offerte - attivazionigratuite.it

Come aprire un’Agenzia con Scommesse da Banco

In diversi articoli abbiamo parlato delle differenze tra PVR (Punto Vendita Ricariche) e Agenzia con scommesse da banco, vedi:

Queste differenze sono sostanzialmente tra un prodotto a costo zero ed una soluzione più professionale, con costi e vincoli ben precisi:

 

  • Costo per l’Allestimento della sala, circa 30.000 euro
  • Fideiussione o deposito cauzionale da 10.000 euro
  • Costo canone di 350 euro+iva al mese
  • Produzione di almeno 10.000 euro di giocato alla settimana
  • Locale da 100 mq a salire
  • Possesso di licenza di pubblica sicurezza rilasciata dalla Questura

 

 

Quanto si guadagna con un’Agenzia?

La commercializzazione di giochi pubblici in punto di gioco sportivo prevede le seguenti provvigioni:

  • Scommesse: 8% sugli incassi delle scommesse al netto degli annulli e dei rimborsi, che non rientrano nel computo delle provvigioni, più il 30% sull’utile mensile;
  • Ippica: 8% sul giocato;
  • Virtuali: 40% sull’utile mensile, calcato dal totale giocato meno vincite e 20% sul giocato;
  • Slot Machine e Vlt: 50% sull’utile.

 

 

Come aprire un’Agenzia?

L’apertura di un legale centro scommesse in Italia richiede l’adempimento di alcune procedure burocratiche e il rispetto di determinati requisiti, economici e logistici. Si può aprire un’agenzia scommesse in proprio o in franchising, e noi proponiamo la seconda formula, decisamente più conveniente rispetto alla prima. Infatti nel primo caso è necessario disporre di capitali elevati e partecipare al bando di gara promosso dalla Gazzetta Ufficiale, mentre nel secondo caso possiamo offrire all’esercente tutto l’occorrente, dal punto di vista legale e logistico.

In linea generale, a tutti gli operatori legali, per aprire un centro scommesse AAMS sono richiesti:

– la disponibilità di una partita IVA.
– l’iscrizione alla Camera di Commercio.
– il possesso di una licenza di pubblica sicurezza rilasciata dalla Questura della Provincia in cui si richiede l’apertura del punto scommesse.

 

 

Costi e Requisiti per aprire un’Agenzia

La soluzione Agenzia prevede l’apertura di punto scommesse legale con tecnologia all’avanguardia studiata per fornire la migliore performance del settore. Infatti, è possibile giocare sia scommesse sportive, ippiche, e virtuali autorizzate AAMS, sia altri giochi come bingo, new slot e videolotteries.

Questa soluzione è indicata per chi vuole avviare un’attività nei grandi centri abitati: i requisiti dei punti infatti impongono l’apertura in un locale ampio, con una metratura adeguata all’attività da svolgere.

 

  • Requisiti minimi: disponibilità di un locale dalla superficie di almeno 100 mq., con collegamento Internet, per ospitare banchi di accettazione scommesse (sono necessari 3 moduli), sala di accoglienza per i giocatori (da 4 a 8 posti a sedere minimo), banchi per la compilazione delle bollette, prenotatori di giocate, bacheche murali per appendere palinsesti, monitor per quote aggiornate e televisori con abbonamento a Sky o Mediaset per far vedere al pubblico le partite.
  • Investimento iniziale: i costi di un’Agenzia si aggirano tra i 20.000€ e i 30.000€ per un locale di circa 100 mq, a cui deve essere aggiunto l’eventuale affitto del negozio.
  • Dotazione iniziale: per gli imprenditori che scelgono di aprire un’agenzia vengono forniti i materiali di arredo, formazione iniziale al personale e al titolare del punto scommesse.

 

Per maggiori informazioni, o per inoltraci una richiesta di apertura vai nell’area contatti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su
Chiama ora!