fbpx
tar

Tar Emilia, no a licenza pubblica sicurezza a CTD

Tar Emilia, no a licenza pubblica sicurezza a Ctd

sequestro ctdIl Tribunale Amministrativo Regionale per la Emilia Romagna ha respinto il ricorso di un centro trasmissione dati, al quale la Questura di Forlì-Cesena ha negato la licenza di pubblica sicurezza.

“Ogni Stato membro – hanno motivando i giudici richiamando la giurisprudenza comunitaria in materia – conserva il diritto di subordinare la possibilità per gli operatori che intendano proporre giochi d’azzardo a consumatori che si trovino sul suo territorio al rilascio di un’autorizzazione da parte delle sue autorità competenti, senza che la circostanza che un operatore privato sia già titolare di un’autorizzazione rilasciata in un altro Stato membro possa esservi d’ostacolo”.

Inoltre “la giurisprudenza nazionale (C.d.S., 5676/2013), da cui il Collegio non ravvisa ragioni per discostarsi, ha affermato che il CTD non potrebbe in ogni caso svolgere l’attività per cui è stata chiesta l’autorizzazione, senza la qualificata presenza nel nostro ordinamento del soggetto nel cui interesse agisce.

Infatti, il sistema concessorio-autorizzatorio, vigente nel nostro ordinamento, la cui legittimità è stata confermata anche dalle Corti europee, riguarda unicamente operatori economici che intendano ‘organizzare e gestire’ nel territorio la parte del mercato nazionale delle scommesse dismessa dalle strutture pubbliche, e non lascia nessuno spazio per formule organizzatorie, che, separando le fasi della negoziazione, non consentano l’individuazione dell’effettivo radicamento giuridico del gestore reale nel mercato nazionale delle scommesse”. lp/AGIMEG

 

Puglia: domani si discute della legge regionale sul gioco e gli operatori manifesteranno davanti il Consiglio

Puglia: domani si discute della legge regionale sul gioco e gli operatori manifesteranno davanti il Consiglio

Il Consiglio Regionale della Puglia tornerà domani ad occuparsi di distanziometro e misure contro la ludopatia, mentre gli operatori del gioco si sono dati appuntamento di fronte alla sede del Consiglio per dare il via a un “confronto volto a rendere compatibili il gioco con la sostenibilità sociale, contrastare gli abusi e combattere l’illegalità”. Il 20 giugno scade infatti la proroga sul distanziometro per gli esercizi preesistenti, la legge regionale del 2013 consentiva infatti alle sale da gioco e agli esercizi che avevano istallato slot di proseguire le attività, senza dover rispettare le distanze dai luoghi sensibili, per altri 5 anni, in sostanza quindi fino alla fine del 2018.

A ottobre scorso il Consiglio Regionale ha adottato una proroga di sei mesi, facendo slittare il termine appunto al 20 giugno. Questo lasso di tempo – prevedeva la stessa proroga – doveva servire a svolgere un ciclo di audizioni “con tutti i soggetti portatori di interesse al fine di valutare attentamente le diverse posizioni e apportare alla legge regionale n. 43 del 2013 le modifiche necessarie a renderla uno strumento utile, specie al contrasto e alla diffusione, nel contrasto al gioco d’azzardo patologico senza ledere i diritti dei lavoratori e degli operatori del settore”.

Però, domani, il Consiglio Regionale non farà il punto della situazione, ma discuterà un disegno di legge presentato dal Consigliere Vincenzo Colonna (Noi a Sinistra per la Puglia) e altri, per inasprire ulteriormente la legge regionale del 2013. Il testo in realtà appare in gran parte superato: si compone di 4 articoli e 3 riguardano il divieto di pubblicità del gioco e il taglio dei contributi alle emittenti locali che trasmettono pubblicità del gioco. Il Governo nazionale ha però già varato un pacchetto di norme che vietano qualunque forma di pubblicità del gioco con il decreto Dignità. L’ultima norma riscrive la previsione che detta l’elenco dei luoghi sensibili – ma in realtà il contenuto è pressoché identico – scompare però questa frase: “L’autorizzazione – concessa dalle amministrazioni locali alle sale da gioco, NdR – è concessa per cinque anni e può essere chiesto il rinnovo dopo la scadenza”. Lo stesso giorno, dalle 10 alle 13, gli operatori dei giochi – supportati dai sindacati Filcams CGIL, Fisascat CISL PUGLIA – si raduneranno in un sit-in di fronte alla sede del Consiglio Regionale. Tante le sigle importanti che hanno aderito alla manifestazione, tra le quali Agisco, Emi Rebus, Sapar, Acadi, Astro. lp/AGIMEG

rulli slot

Da Nord a Sud: il fenomeno dei totem illegali al centro dei controlli della Gdf.

Da Nord a Sud: il fenomeno dei totem illegali al centro dei controlli della Gdf.

controlli della guardia di finanzaDal Piemonte alla Sicilia. La lotta al gioco illegale prosegue con la Guardia di Finanza impegnata in controlli e sequestri nei confronti della sale che non rispettano la normativa italiana per quanto riguarda il gioco pubblico. Tra le attività illecite che sono oggetto di controllo da parte delle forze dell’ordine si registrano in particolare i totem, apparecchi che consentono di giocare su piattaforme prive di concessione dello Stato italiano. Un danno non solo per l’Erario e per chi opera legalmente dovendo fare i conti con una concorrenza sleale, ma soprattutto per i giocatori, visto che nella maggior parte dei casi i totem non rispettano le direttiva di sicurezza come il divieto dei giochi ai minori. Ma quali sono i numeri di questo fenomeno? Il bilancio del dossier della Guardia di Finanza – riporta Agimeg – sul contrasto al gioco illegale e irregolare effettuato su un anno di indagini (il 2018) segnala che per quanto riguarda i controlli amministrativi, sono stati ispezionati 4.390 esercizi, accertando 913 violazioni che hanno portato alla denuncia di 283 persone ed al sequestro di 1.263 punti illegali di raccolta scommesse. I totem segnalati sono stati 534.
Nel 2019 il fenomeno non è rallentato, anzi. Operazioni di varia portata hanno messo in luce una forte attività senza collegamento alla rete di controllo dei Monopoli. A fine marzo ad esempio il Comando regionale Puglia della Guardia di Finanza ha disposto l’esecuzione di un piano straordinario di interventi finalizzato a prevenire e reprimere il fenomeno del gioco illegale e delle scommesse clandestine: ben 63 le apparecchiature sequestrate tra terminali informatici (i cosiddetti totem), personal computer e attrezzature, con la verbalizzazione di 32 persone. Non è stato di certo un caso isolato. Interventi simili sono stati messi in atto soprattutto in Campania, Calabria, Sicilia, Basilicata e Abruzzo. Il fenomeno ovviamente non riguarda solamente il Sud. Le stesse forze dell’ordine in Piemonte hanno lamentato il fatto che in qualche modo le nuove normative che prevedono il distanziometro delle sale dai luoghi sensibili abbia favorito chi non rispetta le regole. I totem hanno avuto “gioco facile” rispetto alle apparecchiature correttamente collegate alla rete di Monopoli di Stato. Maggio è quindi iniziato con con la denuncia dei Carabinieri in provincia di Alessandria di otto italiani per associazione a delinquere finalizzata alla frode informatica ed alla truffa ai danni dello Stato. A seguito di numerose perquisizioni effettuate presso esercizi pubblici nei Comuni di Mirabello, Alessandria, Spinetta, Sale, Tortona, Novi Ligure e Castello d’Annone, sono stati sequestrati 15 apparecchi da gioco. lp/AGIMEG

APRIRE UN PVR SCOMMESSE

APRIRE UN PVR SCOMMESSE

PVR (Punto Vendita Ricariche), anche detto PDC (Punto Di Commercializzazione), è la speciale modalità di affiliazione che permette di poter aprire e ricaricare conti gioco, per conto del Concessionario, presso un punto vendita creato ad hoc, oppure come attività accessoria di un negozio di qualsiasi attività merceologica, in particolare bar, tabacchi, edicola, internet point, punto servizi.

 

Attraverso questo tipo di affiliazione al Business Partner (Punto Vendita Ricariche Affiliato) verrà aperto un “Conto Madre” da dove, in maniera semplice, veloce e intuitiva, avrà la possibilità a sua volta di aprire conti gioco e ricaricare i propri clienti. Una volta registrato un cliente, esso entra a far parte di una “Rete commerciale” di utenti che da quel momento garantiranno una provvigione al Business Partner in proporzione alle giocate mensili effettuate da tutti i giocatori che fanno parte della rete: infatti ogni azione di gioco effettuata dal cliente registrato, svolta in ogni momento del giorno e della notte, sulla piattaforma gioco del Concessionario a cui ci si è affiliati, creerà dei guadagni H24 al Business Partner (Punto Vendita Ricariche Affiliato) in cui è stato aperto il conto gioco del cliente, anche se esso in futuro deciderà di ricaricare ed effettuare tutte le altre operazioni in maniera autonoma, magari attraverso smartphone e tablet.

Questo tipo di affiliazione consente di entrare nel mondo del gioco online in maniera facile e veloce a tutte quelle attività commerciali che vogliono incrementare i loro guadagni. Inoltre questo tipo di affiliazione per il Business Partner (Punto Vendita Ricariche Affiliato) è a RISCHIO ZERO, poichè le vincite e la regolarità delle giocate viene garantita dai Monopoli di Stato e dal bookmaker titolare della concessione.

 

 

COME GARANTIRSI UN’OTTIMA RENDITA MENSILE?

Per garantirsi un’ottima rendita mensile, l’obiettivo del Business Partner (Punto Vendita Ricariche Affiliato) sarà solo quello di registrare più giocatori possibili, magari cominciando con gli amici, con i parenti e con i conoscenti, per poi allargare il cerchio. Più giocatori si riusciranno a registrare e più alto diventerà il profitto alla fine del mese!

 

 

L’AFFILIAZIONE E’ COMPLETAMENTE GRATUITA E SENZA RISCHI!

Questo tipo di affiliazione è completamente gratuita e non comporta rischi. Infatti per affiliarsi basta compilare il contratto standard, come indicato dai Monopoli, e presentare una serie di documenti come l’attribuzione di P.Iva e la visura camerale. I rischi sono a zero, infatti nel malaugurato caso alla fine del mese, in particolare per quel che riguarda le scommesse sportive, le perdite superano le vincite, sarà sempre il Concessionario, a garantire in maniera precisa e tempestiva, le vincite ai clienti scommettitori. Ed anche in questo caso il Punto percepirà un guadagno su tutte le scommesse giocata nella propria sotto rete di clienti.

 

 

QUALI VANTAGGI HAI SE APRI UN PVR SCOMMESSE CON ATTIVAZIONIGRATUITE.IT?

Diventare un nostro PVR Scommesse oggi significa entrare nel mercato del gioco on-line dalla porta principale grazie a una serie di importanti presupposti di base su cui l’Azienda ha puntato da subito:

  • Percentuali di guadagno sia sul giocato della tua rete di clienti che sugli utili generati;
  • Nessun investimento richiesto;
  • Un’offerta completa che soddisfa anche i giocatori più esigenti;
  • Quote tra le migliori del mercato;
  • Assistenza costante a 360 gradi grazie al supporto da parte di un Consulente personale e del Servizio Clienti dedicato;
  • Fornitura del “kit marketing” completo contenente tutto il materiale pubblicitario necessario per segnalare in maniera importante e ben visibile la presenza all’interno dei propri locali dell’offerta;
  • Piattaforma di gioco user friendly, con una grafica semplice e nel contempo accattivante;
  • Pagamento vincite in tempo reale;
  • Esclusivi bonus per i clienti che aprono un conto gioco;
  • Massima elasticità nelle accettazioni delle giocate;
  • Visibilità a livello nazionale, grazie a numerose campagne pubblicitarie:
  • Pc e stampante in omaggio per i punti che realizzano un minimo di fatturato. (“La Lotteria dei PC“).

 

Cosa aspetti a contattarci,

i nostri consulenti sono a tua disposizione per qualsiasi informazione.

Giocate abusive: sequestrato un centro scommesse a Vibo Valentia.

Giocate abusive: sequestrato un Centro Scommesse a Vibo Valentia.

 

Nell’ambito di una mirata attività di servizio volta a reprimere il crescente dilagare di fenomeni quali le scommesse clandestine, il gioco d’azzardo e il gioco compulsivo (ludopatia), i militari della locale Compagnia della Guardia di Finanza hanno accertato che presso un’agenzia di scommesse di Vibo Valentia, venivano raccolte, del tutto abusivamente, scommesse relative ai principali eventi sportivi nazionali ed esteri.

Il controllo operato dai Finanzieri nasce dall’esigenza di contrastare la diffusione sul territorio nazionale di agenzie che ricevono le giocate su incarico di bookmaker esteri privi di concessione e autorizzazione ad operare in Italia.

Il canale privilegiato dagli allibratori esteri per promuovere la raccolta in Italia di scommesse è costituito da agenzie attive sul territorio nazionale che si pongono quali intermediari tra lo scommettitore e il bookmaker. Si tratta di agenzie che raccolgono le giocate degli scommettitori, trasmettendole per via telematica all’organizzatore e movimentando, contestualmente, su appositi conti esteri, gli importi corrispondenti alle giocate incassate e alle eventuali vincite da corrispondere ai giocatori, il tutto a danno degli interessi erariali del Paese.

All’esito del controllo i militari hanno deferito alla locale Procura della Repubblica il titolare dell’impresa per il reato previsto di “Esercizio abusivo di attività di giuoco o di scommessa”, comminandogli una sanzione amministrativa pari a 66.000 euro e sequestrando, contestualmente, numerosi computer, monitor e stampanti, strumentali per l’esercizio dell’attività illecita.

 

 

 

Chi vuole aprire un Centro Scommesse deve affiliarsi ad un Bookmkaer con concessione AAMS. Di cosa si tratta? 

AAMS sta per Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato. È il vecchio Monopolio che in pratica gestisce, tramite autorizzazioni, la regolamentazione e la legalità di alcuni settori delicati, come quelli che riguardano il commercio di determinati alcolici o dei tabacchi o ancora giochi come le lotterie. L’obiettivo dell’AAMS è quello di garantire che gli operatori presenti sul mercato delle scommesse, agiscano sotto l’ombrello della legalità. Questa esigenza si deve proprio all’esplosione del fenomeno e in qualche modo è una garanzia di affidabilità.

Chi vuole aprire un centro scommesse, affiliandosi a un marchio, dev’essere sicuro che questi possieda la concessione AAMS. Questa può essere rilasciata solo dopo una serie di verifiche che certificano la bontà del business.

Nel web esistono tante offerte per chi vuole aprire un Centro Sommesse, ma non tutte sono autorizzati dai Monopoli di Stato, noi di AttivazioniGratuite.it ci contraddistinguiamo da sempre come operatore promotori giochi con concessione AAMS.

 

Contattaci per maggiori informazioni.

La più Vantaggiosa Affiliazione Scommesse

La più Vantaggiosa Affiliazione Scommesse

AttivazioniGratuite.it offre la possibilità a tutti di poter collaborare nel mondo delle scommesse sportive, grazie a diverse soluzioni per le affiliazioni scommesse.

 

 

La nostra Affiliazione Scommesse si svolge in due fasi:

  1. l’assistenza tecnico/burocratica ad attività che vogliono entrare nel settore o migliorare il loro prodotto scommesse;
  2. il coordinamento dei centinaia di punti scommesse che ormai operano costantemente con noi, dislocati sull’intero territorio nazionale, che ci hanno reso da più di dieci anni, il Brand di riferimento in Italia nel settore betting.

Infatti, siamo presenti su tutto il territorio italiano con una rete distributiva di agenzie di scommesse e in aggiunta gestiamo concessioni per il gioco telematico, tra i prodotti offerti, oltre alle scommesse sportive a quota fissa ed ippiche, anche i tradizionali giochi pubblici, quali il Totocalcio ed il Totogol, le scommesse totalizzate “Big”, l’Ippica Nazionale, il Totip e gli Skill Games.

 

I Vantaggi della nostra Affiliazione?

 

Ecco i nostri punti di forza:

  • autonomia tecnologica, con un proprio service provider;
  • piattaforma di gioco proprietaria;
  • disponibilitá di significative risorse professionali interne, con un proprio centro quote e gestione del rischio;
  • organizzazione capillare di assistenza e supporto formativo su tutto il territorio nazionale;
  • presenza significativa con propri punti vendita in tutte le regioni italiane;
  • uniformitá di immagine in tutta la rete territoriale;
  • sinergie con altri importanti Gruppi del comparto giochi;
  • capacitá di partecipazione alle gare di privatizzazione dei giochi pubblici.

 

 

Perchè affiliarsi con Noi?

L’affiliazione ad AttivazioniGratuite.it può essere molto conveniente per diversi aspetti. In questo paragrafo spieghiamo perchè può essere molto positiva l’affiliazione al bookmaker e l’entrata nel mondo delle scommesse sportive.

Vuoi aprire un Centro Scommesse?

 

La prima cosa da sapere è diamo la possibilità di poter lavorare con 3 diverse tipologie di sale scommesse:

  • Punto Vendita Ricarica (PVR):

    il servizio ideale per tutte le Attività Commerciali (Bar, Tabacchi, Edicole, Sala Scommesse, Sala Giochi, ecc), Circoli e Associazioni che vogliono aumentare notevolmente i propri introiti, grazie alla possibilità di poter scegliere tra i migliori portali del mercato per completezza di giochi online offerti, quote calcio superiori alla media di mercato e i migliori ristorni provvigionali. Un portale delle Scommesse in cui si lavora tramite apertura conti gioco. Non ci sono costi da corrispondere alla società, non sono imposti vincoli di alcuna natura.

  1. Si può arredare il locale come meglio si preferisce o in base alle proprie possibilità.
  2. Sono necessari solo un pc di cassa e un paio di pc a disposizione della clientela, collegati ad una stampante termica.
  3. Non ci sono canoni, vincoli o costi di alcuna natura.
  4. Non si possono fare scommesse da banco: questo vuol dire che il gestore non può effettuare la scommessa al cliente da un unico conto madre, ma deve aprire il conto intestato al cliente e poi può effettuargli le giocate alla cassa.
  • Agenzia Scommesse (Scommesse da Banco, Virtuali, Ippica, con Newslot e VLT):

    per realizzare un’Agenzia con scommesse da Banco è necessario ottenere un documento da parte della questura, c.d. TULPS art.88, che viene rilasciato solo se si soddisfano una serie di criteri. E’ necessario disporre di una sala sufficientemente grande (>100m2), con arredamento in linea con i vincoli imposti dall’azienda madre, 13 televisori, almeno tre postazioni di cassa, una certa tecnologia (decoder satellitari, case ad alta risoluzione, telecamere, videosorveglianza, prenotatori). Indicativamente si sosterrebbe dunque un costo che va dai 30.000 ai 40.000€. Inoltre il bookmaker richiede un canone mensile (che va dai 350 ai 700 euro in base al tipo di società), una fideiussione bancaria (o deposito cauzionale a garanzia di circa 10.000 euro) e vuole garantito un certo livello di fatturato mensile, pena la rescissione del contratto.

  • Centro Trasmissione Dati (CTD):

    è un esercizio commerciale dove si effettuano giocate (Scommesse, Virtual, Giochi a concorso, ecc) senza autorizzazione aams da banco, ma tramite un bookmaker estero senza licenza aams (.com, .info .eu ecc) si può ottenere la possibilità di far giocare i clienti dal proprio locale direttamente al banco. In Italia in realtà il CTD risultano essere operanti ma non autorizzati aams, questi centri vengono avviati secondo le procedure previste dal Codice delle comunicazioni  D.lgs. 259/2003 perché assimilati agli internet point, per i quali occorre effettuare una Scia all’Ispettorato territoriale del Ministero delle comunicazioni c/o M.i.s.e. Questa soluzione non obbliga l’affiliato a vincoli di produzione, canoni e la spesa per l’allestimento varia tra i 7.500/20.000 euro in base alla grandezza del locale e per eventuali controversie legali il bookmaker garantisce assistenza legale gratuita.

 

Ci sono tanti motivi per iniziare la collaborazione con noi, ecco i più importanti:

  1. Per l’apertura di un Punto Scommesse (PVR), l’investimento è minimo;
  2. Tanti bonus per i clienti e promozioni per i nuovi punti affiliati (LA LOTTERIA DEI PC);
  3. Le quote e i bonus sono imabattibili. Sempre aggiornate in tempo reale, tra le migliori del mercato italiano;
  4. Proponiamo un’offerta completa di giochi, molto apprezzato dagli amanti di gambling: dal casino agli sport virtuali;
  5. La percentuale di guadagno con l’affiliazione è molto alta, una delle più convenienti tra le affiliazioni ai vari bookmakers.

 

Come affiliarsi e Aprire un centro scommesse?

Tante persone hanno l’idea di aprire un centro scommesse per guadagnare con le scommesse sportive. L’affiliazione e le nostre offerte commerciali sono molto convenienti e potrebbe essere una fonte di guadagno molto importante. Chi è interessato all’affiliazione può compilare il nostro form sulla pagina https://attivazionigratuite.it/puntoscommesse e verrà ricontattato da un nostro consulente. Oltre ai dati personali, bisogna inserire la zona d’interesse dove aprire il negozio e inviare la candidatura online scegliendo la tipologia di interessa, tra PVR e AGENZIA.

Gioco online, in forte crescita l’utilizzo del mobile.

Gioco online, in forte crescita l’utilizzo del mobile.

Nel 2017 la spesa nel gioco mobile ha toccato quota 354 milioni di euro (+52% sul 2016) con una penetrazione sull’intero comparto online del 27%. Negli ultimi quattro anni il numero di operatori è sceso dai 97 del 2014 ai 76 del 2017: di questi, 70 sono rimasti invariati rispetto all’anno precedente, 14 sono usciti e 6 nuovi sono entrati. I primi 10 operatori controllano circa il 70% del mercato. A febbraio 2018 il numero di operatori con iniziative riguardanti il Mobile si è attestato a 69, il 91% del totale. Nel 2017 il numero di iniziative Real Money su Smartphone (391) e Tablet (157) è stato pari a 548, il +13% rispetto alle 487 dell’anno precedente. Dal gennaio 2017 è attivo il nuovo protocollo di comunicazione per la raccolta dati del flusso di gioco per canale e piattaforma. Il 98,3% del gioco online arriva da internet, il restane 1,7% da app. Per le scommesse sportive, il 77% delle giocate arriva da mobile (il 23% da desktop), inverso il discorso per le altre tipologie di gioco: per i Casinò games, il 70% da desktop e il 30% da mobile, per i Cash Games l’83% da desktop e il 17% da mobile mentre per i Tournament Games il 67% da desktop e il 33% da mobile.

 

Lo scorso anno i giocatori unici – ovvero coloro che hanno almeno un conto gioco aperto – sono stati in media 3,8 milioni al mese, con il picco registrato a luglio (oltre 4 milioni, seguito da agosto con 3,9 milioni). A fine 2017 si contano 3,7 milioni di giocatori per un totale di 8,2 milioni di conti gioco: in media in Italia ogni giocatore online ha circa 2 account su cui scommettere. Nella distribuzione geografica dei giocatori, il 48% vive al Sud o nelle isole, il 22% al Centro e il 30% al Nord. Nell’82% dei casi a puntare via internet è un uomo, nel restante 18% è una donna (nel 2016 le donne rappresentavano il 17%). Per fasce d’età, il grosso delle giocate arriva da 25-34enni (29% del totale) seguiti dai 35-44enni (24%). Al 18% sia la fascia 18-24 sia quella 45-54, mentre gli over 55 rappresentano il restante 11%. Dei 3,8 milioni di giocatori medi mensili, il 25% è considerato attivo, ovvero ha puntato almeno una volta al mese, il 29% è inattivo (ha effettuato almeno una giocata negli ultimi 5 mesi), mentre il 46% è dormiente, cioè non gioca da 6 o più mesi (nel 2016 la percentuale di giocatori dormienti raggiungeva il 50%). Rispetto al 2016 – riporta il Report dell’Osservatorio sul gioco online del Politecnico di Milano – è cresciuta la media di giocatori attivi (nel 2017 rappresentavano il 25% del totale contro il precedente 22%), pari a 959 mila al mese contro i 766 mila dell’anno precedente. Considerando i soli giocatori attivi, a fine 2017 ognuno aveva in media 1,3 account: il numero dei conti gioco lo scorso anno è salito del 29% rispetto al 2016 (1,2 milioni contro 955mila). La spesa media per giocatore lo scorso anno è stata di 120 euro, un dato in crescita dell’8% rispetto ai 111 euro del 2016. Nel 2017 sono stati depositati sui conti gioco online 3 miliardi di euro, il +38% rispetto ai 2,1 miliardi dell’anno precedente (con 91 milioni di transazioni effettuate, il +37%), di cui 1,85 miliardi ritirati. Nel 2017 si sono registrati 698mila nuovi giocatori (+30%) che hanno aperto per la prima volta un account, 494mila nuovi giocatori attivi (+38%), che hanno giocato per la prima volta nell’anno di riferimento, e 409mila nuovi giocatori unici che hanno aperto il loro primo conto depositandovi del denaro (+16%), pari a 192,3 milioni di euro (il 6% del totale deposto da tutti i giocatori). La gran parte dei nuovi giocatori effettua un deposito entro 30 giorni, nell’80% dei casi entro i primi 3 giorni.

 

 

Gioco online, in Campania il maggior numero di giocatori, seguita da Sicilia e Lombardia.

 

Il 48% dei giocatori attivi abita al Sud Italia e nelle isole, il 30% al Nord e il 22% nelle regioni del Centro. La Campania detiene il maggior numero di giocatori attivi, pari al 17% del totale nazionale, seguita dalla Sicilia con il 13% e dalla Lombardia con il 12%. In doppia cifra il Lazio, con l’11%, seguito dalla Puglia con il 9%. Dall’analisi della tipologia di gioco emerge che la Campania è al primo posto (seguita sempre dalla Sicilia) per Scommesse sportive (19%), Tournament Skill (16%) e Poker Cash (18%), mentre per i Casinò Games è prima, ma a pari merito con la Sicilia (17%). Il Lazio è al terzo posto per le Scommesse sportive, mentre la Lombardia lo è per Tournament Skill, Poker cash e Casinò Games. A livello di spesa nel gioco online, il 46% arriva da Sud e isole, il 34% dal Nord e il 20% dal Centro. La Campania è prima anche in questa speciale classifica con il 15%, seguita da Lombardia (13%) e dalla coppia Sicilia-Lazio (entrambe al 12%). La Campania è in testa nella spesa su Scommesse sportive e Poker cash (in tutte e due i casi con una quota del 17%), mentre la Lombardia primeggia nelle spesa nei Tournament Skill (14%) e dei Casinò Games (ancora 14%).

Interessante il dato sulla spesa per singolo giocatore: in testa la Liguria, dove ogni giocatore attivo spende 147 euro, seguita dal Trentino Alto Adige con 135 euro e dall’Abruzzo con 131 euro. Quarto posto per la Lombardia con 130 euro, seguita dal Lazio con 129 euro, mentre la Campania è in penultima posizione con 104 euro, preceduta dalla Sicilia a quota 112 euro.

GGR da Regioni e Giochi
Sport BettingTournament SkillCash PokerCasino Games
Campania17%Lombardia14%Campania17%Lombardia14%
Lazio13%Campania12%Sicilia13%Sicilia13%
Lombardia12%Lazio12%Lazio12%Campania13%
Sicilia11%Sicilia10%Puglia10%Lazio11%
Puglia10%Puglia8%Lombardia8%Puglia8%
Calabria5%Piemonte6%Piemonte6%Piemonte6%
Piemonte5%Emilia6%Emilia5%Emilia6%
Emilia5%Toscana5%Calabria5%Calabria5%
Toscana5%Calabria5%Toscana5%Toscana5%
Veneto3%Veneto4%Veneto3%Veneto4%
Sardegna3%Sardegna3%Marche3%Abruzzo3%
Abruzzo3%Abruzzo3%Sardegna3%Sardegna3%
Liguria3%Liguria3%Liguria3%Liguria2%
Marche2%Marche2%Abruzzo2%Marche2%
Basilicata1%Trentino1%Umbria1%Friuli1%
Umbria1%Umbria1%Basilicata1%Umbria1%
Friuli1%Friuli1%Trentino1%Basilicata1%
Trentino1%Basilicata1%Friuli1%Trentino1%
Molise1%Molise1%Molise1%Molise1%
Val D’Aosta0%Val D’Aosta0%Val D’Aosta0%Val D’Aosta0%

cr/AGIMEG

 

AttivazioniGratuite.it per tutti le attività commerciali che vogliono intraprendere l’attività di Punto Vendita Ricarica (PVR) garantisce i Migliori Guadagni del settore su Scommesse Sportive, Casinò online, Virtual, Ippica e Giochi di Carte, oltre tanti promozioni e incentivi (tra cui La lotteria dei PC) che ci hanno contraddistinto come leader del mercato dei servizi per attività commerciali e associazioni. Ci piace sottolineare che le promozioni che offriamo non sono il motivo di tale successo, oltre a quest’aspetto infatti vi è la commistione di tanti elementi:

  1. Abbattimento dei costi, quali cancellazioni di Royalty, Canoni, Vincoli, ecc
  2. Completezza dei servizi offerti (non solo giochi, ma anche Servizi Telematici, NoleggioSlot, ecc),
  3. Affidabilità – tutti i servizi sono regolamentati da concessioni e operano nel totale rispetto delle norme di settore
  4. Assistenza – Massima disponibilità e operatività 7 giorni su 7.

 

Contattaci per aprire il tuo Punto Scommesse,

o per aggiungere alla tua Attività Commerciale un Punto Vendita Ricarica (PVR)

Scommesse online, a marzo forte crescita delle quote di mercato.

Scommesse online, a marzo forte crescita delle quote di mercato.

OPERATOREQUOTA % SU RACCOLTAQUOTA % SU SPESA
BET36529,11%16,35%
SKS3659,08%14,88%
EUROBET8,78%11,28%
SNAITECH7,26%10,59%
SISAL7,28%6,87%
LOTTOMATICA4,65%6,13%
GOLDBET3,93%4,95%
BETALAND3,38%4,63%
BWIN3,28%3,31%
WILLIAM HILL4,91%2,80%
BETFAIR3,26%1,95%
POKERSTARS2,28%1,61%
VINCITU’ GROUP0,81%1,40%
INTRALOT/GAMENET1,21%1,32%
STANLEYBET0,91%1,20%
8881,53%1,07%
MICROGAME0,42%0,93%
KINDRED GROUP1,48%0,88%
BETPOINT0,41%0,82%
GI.LU.PI.0,38%0,70%
REPLATZ0,37%0,58%
MULTIGIOCO0,43%0,54%
BETCLIC0,46%0,51%
SKYBET0,53%0,50%
NEXIGAMES0,39%0,49%
BETFLAG0,39%0,48%
VITTORIA BET 20090,23%0,44%
SCOMMESSEITALIA0,26%0,42%
SCOMMETTENDO0,22%0,35%
DOMUS BET0,35%0,31%
BGAME0,35%0,27%
E-PLAY 240,25%0,26%
ADMIRAL0,20%0,21%
LEOVEGAS0,21%0,11%

es/AGIMEG

Contattaci per aprire il tuo Punto Scommesse,

o per aggiungere alla tua Attività Commerciale un Punto Vendita Ricarica (PVR)

Enada Rimini, Garrisi (Stanley): ….”ci apprestiamo a entrare nel sistema concessorio italiano.”

Enada Rimini, Garrisi (Stanley): ….”ci apprestiamo a entrare nel sistema concessorio italiano.”

Abbiamo raggiunto un importante accordo con l’Agenzia delle entrate e ci apprestiamo a entrare nel sistema concessorio italiano. Stanley infatti non è contro il sistema concessorio, che riteniamo essere stato un grande successo e che produce importanti ricavi per l’Erario. Noi aspiriamo a entrare nel sistema concessorio con la gara delle scommesse sportive prevista dalla Legge di Stabilità per il prossimo mese di settembre. Se la gara non ci sarà mi auguro che venga istituito un tavolo di lavoro per non far perdere allo Stato italiano la possibilità di annoverare tra le file dei concessionari autorizzati anche un soggetto importante come Stanley”. E’ quanto ha dichiarato Giovanni Garrisi, Group Chief Executive di Stanley, nel corso di una conferenza stampa nel corso di Enada Rimini. “Vogliamo preservare e proteggere il sistema concessorio, anche perché il benessere del settore è dovuto agli investimenti degli operatori. Siamo contrari a una gara che rinnovi tutto il sistema, che invece deve essere protetto e preservato, adeguato a regole europee, senza ingressi indiscriminati di operatori. In questo momento – ha proseguito Garrisi – lo Stato italiano sta riconsiderando il settore del gioco, soprattutto per quanto riguarda gli apparecchi da intrattenimento, ma la Stabilità 2017 prevede la gara scommesse entro il 30 settembre 2018 e non  vedo perché Stanley debba essere lasciata fuori dal sistema concessorio. Siamo disposti a pagare da subito anche l’imposta unica, purché non sia una sanzione. Il primo passo dovrà essere il riconoscimento di Stanley come operatore di mercato, seguito dal collegamento al totalizzatore nazionale e dal pagamento dell’imposta unica. Ritengo che oggi l’interesse di ADM e dei concessionari sia che la gara si faccia e che Stanley non venga esclusa. Se verrà fatta una gara, apriremo una sede operativa in Italia. Abbiamo una grande fiducia nella giustizia italiana, se perderemo pagheremo l’imposta unica, altrimenti no, anche se ritengo auspicabile una soluzione negoziabile. Voglio tuttavia che sia chiaro che non accetteremo alcun condono. Dimostreremo in Tribunale che quella tassa non era dovuta, in quanto una sanzione per impedire ai ctd di lavorare con noi. Tra l’altro la legge in questo caso è confessoria, in quanto dice  che si vuole scoraggiare i ctd a operare con Stanley, e questa è una discriminazione”. Il Chief Executive di Stanley si rivolge anche ai concessionari affermando che “se fossero qui resterebbero stupiti nel sentir dire da noi che il sistema concessorio va tutelato e difeso. Per questo motivo nei prossimi giorni li richiamerò all’unità attraverso una lettera che invierò loro”. Allo stesso tempo, si è parlato dei ricorsi sulle concessioni di Lotto e GrattaeVinci a Lottomatica. “Sul Lotto – ha precisato l’avvocato Fabio Ferraro – la controversia è se l’affidamento a Lottomatica sia legittimo o meno, si tratterebbe di mantenere un sistema monoproviding che di fatto esclude la concorrenza, mentre sul GrattaeVinci la causa sull’affidamento, impugnato da noi e da Sisal, pende davanti al giudice amministrativo, ma la situazione è più complessa in quanto non c’è stata alcuna gara, bensì si è deciso di rinnovare per 9 anni la concessione. Il contenzioso a nostro giudizio seguirà il percorso di quello del Lotto, fino alla Corte di Giustizia europea”.
Sull’imposta unica, l’avvocato Daniela Agnello ha ribadito che “il contenzioso è molto forte, in quanto l’imposta è legittimamente incostituzionale e in contrasto con il diritto UE. La Stabilità 2016 ha stabilito che l’imposta unica si calcola sulla differenza fra le somme giocate e le vincite del bookmaker, ma è dovuta anche dal ctd per un importo pari al triplo della raccolta media provinciale, una discriminazione quest’ultima che riguarda solamente Stanley”.

AGIMEG

Scommesse Sportive online, raccolta Febbraio 2018.

Scommesse Sportive online, raccolta Febbraio 2018.

Sale la raccolta scende la spesa. E’ questo in sintesi quanto accaduto a febbraio nel segmento delle scommesse sportive online. Nel secondo mese del 2018 la raccolta di 505,5 milioni di euro ha fatto segnare una crescita rispetto allo stesso periodo dello scorso anno (485 milioni). Di segno opposto invece la spesa dei giocatori (cioè la differenza tra quanto giocato e quanto vinto), scesa a febbraio di quest’anno a 50,9 milioni contro i 60,8 milioni dell’anno precedente. Leader di questa speciale graduatoria, per quanto riguarda la raccolta, sempre Bet365 che però, rispetto a gennaio, ha perso (-3,5%) una parte importante della propria quota di mercato.  Curioso il fatto che invece SKS365, secondo in graduatoria, abbia fatto segnare, nello stesso periodo, un incremento della propria quota di mercato del +3,9%. Tra i grandi operatori bene Betaland (+10,3%), Goldbet (+5,5%) ed Eurobet (5,1%). Tra gli altri operatori da segnalare le ottime performance di Vincitu Group, Domus Bet, ScommesseItalia, Replatz, GI.LU.PI e Betpoint. Perdono invece quote importanti William Hill (-8,4%) ed 888 (-6,2%). Per quanto riguarda invece la spesa segno positivo per SKS365 (+14,4%) ed Intralot/Gamenet (12,0%). Tra i “puri” online molto bene Unibet (+66,4%), Bwin (13,1%). Ecco le quote di mercato dei principali operatori a febbraio 2018:

OPERATORE% QUOTA RACCOLTA% QUOTA SPESA
BET36528,8814,94
SKS3659,4416,11
EUROBET8,528,61
SNAI7,319,48
SISAL7,248,47
WILLIAM HILL4,742,63
LOTTOMATICA4,714,93
GOLDBET3,965,28
BETALAND3,635,02
BWIN3,593,53
BETFAIR3,081,47
POKERSTARS2,091,58
UNIBET1,730,93
8881,630,86
INTRALOT1,091,61
STANLEYBET0,911,46
VINCITU’ GROUP0,821,87
BETCLIC0,550,52
BETFLAG0,490,38
MICROGAME0,470,15
BETPOINT0,441,09
SKYBET0,390,28
GI.LU.PI.0,380,88
REPLATZ0,370,87
DOMUS BET0,340,68
MULTIGIOCO0,340,51
BGAME0,330,67
NEXIGAMES0,320,49
VITTORIA BET 20090,250,56
ADMIRAL0,240,31
E-PLAY 240,240,52
SCOMMESSEITALIA0,220,49
SCOMMETTENDO0,220,47
LEOVEGAS0,160,12

Elaborazioni Agimeg su dati ADM es/AGIMEG

 

 

Vuoi entrate nel Settore del Gioco Online?

Vuoi aprire il Tuo Centro Scommesse?

Con AttivazioniGratuite.it è semplice…

 

L’Affiliazione PVR (Punto Vendita Ricariche) rivolta a bar, sala giochi, tabaccherie, edicole, internet point, circoli o attività similari. Aprire un Punto Vendita Ricariche di scommesse sportive e SEMPLICE e VELOCE, apertura in 48h. Il nostro team ti seguirà passo passo offrendoti il meglio e garantendoti ottimi GUADAGNI.

 

Perchè diventare un PVR (Punto Vendita Ricariche)?

Da premettere che da anni ormai le diverse attività si arricchiscono di servizi per poter portare all’interno della propria più CLIENTI possibili, uno dei tanti servizi che abbiamo visto negli anni insidiarsi nelle varie attività è stata la ricarica telefonica la quale nonostante avesse un costo mensile e la bassissima percentuale (%) di aggio era sempre più richiesta. Bene fata questa premessa vado al dunque e vi elenco i MOTIVI:

  • NESSUN COSTO DI AFFILIAZIONE,
  • NESSUN CANONE MENSILE,
  • OTTIME PERCENTUALI (%) DI GUADAGNO,
  • PIU’ SERVIZI PER I TUOI CLIENTI,
  • GUADAGNI ANCHE NEI GIORNI DI CHIUSURA.

Se tutto ciò non ti basta considera che questo tipo di SERVIZIO richiede davvero un IMPEGNO MINIMO e sicuramente inferiore al servizio di ricarica telefonica ma con GUADAGNI decisamente superiori.

 

Contattaci per maggiori informazioni 

 

Scommesse Sportive in Agenzia: a febbraio leader Snaitech. Forte crescita di Intralot/Gamenet.

Scommesse Sportive in Agenzia: a febbraio leader Snaitech. Forte crescita di Intralot/Gamenet.

E’ un mercato, quello delle scommesse sportive in agenzia, che a febbraio ha fatto registrare un piccolo calo. La raccolta è stata infatti di 373,3 milioni di euro, un dato in calo di circa il 4,7% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. Bene invece la spesa reale dei giocatori, cioè la differenza tra quanto giocato e quanto vinto, che a febbraio è stata di 73,1 milioni di euro, dato in netta crescita rispetto a febbraio 2017. Anche nel secondo mese del 2018 è risultata Snaitech leader di mercato, con una quota di mercato, per quanto riguarda la raccolta, di oltre il 16%. Sul podio anche Eurobet e Lottomatica, con Sisal e Goldbet pronte ad inserirsi nei primi posti. Per quanto riguarda le differenze con gennaio, tra gli operatori più grandi ottimo risultato di Intralot/Gamenet che in appena un mese ha visto crescere la sua quota di mercato del +3,4%. Numeri postivi anche per Betaland (+2,0%), Sisal (+1,7%) e Goldbet (+1,2%). Tra gli altri operatori spicca il clamoroso +58,7% messo a segno dai F.lli Simone. Bene anche Scommettendo (+8,7%) e Replatz (+6,9%). Ecco come si sono divisi il mercato delle scommesse sportive in agenzia a febbraio i principali operatori:

OPERATORE% QUOTA  RACCOLTA
SNAITECH16,18
EUROBET14,41
LOTTOMATICA12,60
SISAL11,81
GOLDBET11,79
SKS36511,01
INTRALOT/GAMENET9,57
BETALAND1,57
F.LLI SIMONE1.00
SUN BET0,91
EASY WORLD0,72
GI.LU.PI.0,63
ADMIRAL0,57
SCOMMESSEITALIA0,48
HBG0,42
TIERRE GAME0,41
AGENZIA M30,39
TOTALBET0,39
AGENZIA IPPICA LUCIANO GIOVE0,36
REPLATZ0,31
VITTORIA BET 20090,31
SCOMMETTENDO0,25
TOTOPARTNERS0,25
PUNTO QUOTA0,21
DOMUS BET0,19
GET BET0,19
SASCOM0,19
ROMAR0,18
FLASH BET0,13

Elaborazione Agimeg su dati ADM

es/AGIMEG

Scommesse Sportive online: a Gennaio mercato in crescita del +4%.

Scommesse Sportive online: a Gennaio mercato in crescita del +4%.

In leggero calo il gioco in Agenzia, sale l’Online.

Nonostante la lunga pausa del campionato della serie A, il mese di gennaio 2018 ha comunque chiuso con il segno più per ciò che concerne il mercato delle scommesse sportive. Il mercato ha infatti registrato una spesa di 150,5 milioni di euro ed una raccolta di 806,3 milioni, valore in crescita del +4% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. Il payout medio è stato dell’81,3%. In leggero calo il gioco in agenzia, che ha avuto una spesa a gennaio di 89,7 milioni di euro d una raccolta di 321,2 milioni. Ottimo il payout per le aziende con un valore medio del 72,1%. In crescita invece il segmento dell’online, con una spesa di 60,8 milioni di euro ed una raccolta di 485.1 milioni (+15,5%). In questo caso il payout medio è stato dell’87,5%.

 

Scommesse Sportive Online:

a Gennaio sul podio Bet365, SKS365 ed Eurobet.

A gennaio 2018 il mercato online ha generato una raccolta superiore ai 485 milioni di euro (+15,5%), con una spesa effettiva di 60,8 milioni. Leader di mercato sempre Bet365, con una raccolta di 145,1 milioni di euro, seguito da SKS365 con 44 milioni e da Eurobet, con 39,3 milioni. In top five anche Snaitech, in quarta posizione a 36,7 milioni e poi Sisal con 34,1 milioni. William Hill scende in sesta posizione a 25 milioni, seguito da Lottomatica con oltre 23,3 milioni, poi Goldbet (18,1 mln) e Bwin (17 mln), ma sopra quota 10 milioni in luce anche Betaland (15,95 mln), Betfair (14,9 mln) e Unibet (10,5 mln).
Considerando la sola spesa, la classifica vede sempre in testa Bet365 con 10 milioni di euro, seguito da SKS365 con 8,5 milioni e poi Snaitech con 5,7 milioni. In top five anche Eurobet (5,1 mln) e Sisal (4,8 mln), poi Betaland con 3,4 milioni seguito da Lottomatica con 3,3 milioni, con Goldbet che sfiora 3,2 milioni.

Ecco come si sono divisi il mercato a gennaio i principali operatori di gioco online:
OperatoreRaccoltaSpesa
BET365145,110,1
SKS36544,08,5
EUROBET39,35,1
SNAITECH36,75,7
SISAL34,14,9
WILLIAM HILL25,12,1
LOTTOMATICA23,43,3
GOLDBET18,23,2
BWIN17,11,9
BETALAND16,03,4
BETFAIR15,01,0
UNIBET10,60,3
POKERSTARS10,01,1
8888,40,6
INTRALOT5,40,9
STANLEYBET4,30,9
GRUPPO VINCITU’3,21,0
BETCLIC LTD2,50,3
BETFLAG2,40,2
SKYBET2,00,3
MICROGAME2,00,7
BETPOINT1,90,5
GI.LU.PI.1,70,5
REPLATZ1,50,4
BGAME SRL1,40,4
NEXIGAMES1,40,3
DOMUSBET1,40,4
MULTIGIOCO1,20,3
ADMIRAL1,10,2
SCOMMETTENDO1,10,3
E-PLAY 241,00,2
VITTORIA BET0,90,3
LEOVEGAS0,90,1
SCOMMESSEITALIA0,90,2
dati in milioni di euro

cr/AGIMEG

 

Diventa PVR Scommesse (Punto Vendita Ricarica).

E’ un’attività’ che recluta giocatori per un sito di scommesse sportive tramite un’attività commerciale aperta al pubblico. Internet point, bar, tabacchi, edicole, sale giochi, sono tutte opportunità di lavoro alle quali è possibile affiancare il business delle scommesse. Che tu abbia un’attività già avviata o l’intenzione di aprirne una, la soluzione dell’affiliazione è realmente un vantaggio commerciale di possibile aggiunta di utili. Tramite l’attività di Punto Vendita Ricariche (PVR) potrai facilmente aprire il tuo conto affiliato e attivare e ricaricare direttamente i tuoi giocatori, dando vita alla tua rete di scommettitori.

 

Cosa aspetti?

Contattaci tramite la nostra pagina web dedicata.

Giochi, ogni italiano maggiorenne spende 1 euro al giorno.

Giochi, ogni italiano maggiorenne spende 1 euro al giorno.
Giochi, ogni italiano maggiorenne spende 1 euro al giornoNel primo semestre 2017 la spesa complessiva nei giochi è stata pari a circa 9,3 miliardi di euro. La spesa complessiva per il primo semestre 2017 risulta così ripartita: 5 miliardi di euro all’Erario e circa 4,3 miliardi alla filiera. L’incidenza dell’Erario sulla Spesa è quindi superiore al 54%. In media ogni italiano maggiorenne nei primi 6 mesi dell’anno ha speso 1 euro nella caccia alla fortuna. Secondo elaborazioni Agimeg sui dati dei Monopoli di Stato, infatti, a fronte di una spesa complessiva fra gennaio e giugno pari a 9,3 miliardi di euro, ognuno dei 50 milioni di italiani maggiorenni ha speso 1 euro al giorno tra Lotto, Superenalotto, apparecchi da intrattenimento, lotterie, bingo e scommesse.
Sono la Lombardia ed il Piemonte a dominare la classifica dei comuni con la spesa pro capite per il gioco, nel primo semestre 2017, più alta. La spesa, cioè la differenza tra quanto giocato e quanto vinto, è calcolata sul gioco “fisico”, sono cioè escluse le giocate online che non sono distribuibili sul territorio. La Lombardia ed il Piemonte presentano ben 8 comuni nella top 10 di questa speciale graduatoria, mentre il centro sud è presente con soli due comuni. Il dato di molti dei comuni presenti nella top 10 è influenzato dalla forte spesa su newslot e videolottery.
Giochi, ogni italiano maggiorenne spende 1 euro al giorno
Tra i singoli comuni italiani con la spesa più alta, nel primo semestre 2017, per il gioco “fisico” (sono escluse le giocate online che non è possibile distribuire territorialmente) la seguente classifica:
  1. Roma con una spesa di oltre 431 milioni di euro;
  2. Milano (252 milioni);
  3. Torino (145 milioni).

Da notare la presenza, nella top 10 di Prato il cui dato è sicuramente influenzato dall’elevata spesa per newslot e videolottery, molto seguite dalla comunità cinese ben radicata sul territorio del piccolo comune toscano.

 

A livello regionale nel primo semestre 2017, per il solo gioco fisico, che hanno speso maggiormente fra tutte le 20 regioni italiane, invece la classifica si sviluppa nel seguente modo:
  1. Lombardia, la spesa è stata pari a 1,69 miliardi di euro, un risultato che la pone in testa alla classifica;
  2. Lazio al secondo posto, ma staccato di 770 milioni di euro, attestandosi poco meno di 924 milioni di euro;
  3. Campania, con 891,2 milioni;
  4. Emilia Romagna, con una spesa di poco superiore ai 708 milioni di euro;
  5. Veneto con 607,6 milioni;
  6. Piemonte, con 600 milioni tondi tondi;
  7. Sicilia con 562,5 milioni;
  8. Toscana con 537,5 milioni;
  9. Calabria con 229,5 milioni.

Fanalino di coda la Valle d’Aosta con una spesa di 16,1 milioni.

Agimeg.

Sistemi ad Integrale e a Correzione d’Errore: Cosa sono? Come si giocano?

Sistemi ad Integrale e a Correzione d’Errore: Cosa sono? Come si giocano?
Quante volte hai giocato una bolletta e hai perso a causa di “una sola squadra?
Con il Sistema a Correzione Errori e ad Integrale è possibile anche “permettersi di sbagliare“.

SISTEMA INTEGRALE

Il sistema integrale è un sistema di scommesse multiple, con un minimo di due eventi, nel quale si possono indicare più esiti per lo stesso evento. Il sistema si sviluppa generando più scommesse multiple in modo tale che il singolo avvenimento compaia una volta sola all’interno di ogni biglietto.

Per scommettere con un sistema integrale, l’importo minimo parte da un minimo di 0.05 euro. In base alle combinazioni (o colonne) il sistema genererà più biglietti di giocate.

Sistema ad Integrale

Esempio di Sistema ad Integrale:

3 partite (‘Juventus’ ‘Milan’ e ‘Roma’).

Per le partite ‘Juventus’ e ‘Milan’ scegli un solo segno (1), per la partita ‘Inter’ scommetti sia l’esito ‘X’ che l’esito  ‘2’.

Il sistema doppie integrali sviluppa due biglietti da 1 euro:

Biglietto 1:
Juventus 1
Milan 1
Inter X

Vincita da 19.46 euro

Biglietto 2:
Juventus 1
Milan 1
Inter 2

Vincita da 8.17 euro

Allo stesso modo si può giocare per la stessa partita esiti diversi come 1, X, 2, o combinare tra loro diverse classi d’esito, come l’1X2, Under/Over, Goal/No Goal, Pari/Dispari, ecc per una stessa partita.

SISTEMA A CORREZIONE D’ERRORE

Il sistema a correzione d’errore prevede più tipi di scommessa (singola, doppia, tripla, ecc) che generano così varie scommesse di giocata (singole/multiple). Per ogni sistema si possono definire degli avvenimenti che verranno ripetuti in ogni scommessa (fisse). In questo tipo di sistema ad ogni evento equivale un solo esito, non si possono definire più esiti per lo stesso evento.

Con i sistemi a correzione d’errore è possibile giocare più partite, potendo scegliere la quantità di errori che pensiamo possano avvenire sui nostri pronostici; in molte agenzie di scommesse è possibile infatti giocare sistemi a correzione d’ errore partendo anche da cifre molto basse (0.05 cent.) per ogni combinazione che il nostro sistema svilupperà.Il sistema a correzione d’errore prevede più tipi di scommessa (singola, doppia, tripla, ecc) che generano così varie scommesse di giocata (singole/multiple).

Potremo inserire una fissa nel sistema, cioè quella partita verrà ripetuta in tutte le combinazioni, mentre varieranno tutte le altre.
La vincita potenziale dipenderà dalle combinazioni generate, si parte dalla giocata con le quote più basse combinate fra loro quindi con una vincita minima, a girare con quelle più alte ed ottenere una vincita superiore.

Se tutte le combinazioni risulteranno esatte, la vincita sarà la somma fra la quota di tutte le partite più la giocata (o giocate) con l’errore. Più errori inseriamo nel sistema, più aumenterà il costo della giocata.

Per effettuare questo tipo di giocata si deve selezionare un minimo di 3 partite e cliccare su sistema. Fatto ciò verranno generati più biglietti con giocate a girare.

Sistema a Correzione d’Errore

Esempio di Sistema a Correzione d’Errore:

Sistema  3/4 ( 4 partite a correzione di 1 errore )

5 schedine (1 quartina da 0.20 euro, 4 terzine da 0.45 euro) costo totale 2 euro

1.  A-B-C-D (che comprende tutte le quote delle partite: Juventus – Milan – Inter – Fiorentina) Vincita potenziale 21.05 euro

2.  A-B-C (Juventus – Milan – Inter)

3.  B-C-D (Milan – Inter – Fiorentina) Vincita Max 17.21 euro

4.  A-B-D (Juventus – Milan – Fiorentina)

5.  A-C-D (Juventus – Inter – Fiorentina) Vincita Min 2.70 euro


Nel biglietto giocato saranno presenti:

  1. Valore tipologia di accoppiamento (N-pla) e numero di biglietti appartenenti ad esso
  2. Campo importo (€) per ogni biglietto sviluppato nelle varie N-ple (può essere inserito l’importo minimo pari a 0,05€ o multipli) .
  3. L’importo totale di vincita non potrà comunque superare i 50.000,00 (cinquantamila/00) euro e la vincita potenziale della singola scommessa deve essere inferiore o uguale a 10.000,00 (diecimila/00) euro
  4. Vincita minima: indica il valore in euro del biglietto con vincita minore
  5. Vincita massima: indica il valore in euro del biglietto con vincita maggiore
  6. Numero di combinazioni sviluppati dal sistema
  7. Importo scommessa, dato dall’importo complessivo del sistema
  8. Vincita massima potenziale: indica il valore in euro del biglietto con vincita maggiore
  9. L’indicazione del bonus massimo potenziale indica il valore espresso in euro della combinazione con vincita maggiore

Nuovissime Slot e Provvigioni Imbattibili

Associando questa possibilità alla provvigione fino al 28% mensile per i nostri Punto Scommesse, il tutto rende questa un’offerta senza alcun precedente.

Punto Scommesse: Profili con Provvigioni Imbattibili

Questa promozione è la soluzione per tutti quei Punti Scommesse alto rendenti, che non sono soddisfatti del loro piano provvigionale con l’attuale Bookmaker e per i Punti che sono sicuri di poter effettuare una elevata produzione; questo perchè è possibile arrivare a percentuali imbattibili!

 

  • Guadagna fino al 50% sull’utile Settimanale delle Scommesse Sportive,

si, il tutto senza pericolo di partecipare alle perdite e con azzeramento settimanale della contabilità. Per riuscire ad arrivare al 50% settimanale, abbiamo impostato dei ticket minimi di giocate settimanali da rispettare, solo 55; questo vuol dire che basterà giocare tramite la propria rete di conti meno di 8 ticket al giorno di media.

 

 

  •  Guadagna fino al 40% sull’utile mensile del Casinò Live e Slot Online.

Una vasta scelta di giochi: parliamo di un centinaio di slot online tramite cui i tuoi clienti potranno divertirsi, tanti tavoli di casinò live (roulette, blackjack,poker,ecc); tutti garantiti da concessione aams.
Garantiamo l’attivazione del servizio entro 24 ore, un’assistenza dedicata (7 giorni su 7) e il pagamento delle vincite entro pochi minuti.
Contattaci per maggiori informazioni e per conoscere l’iter per aprire il tuo Punto Scommesse.

Attivazioni Gratuite: Trasforma la tua Passione in Lavoro

Hai mai pensato di trasformare la tua passione sportiva in business?

Vorresti metterti in proprio?

Hai un’attività già avviata e vuoi espanderti in un nuovo settore?

Attivazioni Gratuite sta potenziando la Rete dei Punti di Vendita e cerca imprenditori seri e motivati.

Siamo il partner ideale per te, un brand a 360° per i giochi, con la più completa offerta di scommesse sportive e ippiche, virtual sport e prodotti di gioco in sala e online.

 

  • PERCHÉ SCEGLIERE NOI?

    Offriamo la più ricca e completa offerta di scommesse sportive, ippiche e virtual sport, con oltre 3.000 avvenimenti sportivi ogni giorno (dato medio) e una proposta di scommesse Live senza confronti su tutti i principali sport e le più seguite competizioni nazionali e internazionali.

    Il programma degli eventi sportivi proposti non va mai in ferie con un offerta 7 giorni su 7 e 24 ore al giorno da tutto il mondo per attrarre un flusso continuo di clienti nel tuo punto vendita.

    Avrai il miglior servizio e la tecnologia digitale più avanzata per assicurare ai tuoi clienti la possibilità di giocare in modo rapido e sicuro anche utilizzando i propri smartphone e tablet all’interno del tuo punto vendita.

    Nessun costo di attivazione, nessun canone o vincolo di produzione

 

  • PUNTO SCOMMESSE e PUNTO SERVIZI ?

    Punto Scommesse
    Un ambiente caratterizzato da un’offerta di gioco a 360°: scommesse sportive e ippiche, virtual sport, giochi da sala e servizi di pagamento. Un forma co0mpleta che ti permette di fidelizzata un’ampio ventaglio di clienti.

    Punto Servizi
    La soluzione ideale per chi ha già un esercizio commerciale (es. Bar, Tabacchi, Edicole, Internet Point, Centri Servizi, ecc.), dove è possibile accettare offrire un’ampia scelta di servizi (ricariche telefoniche, schede internazioni, pagamento bollettini, ricariche postepay, visure camerali, spedizioni, ecc).

 

 

  • REQUISITI RICHIESTI

    • Locale commerciale in zone di passaggio con facilità di parcheggio e un buon bacino di potenziali clienti appassionati di sport
    • Intraprendenza e dinamicità
    • Serietà e responsabilità
    • Determinazione nel raggiungimento dei risultati
    • Capacità relazionali e di ascolto delle esigenze dei clienti

     

 

  • I VANTAGGI

    Entrare a far parte del network esclusivo 

    Un ampio portafoglio di prodotti e servizi:

    • Scommesse sportive prematch/live
    • Scommesse sui virtual sport con canali video dedicati
    • Scommesse ippiche
    • Piattaforme completa di slot online, con tantissimi giochi tra cui scegliere
    • Apparecchi da intrattenimento AWP
    • Possibilità di aprire conti di gioco on line
    • Liquidare Voucher di Prelievo vincite
    • Gestire la fatturazione e l’accredito delle tue competenze con automatismi semplici e veloci

    Guadagni alle migliori condizioni di mercato

    • Commissioni studiate per premiare le tue performance
    • Elevate provvigioni anche sui conti di gioco on line aperti dai tuoi clienti. Continuerai a guadagnare anche durante gli orari di chiusura, quando i tuoi clienti giocano dai loro computer/smartphone/tablet lontano dal negozio
    • Soluzioni personalizzabili a supporto degli investimenti
    • Ottimizzazione dei costi del personale grazie all’utilizzo di postazioni smart self-service
    • Bonus esclusivi

    Assistenza continua

    • Supporto commerciale pronto ad assisterti in tutti i momenti importanti della tua attività
    • Help Desk attivo 7 giorni su 7
    • Struttura dedicata che studierà la migliore soluzione per l’allestimento del tuo punto vendita

    Formazione

    • Ti affiancheremo con corsi di formazioni gratuiti, personalizzati in base alle tue esigenze che ti introdurrà alla gestione delle scommesse e dei giochi in sala per offrire il miglior servizio ai tuoi clienti

    Supporto Marketing

    • Investimenti pubblicitari sulle principali testate sportive, durante le dirette delle partite in TV e sui principali campi di calcio della Serie A
    • Fornitura di materiale promozionale per il punto vendita in base alla reale produzione

 

Contattaci per maggiori informazioni

La Favola di AttivazioniGratuite.it

Sempre più attività commerciali all’interno dei loro locali dedicano uno spazio ai giochi, e il metodo più veloce e facile è cercare informazioni sui motori di ricerca; ti sarà capitato di provare…. ti appariranno decine e decine di pagine con offerte per le affiliazione di Punti Scommesse, alcune con offerte straordinarie e all’apparenza vantaggiosissime, ma che poi nella realtà sono figlie di vincoli, costi “nascosti”, obiettivi di produzione irraggiungibili…. insomma pubblicità ingannevoli. 

AttivazioniGratuite.it ormai da anni è nel settore e si differenzia per i bassi costi di attivazione dei suoi servizi, e soprattutto per la trasparenza. Perchè secondo noi:

la migliore pubblicità rimane sempre e comunque il passa parola di clienti soddisfatti.

Spesso ci arrivano email o telefonate di clienti che hanno sentito parlare di noi da colleghi e amici o che hanno letto dei feedback positivi e questo ci riempe di orgoglio e ci permette di lavorare sempre con entusiasmo e passione.

Il motivo è semplice, la consulenza che offriamo parte dalla spiegazione chiara e reale di un servizio, dall’iter di attivazione, fino al lavoro quotidiano di assistenza al cliente, dando peso ad alcuni fattori che giorno dopo giorno aiutano i nostri punti, quali: rispetto della normative di settore, quote competitive, bonus, velocità nei pagamenti delle vincite ed ampia disponibilità dei giochi online (quindi non solo Scommesse Sportive, ma anche Casinò, vasta scelta di giochi di Slot Online, Virtual, Poker, Bingo…), abbinando il servizio online a soluzioni di arredamento e acquisto attrezzature per il Punto Scommesse e di allestimento di un’area dedicata alle Slot Machine (in base alle metrature del locale e al tipo di attività) con slot machine moderne, sgabelli, cambiamonete e servizi di pagamento e ricarica; il tutto per rendere il punto completo e funzionale alle attese di tutti i giocatori, anche i più esigenti.

Vuoi aprire un’attività redditizia senza sostenere un grande investimento?

Puoi farlo con AttivazioniGratuite.it

Entra anche tu a far parte del mondo di AttivazioniGratuite.it e fai fiorire la tua attività.

 

Ecco cosa ti offriamo:

Piattaforma Scommesse,

con regolare concessione con quote tra le più alte del settore, senza alcun COSTO O VINCOLO: potrai così offrire ai tuoi clienti il servizio di punto vendita ricarica, ovvero:

  • Apertura Conto gioco;
  • Ricarica del conto gioco;
  • Conto gioco completo, con scommesse, poker, slot machine, giochi virtuali, ippica e giochi di carte.

Piattaforma prepagata dei Servizi Telematici,

senza alcun COSTO O VINCOLO: potrai così offrire ai tuoi clienti servizi vari, quali:

  • Ricariche telefoniche;
  • Pagamento bollettini;
  • Schede internazionali;
  • Pagamento sky, mediaset premium;
  • Ricarica postepay;
  • Spedizione pacchi;
  • Visure camerali.

Offerta PC tutto incluso:

  • 4 PC per postazioni clienti completi di monitor, tastiera e mouse (rigenerati);
  • 1 PC per la cassa completo di doppio monitor, tastiera e mouse (rigenerati);
  • Stampante termica METEOR SPRINT (nuova);
  • Stampante laser B/N Oki b431dn  (rigenerati).

 

preventivo attivazionigratuite.itIl prezzo dell’offerta è pari a 1200€, iva e spedizione incluse.

 


Come incentiviamo il cliente?

1. Kit di benvenuto in omaggio;
2. Bonus di 40 € senza deposito ai clienti che aprono il conto gioco.

 


Come conviene aprire la propria attività?

Noi di AttivazioniGratuite consigliamo al cliente di aprire come ditta individuale o associazione sportiva.
In relazione alla prima alternativa, aprendo con Partita Iva un’attività con destinazione Sala Giochi è possibile inserire, oltre ai servizi descritti sopra, anche le Slot Machine una ogni 5mq”, che possono incrementare notevolmente i propri utili.
In alternativa possiamo seguire il cliente nell’iter di attivazione dell’associazione sportiva, con regolare concessione della Figp.
In questo caso il titolare dell’attività potrà tesserare i propri clienti al costo di 10€ annuali (per tessera) che dovranno essere corrisposti alla federazione. Con tale tessera i clienti saranno autorizzati a partecipare a regolari e legali tornei di poker che il titolare potrà organizzare nel proprio locale, scegliendo e intascando l’importo delle fish di iscrizione, al netto del premio di gioco scelto.
Unica accortezza, qualora si scelga questa seconda alternativa, è che le slot machine devono essere inserite in una sala distinta dalla sala principale. Si pensi ad esempio a locale con due vetrine d’ingresso, diviso all’interno da una parete in cartongesso.

 


In cosa consiste il guadagno?

Affiliandosi ad AttivazioniGratuite.it il titolare dell’attività percepisce una serie di entrate:
– Commissione su ogni movimentazione effettuata sul portale dei servizi telematici;
– 50% dell’utile delle slot machine;
– Quote di iscrizione ai tornei organizzati al netto dei premi di gioco;
– Provvigione sulle scommesse sportive, che può essere di tre tipi:

o Commissione fissa sul giocato;
o Commissione variabile sull’utile totale;
o Commissione fissa sul giocato e variabile sull’utile totale.

 


 

Confronto Quote – 1° Giornata di Serie A

A pochi giorni dalla tanto attesa Prima Giornata di Campionato di Serie A, non potevamo non pubblicare il nostro consueto articolo sul “confronto quote”. Come avete visto nella scorsa stagione calcistica, anche in questa ci poniamo come leader indiscussi quando si parla di quota calcio; abbiamo sfidato 6 Big del Settore Scommesse in Europa, con una giocata abbastanza facile da 2 euro solo ed esclusivamente sulla prima giornata di Seria A (del 20 e 21 Agosto).

Il confronto consiste nello sviluppare in simultanea la stessa giocata su diversi siti di scommesse, con lo stesso importo giocato; la verifica è semplice, basta vedere chi offre la vincita più alta.

 

attivazioni gratuite - confronto quote prima giornata di seria a

Come sempre, preferiamo non riportare i nomi delle altre società, poichè non ci sembra un’azione corretta.

Teniamo a precisare che le quote, bonus e vincite non sono in nessun modo modificate o contraffatte ed è tutto assolutamente reale.

logo-punto-scommesse-attivazioni-gratuite[1]Il servizio che offriamo permette ai clienti che aprono i conti gioco presso i nostri Punti Scommesse di giocare con delle ottime quote, bonus e quindi vincite. Inoltre garantiamo ai nostri Punti Scommesse degli ottimi margini, permettendogli di lavorare in un ambiente professionale e nel rispetto della normativa di settore.

Per poter offrire il nostro servizio Scommesse presso la tua Attività Commerciale, contattaci, ti forniremo tutte le informazioni necessarie.

Metti un Mi Piace
Clicca e scopri la nostra offerta PVR
apri il tuo Punto Scommesse
Inviaci ora un messaggio!
Tasto contatto whatsapp AttivazioniGratuite.it
Blog e News
Commenti recenti
Archivi