calcio - attivazionigratuite.it

Ultima Giornata di Serie A e B – Quote, Pronostici e Probabili Formazioni

 

 

 

 

 

I pronostici della 38a giornata di Serie A

classifica seria a - attivazioni gratuite

UDINESE – SAMPDORIA
Concludere la giornata con un pareggio ci sta, d’altronde entrambe le formazioni giocheranno solamente per decretare una vincitrice morale. Da una parte l’Udinese reduce da una pessima stagione, dall’altra la Sampdoria che conferma le potenzialità viste lo scorso anno. Un pareggio dato il valore delle due rose è il risultato più adatto. Pronostico: X

CATANIA – ATALANTA
A conti fatti e con ormai la salvezza di una – l’Atalanta – e la retrocessione della seconda – Catania – , questa partita può essere utile in chiave mercato con Denis, Baselli, Bonaventura per i nerazzurri contro Castro, Monzon e Barrientos dall’altra. Una sfida che l’anno scorso avrebbe dato spettacolo, ad oggi non è più così. Sulla carta non c’è storia. Pronostico: 2

GENOA – ROMA
Una vittoria per chiudere in bellezza , per arrivare a quota 88, roba non da poco. Dopo la sconfitta contro la Juventus, i giallorossi hanno l’obbligo di vincere per non chiudere in negativo la stagione. Il Genoa non ha più niente da chiedere, ma proverà comunque a fare la sua partita. Pronostico: 2

JUVENTUS – CAGLIARI
Con il caso Conte e con uno scudetto da festeggiare, la Juventus si appresta a vincere per fare 102 punti, praticamente il record europeo. Sulla carta non c’è storia, anche se l’anno scorso proprio i sardi sfiorarono l’impresa – anche allora il campionato era già terminato – . 99, 100 o 102, sarà comunque una bella giornata a Torino, caso Conte a parte. Pronostico: 1

CHIEVO – INTER
Dopo aver blindato il 5° posto, l’Inter schiererà le riserve contro un Chievo ormai salvo. I gialloblu insieme all’Atalanta sono la bestia nera di Mazzarri ed ogni volta che il tecnico ha fatto turnover contro i veneti, ha sempre perso. Diamo comunque un pareggio per finire la stagione senza una sconfitta. Grande rammarico per Paloschi. Pronostico: X

FIORENTINA – TORINO
Vero che mancherà Immobile, però il Torino si gioca il tutto per tutto in questa partita che potrebbe garantigli l’accesso all’Europa e quindi la permanenza di Cerci – Immobile sembra difficile trattenerlo – . La Fiorentina è ancorata al quarto posto, non ha niente da chiedere se non una vittoria per il morale, per dimostrare che questa stagione fallimentare poteva finire meglio. Pronostico: Over 2.5

LAZIO – BOLOGNA
La Lazio ha esigenza di vincere per credere nell’Europa. Anche se lo spiraglio è piccolo, i biancocelesti ci proveranno fino alla fine. Il Bologna dopo la contestazione giusta dei tifosi, cercherà di dare l’anima pur di salvare la faccia, tuttavia le ambizioni dell’Aquila prevarranno. Pronostico: 1

MILAN – SASSUOLO 
Il Sassuolo si scanserà facilmente, ormai conquistata la salvezza. Certo, potrebbe essere la sorpresa di giornata, ma l1% di andare in Europa il Milan se lo giocherà. Sulla carta non c’è storia, o quasi , però una cosa che ha insegnato il Sassuolo quest’anno è non arrendersi mai. Sarà una partita meno appariscente dell’andata, ma comunque interessante per i giovani neroverdi. Pronostico: 1

NAPOLI – VERONA
Il Napoli si è alternato questa stagione e dopo aver conquistato la Coppa e il terzo posto, si rilasserà, anche se la sfida con gli eterni rivali sarà sugli spalti motivo di preoccupazione. Il Verona si gioca l’ultima speranza per rendere memorabile la stagione, e forse con la permanenza di Jorginho sarebbe stata agguantata prima l’Europa. Partita interssante, per un ultima giornata di campionato di tutto livello. Pronostico: 2

PARMA – LIVORNO
Il Parma sa che deve vincere e deve sperare in un regalo della Fiorentina per raggiungere l’Europa, meta meritatissima. Nel caso arrivasse l’Europa, e quindi si migliorerebbe il 10 posto di due anni fa, il DG Leonardi avrà compiuto un vero e proprio capolavoro rendendo questa squadra europea e solida finanziariamente. Per il Livorno 90 minuti per poi tornare in serie B, e qui si vede la differenza tra chi ha instaurato un progetto e chi non si è mai interessato. Pronostico: 1

 

Serie A, 38a giornata le probabili formazioni: Zanetti e Milito, titolari all’ultima con l’Inter

 

SABATO 17 MAGGIO, ore 20,45

UDINESE (4-3-2-1): Scuffet; Widmer, Bubnjic, Domizzi, Gabriel Silva; Pinzi, Allan, Lazzari; Fernandes, Lopez, Di Natale.

A disp.: Brkic, Kelava, Naldo, Jadson, Milnar, Yebda, Badu, Beleck, Zielinski, Lopez. All. : Guidolin.

SAMPDORIA (4-3-3): Fiorillo; De Silvestri, Fornasier, Gastaldello, Regini; Kristicic, Palombo, Soriano; Gabbiadini, Okaka, Eder.

A disp.: Da Costa, Mustafi, Costa, Salamon, Berardi, Lombardo, Rodriguez, Sestu, Wszolek, Bjarnason, Sansone, Maxi Lopez. All.: Mihajlovic

 

DOMENICA 18 MAGGIO, ore 15,00

CATANIA (4-2-3-1): Frison; Bellusci, Rolin, Gyomber, Monzon; Izco Rinaudo; Castro, Barrientos, Leto; Bergessio.

A disp.: Ficara, Capuano, Biraghi, Castro, Cabalceta, Keko, Almiron, Plasil, Legrottaglie, Boateng, Fedato, Petkovic, Caruso. All: Pellegrino.

ATALANTA (4-4-1-1): Sportiello; Bellini, Nica, Benalouane, Brivio; Estigarribia, Cigarini, Carmona, Bonaventura; Brienza; Denis.

A disp.: Frezzolini, Scaloni, Del Grosso, Raimondi, Baselli, Giorgi, Lucchini, Migliaccio, Kone, Moralez, De Luca, Betancourt. All. Colantuono.

 

GENOA (3-4-3): Perin; Burdisso, Portanova, De Maio; Vrsaljko, Cabral, Sturaro, Antonini; Fefatzidis, Konate, Centurion.

A disp.: Bizzarri, Donnarumma, Gamberini, Motta, Bertolacci, Sculli, Marchese, Calaiò. All.: Gasperini.

ROMA (4-3-3): Skorupski; Dodo, Toloi, Castan, Romagnoli; Taddei, Florenzi, Nainggolan; Gervinho, Totti, Destro.

A disp.: De Sanctis, Lobont, Benatia, Torosidis, Maicon, Bastos, De Rossi, Ljajic. All: Garcia

 

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Caceres, Bonucci, Ogbonna; Isla, Pogba, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Osvaldo, Tevez.

A disp.: Buffon, Rubinho, Chiellini, Barzagli, Peluso, Lichtsteiner, Padoin, Pepe, Quagliarella, Giovinco, Llorente. All.: Conte.

CAGLIARI (4-3-3): Silvestri; Perico, Rossettini, Astori, Avelar; Dessena, Conti, Eriksson; Ibraimi, Sau, Ibarbo.

A disp: Avramov, Oikonomou, Del Fabro, Bastrini, Ekdal, Vecino, Avelar, Adryan, Tabanelli, Cossu, Loi, Pinilla. All.: Pulga

 

DOMENICA 18 MAGGIO, ore 20,45

CHIEVO (3-5-2): Agazzi; Bernardini, Dainelli, Cesar; Frey, Guana, Radovanovic, Hetemay, Dramè; Thereau, Paloschi.

A disp: Puggioni, Squizzi, Claiton, Rubin, Canini, Rubin, Guarente, Bentivoglio, Paredes, Lazarevic, Obinna. All.: Corini

INTER (3-5-2): Carrizo; Campagnaro, Andreolli, Rolando; Zanetti, Taider, Cambiasso, Kovacic, Nagatomo; Milito, Icardi

A disp.: Handanovic, Castellazzi, Ranocchia, D’Ambrosio, Jonathan, Hernanes, Kuzmanovic, Alvarez, Botta, Guarin. All.: Mazzarri

 

FIORENTINA (4-3-1-2): Rosati; Roncaglia, Rodriguez, Tomovic, Pasqual; Aquilani, Pizarro, Borja Valero; Ilicic, Cuadrado, Rossi.

A disp.: Lupatelli, Bardini, Hegazy, Savic, Vargas, Bakic, Ambrosini, Joaquin, Mati Fernandez, Rebic, Gomez, Matri. All.: Montella.

TORINO (3-5-2): Padelli; Maksimovic, Glik, Moretti; Vesovic, Kurtic, Vives, El Kaddouri, Darmian; Cerci, Meggiorini.

A disp.: Berni, Gomis, Gazzi, Rodriguez, Tachtsidis, Larrondo, Barreto. All.: Ventura.

 

LAZIO (4-3-3): Berisha; Pereirinha, Biava, Dias, Radu; Biglia, Ledesma, Lulic; Candreva, Perea, Keita.

A disp.: Strakosha, Novaretti, Ciani, Dias, Elez, Cavanda, Guerrieri, Felipe Anderson, Crecco, Minala, Mauri, Kakuta. All.: Reja

BOLOGNA (4-4-2): Curci; Antonsson, Natali, Cherubin, Garics; Friberg, Khrin, Pazienza, Morleo; Acquafresca, Cristaldo.

A disp.: Stojanovic, Sorensen, Mantovani, Cech, Crespo, Laxalt, Ibson, Moscardelli. All: Ballardini

 

MILAN (4-2-3-1): Abbiati; Abate, Rami, Mexes, De Sciglio; De Jong, Montolivo; Taarabt, Kakà, El Shaarawy; Balotelli.

A disp.: Amelia, Bonera, Constant, Zapata, Essien, Muntari, Emanuelson, Poli, Mastour, Honda, Robinho, Pazzini. All.: Seedorf

SASSUOLO (4-3-3): Pomini; Gazzola, Antei, Cannavaro, Longhi; Biondini, Magnanelli, Missiroli; Sansone, Zaza, Berardi.

A disp.: Pegolo, Mendes, Pucino, Ziegler, Rosi, Ariaudo, Marrone, Chibsah, Brighi, Masucci, Floro Flores, Floccari. All.: Di Francesco.

 

NAPOLI (4-2-3-1): Colombo; Maggio, Albiol, Fernandez, Ghoulam; Inler, Jorginho; Callejon, Pandev, Insigne; Zapata.

A disp.: Reina, Doblas, Henrique, Mesto, Reveillere, Zuniga, Radosevic, Mertens. All.: Benitez.

HELLAS VERONA (4-3-3): Rafael; Cacciatore, Maietta, Moras, Albertazzi; Sala, Cirigliano, Hallfredsson; Iturbe, Toni, Marquinho.

A disp.: Nicolas, Marques, Agostini, Donsah, Donadel, Romulo, Cacia, Gomez, Jankovic, Rabusic. All.: Mandorlini.

 

PARMA (4-3-3): Mirante; Cassani, Paletta, Gobbi, Molinaro; Acquah, Marchionni, Parolo; Biabiany, Amauri, Cassano.

A disp.: Bajza, Pavarini, Rossini, Mauri, Schelotto, Galloppa, Obi, Gargano, Munari, Palladino. All.: Donadoni.

LIVORNO (4-4-2): Anania; Ceccherini, Valentini, Emerson, Mesbah; Piccini, Biagianti, Greco, Duncan; Siligardi; Paulinho.

A disp.: Bardi, Aldegani, Coda, Rinaudo, Gemiti, Mosquera, Bruzzi, Belfodil. All. Di Carlo

quote attivazioni gratuite

 

I pronostici della 40a giornata di Serie B

serie b - attivazioni gratuite

PADOVA – PESCARA (sabato 17 maggio, ore 15) – Padova con un piede e mezzo in Lega Pro: i veneti hanno 8 punti di distanza dalla zona playout e mancano solo 3 giornate al termine del campionato. Il Pescara, in trasferta fa registrare punteggi bassi. Pronostico: No Goal 

TRAPANI – TERNANA (sabato 17 maggio, ore 15) – Ternana un po’ incerta in trasferta dove predilige il pareggio, mentre raramente riesce a imporsi. Il Trapani deve assolutamente conquistare i 3 punti per proseguire nella sua corsa verso i playoff. Pronostico: Goal

VARESE – BRESCIA (sabato 17 maggio, ore 15) – Il Brescia negli ultimi tempi è andato molto meglio in trasferta che in casa. Stavolta le “Rondinelle” dovranno vedersela con un Varese assetato di punti salvezza, nel quale ci sarà il rientro del bomber Pavoletti. Pronostico: 1 

MODENA – AVELLINO (sabato 17 maggio, ore 15) – Il Modena è la squadra più in forma del campionato in questo momento. L’Avellino, però, non dovrà farsi intimorire e ce la metterà tutta per agguantare un successo che manca da due mesi. Pronostico: Goal 

PALERMO – CARPI (sabato 17 maggio, ore 15) – Palermo galvanizzato dalla promozione anticipata, non vuole più fermarsi. Il Carpi è una squadra che fa molto bene in trasferta – ben 8 affermazioni – e anche se non ha più obiettivi, cercherà di fare un dispetto alla capolista. Pronostico: 1

EMPOLI – NOVARA (sabato 17 maggio, ore 15) – Obiettivi diversi in campionato, ma entrambe hanno bisogno di punti: l’Empoli per consolidare il secondo posto, il Novara per uscire dalla zona playout. I piemontesi, però, in trasferta vanno piuttosto male, mentre i toscani in casa vengono da 5 vittorie consecutive. Pronostico: 1

REGGINA – CESENA (sabato 17 maggio, ore 15) – Il Cesena vuole la vittoria per continuare a inseguire un sogno chiamato Serie A. La Reggina, ormai retrocessa in Lega Pro e imbottita di giovani, cercherà la prova d’orgoglio. Pronostico: 2

LANCIANO – SPEZIA (sabato 17 maggio, ore 15) – Calendario in salita per lo Spezia, che dopo aver affrontato il Lanciano, dovrà vedersela con Bari e Latina. I padroni di casa abruzzesi sono duri a morire e l’hanno dimostrato nelle ultime 3 gare, quando sono sempre riusciti a rimontare da punteggi negativi. Pronostico: 1

JUVE STABIA – CROTONE (sabato 17 maggio, ore 15) – Ci sono ben 40 punti di distanza fra le due formazioni e soprattutto motivazioni diametralmente opposte. La Juve Stabia è retrocessa ormai da qualche settimana, il Crotone sta lottando per i playoff e cerca un successo lontano dallo Scida che manca da troppo tempo. Pronostico: 2

BARI – CITTADELLA (lunedì 19 maggio, ore 19) – La rimonta del Bari ha del miracoloso. Grazie ai 57 punti accumulati, i pugliesi sono entrati in zona playoff, facendo del San Nicola un fortino inespugnabile. Il Cittadella ha 2 punti di vantaggio sui playout, quindi non è per niente tranquillo. Pronostico: Under 2.5 

LATINA – SIENA (lunedì 19 maggio, ore 21) – Scontro diretto per la promozione. Il Latina mette pressione all’Empoli, sognando il sorpasso e la Serie A diretta con il 2° posto in classifica. Il Siena, dopo un periodo un po’ negativo è riuscito a tornare alla vittoria ed ora vuole chiudere il campionato con una striscia positiva. Pronostico: Under 2.5 

 

Serie B, 40a giornata le probabili formazioni

 

EMPOLI (4-3-1-2): Bassi, Laurini, Tonelli, Rugani, Mario Rui, Signorelli, Valdifiori, Croce, Verdi, Tavano, Maccarone

NOVARA (4-3-3): Kosicky, Marianini, Vicari, Potouridis, Nava, Faragò, Pesce, Rigoni, Gonzales, Manconi, Lazzari

 

JUVE STABIA (4-3-3): Viotti, Ghiringhelli, Di Nunzio, Romeo, Liviero, Zampano, Caserta, De Falco, Baraye, Doukara, Sowe

CROTONE (4-3-3): Gomis, Del Prete, Suagher, Cremonesi, Mazzotta, Cataldi, Crisetig, Dezi, Bernardeschi, Ishak, Bidaoui

 

MODENA (4-4-2): Pinsoglio, Gozzi, Cionek, Zoboli, Garofalo, Molina, Bianchi, Signori, Rizzo, Babacar, Granoche

AVELLINO (3-5-2): Seculin, Izzo, Peccarisi, Pisacane, Zappacosta, D’Angelo, Arini, Schiavon, Bittante, Castaldo, Galabinov

 

PADOVA (4-4-2): Mazzoni, Almici, Benedetti, Carini, Vinicius, Improta, Moretti, Iori, Jelenic, Rocchi, Melchiorri

PESCARA (3-5-2): Pellizoli, Zauri, Capuano, Bocchetti, Balzano, Nielsen, Mascara, Ragusa, Rossi, Caprari, Maniero

 

PALERMO (3-4-1-2): Sorrentino, Munoz, Andelkovic, Terzi, Stevanovic, Bolzoni, Barreto, Lazaar, Vazquez, Lafferty, Belotti

CARPI (4-1-4-1): Colombi, Letizia, Pesoli, Romagnoli, Gagliolo, Porcari, Concas, Lollo, Bianco, Di Gaudio, Mbakogu

 

REGGINA (4-5-1): Pigliacelli, Coppolaro, Di Lorenzo, Bochniewicz, Frascatore, Maicon, Pambou, Dall’Oglio, Barillà, Maza, Fischnaller

CESENA (4-3-1-2): Coser, Camporese, Capelli, Krajnc, Renzetti, Gagliardini, Cascione, De Feudis, Garritano, Succi, Defrel

 

TRAPANI (4-4-2): Nordi, Ferri, Pagliarulo, Terlizzi, Rizzato, Basso, Feola, Ciaramitaro, Nizzetto, Abate, Mancosu

TERNANA (4-3-1-2): Sala, Rispoli, Masi, Ferronetti, Fazio, Miglietta, Gavazzi, Russo, Nolè, Litteri, Antenucci

 

VARESE (4-4-2): Bastianoni, Fiamozzi, Ely, Trevisan, Grillo, Oduamadi, Corti, Zecchin, Neto Pereira, Pavoletti, Momentè

BRESCIA (3-5-1-1): Cragno, Budel, Paci, Coly, Zambelli, Morosini, Olivera, Benali, Scaglia, Sodinha, Juan Antonio

 

VIRTUS LANCIANO (4-3-3): Sepe, De Col, Ferrario, Amenta, Mammarella, Di Cecco, Paghera, Casarini, Piccolo, Falcinelli, Gatto

SPEZIA (4-4-2): Leali, Madonna, Lisuzzo, Magnusson, Migliore, Schiattarella, Seymour, Sammarco, Scozzarella, Ferrari, Ebagua

 

Andrea Ventre

AttivazioniGratuite.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su
Chiama ora!