buona gestione fiscale dell’attività;
  • Investimento iniziale contenuto;
  • Evitare costi Fissi, Vincoli o Spese Superflue;
  • Guadagni il più alti possibili, nei limiti di un prodotto legale e autorizzato;
  • Promuovere un Servizio affidabile e concorrenziale.

Il nostro obiettivo principale e quindi intervenire sui punti sopra indicati per creare la maggore probabilità di successo e pressuposti tali che permettano al cliente di lavorare con serenità e con dei reali margini di guadagno, investendo un capitale ridotto e di sicuro vantaggio.

Dove aprire il Punto Scommesse?

Quando si ha l’intenzione di aprire una nuova attività commerciale il primo step da affrontare è sicuramente localizzare il posto dove conviene aprire. Trattasi di una decisione molto importante: in questo primo step la nostra consulenza è fondamentale, infatti insieme al cliente andiamo a sondare alcuni requisiti che la zona e il locale devono avere e dove si ha la maggiore convienienza ed opportunità ad aprire. Il cliente effettuerà una cernita e ci proporrà la location che ritiene più vantaggiosa e successivamente andremo passo passo ad allestire il locale.

P.IVA e forma societaria

Aprire una Sala Scommesse significa aprire un’attività commerciale aperta al pubblico e dover gestire con l’assistenza del proprio commercialista tutte le adiempienza fiscali e ancora prima andare a scegliere la forma societaria che più si adatta alle proprie esigenze: ditta individuale, società di capitali, società di persone

Allestimento della Sala Scommesse

Aprire una Sala Scommesse professionale e funzionale è un requisito fondamentale per attirare la curiosità dei clienti e offrire loro un servizio di sicuro vantaggio e comodità. In tal senso noi di AttivazioniGratuite.it andiamo in fase di apertura a preventivare tutti i costi che il cliente dovrà affrontare e attraverso consolidati rapporti commerciali con fornitori proporre costi assolutamente concorrenziali e inoltre, a differenza di altre soluzioni presenti nel mercato, in accordo con i concessionari con cui collaboriamo aggiungere degli incentivi per quanto riguarda i costi di avviamento, in particolare rimborsi per i costi di Grafica e Attrezzatura. Naturalmente i costi variano in base alle condizioni del locale, alla metratura e alle possibilità dei clienti, ma possiamo grosso modo ipotizzare che una sala con dimensioni ridotte, circa 50/60 mq. può costare al massimo 5.000 euro.

Guadagni reali, senza costi fissi o canoni.

E’ importante dire che i guadagni che andiamo a proporre ai nostri affiliati sono realmente concorrenziali e permettono un guadagno assicurato sul volume generato dal punto.

Infatti, la nostra scheda provvigionale offre un fisso sul giocato sviluppato dal punto, una ulteriore percentuale sugli utili che il punto ha prodotto mensilmente ed un guadagno ulteriore in caso che il punto realizzi una produzione particolarmente alta con dei premi di produzione prestabiliti.

Tutte queste possibilità di guadagno non sono limitate da costi fissi, canoni da dover riconoscere sia a noi che al concessionario.

Guadagnare il massimo, ma secondo gli equilibri di un prodotto concorrenziale e legale.

E’ assolutamente una prioprità guadagnare il più possibile dalla propria attività, ma anche importante offrire un prodotto concorrenziale (parliamo di quote competitive, accettazione elastica delle giocate, servizio puntuale, ecc), e soprattutto andare a proporre ai propri clienti un marchio autorizzato dai Monopoli di Stato (cioè un servizio riconosciuto a norma di legge e dove venga garantita l’affidabilità dallo stato italiano). Un equilibrio tra ricavi, concorrenza e affidabilità del prodotto è il giusto compromesso per proporre alla propria clientela un servizio performante.

Lascia una tua opinione o un commento. Grazie!

Chiama ora! Torna su
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: