news - attivazionigratuite.it

MGA sospende la CenturionBet (Bet1128)

L’Autorità di gioco di Malta (MGA) ha reso noto di aver sospeso CenturionBet (Bet1128), a partire da oggi 6 giugno 2017, la licenza di gioco a distanza alla CenturionBet Limited, che dovrà quindi sospendere indefinitamente tutte le operazioni di gioco, cessare di registrare nuovi giocatori, sospendere tutte le transazioni su tutti i siti web, inclusi depositi e prelievi e inviare tutti i dati e la documentazione richiesti dall’Autorità maltese. Inoltre, l’Autorità informa che tutti i siti web gestiti da CenturionBet Limited o associati a CenturionBet Limited e che fanno riferimento all’Autorità o alla licenza sopra citata non sono approvati per essere operativi dall’Autorità. A causa della sospensione della licenza, CenturionBet Limited non è quindi autorizzata a continuare a svolgere il gioco tramite comunicazioni a distanza in base a una licenza dell’Autorità.

I giocatori che ritengono di avere pagamenti in sospeso a causa della licenza dovranno contattare direttamente il licenziatario per ulteriori informazioni. Eventuali controversie che possono sorgere dovranno essere comunicate all’Autorità. L’Autorità notifica che in questa fase non saranno rilasciate altre informazioni al fine di non compromettere le indagini che potrebbero essere necessarie per l’Autorità o per qualsiasi altra autorità competente. Joseph Cuschieri, presidente esecutivo della Gaming Authority di Malta, contattato da Agimeg ha dichiarato: “Confermo quanto reso noto attraverso un comunicato dalla MGA a proposito della sospensione della licenza di CenturionBet ma non posso rilasciare ulteriori dichiarazioni, né sul caso specifico né su eventuali altre azioni della MGA rivolte ad altri operatori”.

Con la sospensione della licenza di gioco a distanza da parte della MGA, termina dunque l’attività di Bet1128.

Questa è l’ennesima comprova che i bookmaker che cercano di speculare sulle falle burocratiche non hanno vita lunga, abbiamo visto nel tempo diversi esempi: Betuniq, Betpassion, Sky in Bet, ed altri; la speculazione ai fini di aumentare gli utili penalizzando e traendo dei benefici, penalizzando tante società di scommesse che lavorano da anni nel massimo rispetto della normativa di settore, versando regolarmente la tassazione e rispettando tutte le scadenze e i costi di mantenimento del bando di concessione.

Invitiamo le attività che operavano con tale società a contattarci, per continuare a lavorare con soluzioni legali e riconosciute da aams come: Agenzia con Scommesse da Banco o un Punto Vendita Ricarica (PVR)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su
Chiama ora!